Venerdì, 03 Luglio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia 2014-2015

COPPA ITALIA: RES ROMA – ROMA 1-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

res-roma-simonettiCon il minimo sforzo la Res Roma ottiene il massimo risultato e vince la seconda gara di Coppa Italia, chiude il girone a punteggio pieno e vola al turno successivo.
Mister Melillo deve rinunciare a Pirone e Pittaccio e manda in campo un 4-3-3 con Pipitone tra i pali, Cunsolo, Colini, Ciccotti e Fracassi in difesa, Villani, Nainggolan e Coluccini a centrocampo, Biasotto, Nagni e Nicosia in attacco.
Le padrone di casa non brillano, stentano ad imporre il proprio gioco ma riescono comunque a non subire nessuno tipo di pericolo dalle parti di Pipitone. Le uniche azioni della prima frazione di gioco sono tutte della Res Roma che va vicino al goal con Nagni, con un colpo di testa di Villani e con Biasotto che colpisce la traversa alla mezz’ora.
Nella ripresa le ospiti si fanno subito pericolose e colpiscono una traversa con Ceccarelli sulla cui ribattuta un colpo di testa di Nita è salvato sulla linea da Fracassi. Mister Melillo prova a cambiare qualcosa e manda in campo Palombi e Simonetti al posto di Nicosia e Nainggolan ma la brillantezza del solito gioco delle giallorosse stenta a vedersi. Capitan Nagni e compagne provano a portarsi in vantaggio in più occasioni ma solo a pochi minuti dalla fine trovano il goal vittoria con Flaminia Simonetti che dalla distanza mette la palla nell’angolo più lontano laddove Casaroli non può arrivare.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: RES ROMA – ROMA 1-0

ALLA GRIFO BASTA UN PARI PER PASSARE IL TURNO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

saravalle-carlottaDopo il 2-2 dell'andata, le ragazze di Valentina Belia pareggiano a Collestrada (1-1) contro la Jesina. Di Saravalle il gol biancorosso. Grifo in dieci per tutto il secondo tempo
Alla Grifo Perugia basta un pareggio per accedere al secondo turno della Coppa Italia. Dopo il 2-2 dell'andata in terra marchigiana, la squadra di Valentina Belia non è andata oltre l'1-1 casalingo contro la Jesina, ma in virtù del maggior numero di reti realizzate in trasferta ha conquistato la qualificazione. Una gara tutto sommato equilibrata, quella che si è giocata allo stadio "Giansanti" di Collestrada, con la formazione biancorossa protagonista soprattutto nel primo tempo. Quando Narcisi e Fiorucci Giulia hanno sfiorato intorno alla mezz'ora la rete del vantaggio, poi siglata con un perfetto colpo di testa dal difensore Saravalle (37') su azione da calcio d'angolo. Grifo avanti e partita in pugno, ma nel finale di frazione Ferretti con un pizzico d'ingenuità si è beccata il secondo giallo e guadagnato anzitempo gli spogliatoi. Nella ripresa, con un uomo in meno, la squadra di Valentina Belia ha cercato di controllare il risultato.

Leggi tutto: ALLA GRIFO BASTA UN PARI PER PASSARE IL TURNO

FIRENZE - REAL AGLIANESE 5-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

firenze-realaglianese14cirCinque stilettate viola nel tempio del giglio: il primo derby di Coppa parla fiorentino!
E’ sempre più un Firenze stile Fattori quello che, nell’odierno pomeriggio, si è presentato per la prima apparizione stagionale davanti al proprio pubblico ed ha estromesso dall’ambita competizione nazionale le avversarie pistoiesi della Real Aglianese, dimostrando il minimo sforzo ed insaccando, a ripetizione, reti d’autore alle spalle dell’estremo difensore nero-verde.
Locali “no stop” dal 1’ fino al 45’. Riecheggia ancora nell’aria il fischio del direttore di gara quando, dopo aver attuato scorribande sulla trequarti nero-verde, il Firenze trova le prime opportunità per concretizzare a rete: una punizione battuta lestamente, dai trenta metri, da Vicchiarello, sulla fascia mancina per Rodella, non viene sfruttata al meglio da un’imbucata in area di Rinaldi mentre un duetto a centrocampo, al 11’, tra la solita regista viola e la bomber gigliata mette in condizione di segnare quest’ultima che, davanti a Mannucci, apre troppo il compasso.

Leggi tutto: FIRENZE - REAL AGLIANESE 5-0

RIVIERA DI ROMAGNA - CASTELVECCHIO 4 - 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

caccamo-pattySAVIGNANO SUL R. (FC) – Missione compiuta per la Riviera di Romagna che ha calato il poker contro un ottimo Castelvecchio nell’ultima gara del triangolare di Coppa Italia (4-0), accedendo al secondo turno della manifestazione dove incontrerà Graphistudio Pordenone o Vittorio Veneto: pronti-via e giallo-rosso-blù in vantaggio grazie ad una percussione sulla sinistra di Patty Caccamo che superava in dribbling un paio di avversarie e centrava per l’accorrente Gaia Mastrovincenzo che di testa insaccava in rete l’1-0 (2’); le savignanesi provavano a rispondere con una conclusione da fuori di Erika Lisi (5’), che non creava grattacapi a Silvia Vicenzi, mentre sull’altro fronte erano ancora le ragazze di Enrico Buonocore a rendersi pericolose, prima con un destro a giro di Luisa Pugnali, parato da Eleonora Pacini (7’), poi per due volte con Eleonora Petralia, la prima su punizione, respinta in tuffo dall’estremo gialloverde (10’), che si ripeteva poco dopo sulla girata di prima intenzione della stessa Petralia che riceveva da Gaia Mastrovincenzo e concludeva di destro, trovando la deviazione in angolo del numero uno savignanese (19’). Ancora ravennati pericolose prima con un gran filtrante di Gaia Mastrovincenzo per la velocità di Luisa Pugnali che saltava il portiere e concludeva di sinistro, trovando il salvataggio sulla linea di un difensore gialloverde (24’) e poco più tardi con una sventola di sinistro di Linda Tucceri Cimini su punizione, respinta da Eleonora Pacini (34’st); in avvio di ripresa la stessa Tucceri Cimini imbeccava in profondità Patty Caccamo che controllava la sfera al limite e di sinistro insaccava all’angolino il 2-0 (11’st).

Leggi tutto: RIVIERA DI ROMAGNA - CASTELVECCHIO 4 - 0

VECCHIONE TRASCINA IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE AL SECONDO TURNO DELLA COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vecchione14Doppietta del giovane centravanti partenopeo nel 5-1 contro il Centro Ester.
Il Napoli Calcio Femminile accede al secondo turno della Coppa Italia, battendo con ampio scarto il Centro Ester (5-1) dopo l’1-0 in trasferta di due settimane fa. Protagonista della gara il centravanti Fabiana Vecchione, che al 28’ è andata a segno recuperando subito lo svantaggio maturato con un gol della ex Carmen Basile al 25’. Dopo la rete del vantaggio nel finale di tempo di Giuliano (40’), è stata ancora Vecchione a chiudere i conti con il secondo gol personale al 52’. Dopo pochi minuti è toccato al capitano, Emanuela Schioppo, segnare la quarta rete, prima del definitivo 5-1 messo a segno da Arcuro al 75’, pochi minuti dopo l’ingresso in campo al posto di Strisciante.
“Era importante la vittoria per superare il primo turno e continuare a far crescere un gruppo giovane dalle grandi qualità tecniche – spiega il dg, Italo Palmieri -. Il lavoro di Riccio sta dando i primi frutti, la squadra ha sempre creduto nel risultato anche dopo lo svantaggio, ora ci prepariamo per il secondo turno e per la prima giornata di campionato”.

Leggi tutto: VECCHIONE TRASCINA IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE AL SECONDO TURNO DELLA COPPA ITALIA

Prima ufficiale casalinga per il Mozzanica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Preparazione 032 piccolaLe biancocelesti tornano a disputare una gara ufficiale sul terreno di casa domenica 21 settembre, nella gara di ritorno con la Fortitudo Mozzecane, valida per il primo turno di coppa Italia. Dopo il tre a zero esterno di 12 giorni fa, la strada pare in discesa, ma guai a dirlo a Mister Grilli che non ammette cali di concetrazione tra le sue. "Le ragazze si stanno allenando bene e stanno assimilando tante cose, offrendo il massimo impegno sempre", queste le parole dell'Oracolo di Città di Castello prima dell'allenamento di stasera. 

Dopo le scorribande con la maglia azzurra sono rientrate alla base Stracchi, Iannella e Mason, mentre Nicole Garavelli è attesa tra oggi e domani. Buona in generale la forma di tutte le atlete mozzanichesi, solo qualche acciacco per l'attaccante ex Verona e l'esterna ex Torres che non dovrebbe comunque mancare all'appello domenica, così come Riboldi e Spinelli che erano rimaste ferme ai box all'andata. Arduo pronosticare se Nazzarena Grilli voglia mantenere l'assetto titolare per il match contro la Fortitudo, o se invece opterà per dare riposo alle nazionali e fare qualche esperimento. Stesso discorso per le nostre avversarie, anche se presupponiamo che Valter Padovani, tecnico delle venete, voglia schierare comunque la migliore formazione disponibile. 

Con le partite di domenica si chiude questo lunghissimo primo turno di coppa, dalla struttura a dir poco cervellotica. Per le biancocelesti l'attenzione è puntata anche alla gara tra Orobica e Bocconi (2-1 all'andata) che sancirà il nome dell'avversario del Mozzanica, nel secondo turno di domenica 28.

Probabili formazioni:

Mozzanica: GRITTI; DOSSI, SCHIAVI, LOCATELLI, TONANI; PIVA, BRAMBILLA, SCARPELLINI, MAURI; RIBOLDI, GIACINTI. All. Nazzarena Grilli.

F. Mozzecane: BEGNONI, PECCHINI, MECENERO, FACCIOLI, CAFFARA, VENTURINI, RASETTI, MASELLI, CAVALLINI, PERETTI, RIZZI. All. Valter Padovani.

C'E LA JESINA: LA GRIFO VUOLE ANDARE AVANTI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

grifo perugia -riscaldamento14
Domenica a Collestrada le due formazioni femminili si sfideranno nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia. La Presidente Roscini: "La qualificazione è un nostro obiettivo"
Nell'attesa dell'esordio in campionato, programmato per il 5 ottobre in Veneto contro il Gordige, la Grifo Perugia punta al passaggio di turno in Coppa Italia. Dopo il pareggio(2-2) nella gara di andata, la squadra di Valentina Belia attende a Collestrada (stadio comunale "Giansanti" - ore 15.30) la Jesina. Una sfida che ha il sapore dell'antipasto, visto che le due formazioni si ritroveranno avversarie anche in serie B. "Sarà una partita aperta - ci tiene a precisare la Presidente Valentina Roscini - visto anche il risultato maturato quindici giorni fa in terra marchigiana. Per le ragazze, oltretutto, sarà un test importante per capire a che punto è il lavoro, rispetto ad una serie di cambiamenti che Valentina Belia ha apportato, su tutti, a livello tattico.

Leggi tutto: C'E LA JESINA: LA GRIFO VUOLE ANDARE AVANTI

RIVIERA DI ROMAGNA VS CASTELVECCHIO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

riviera-cassanelli14SAVIGNANO SUL R. (FC) – Ultima sfida del girone a tre di Coppa Italia per la Riviera di Romagna, che sabato pomeriggio alle ore 15.30 al “Vecchio Comunale” di Savignano affronterà le ‘cugine’ del Castelvecchio nel primo turno della manifestazione: le ragazze di Enrico Buonocore sono appaiate alle savignanesi a quota tre punti in classifica, ma alle giallo-rosso-blù basterà anche solo il pari per accedere al turno successivo, in virtù della migliore differenza reti rispetto alla formazione di mister Nardozza, dove affronterebbero la vincente del match tra Graphistudio Pordenone e Vittorio Veneto, con le nero-verdi padrone di casa costrette a vincere per centrare il primo posto nel loro raggruppamento.

Leggi tutto: RIVIERA DI ROMAGNA VS CASTELVECCHIO

RES ROMA, DOMENICA IN COPPA IL POSSIBILE ESORDIO DI NAINGGOLAN

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

resroma-nainggolan14Dopo la pausa di Domenica scorsa, la Res Roma torna in campo per il secondo match stagionale di Coppa Italia, per affrontare le cugine dell’Asd Roma, compagine che milita nel campionato cadetto di Serie B.
Le capitoline di mister Melillo hanno trionfato 3 a 0 nel match d’esordio contro Lazio, che a sua volta ha poi battuto l’Asd Roma per 2 a 0, al termine di un match caratterizzato da 3 cartellini rossi.
In casa Res Roma la grande novità è il possibile esordio della stella belga Riana Nainggolan, sorella gemella del fuoriclasse della Roma, Radja. Contro la Lazio Riana non poteva esser schierata per mancanza del transfert, giunto pochi giorni fa. Certo anche il rientro tra le disponibili di Manuela Coluccini, fuori due domeniche fa per problemi muscolari, mentre dovranno esser valutate le condizioni delle tre azzurrine Cunsolo, Pittaccio e Simonetti, reduci da 3 gare in sette giorni con la nazionale under 19 del c.t. Corradini.
“Sono molto felice di poter essere disponibile e non vedo l’ora di debuttare con la maglia della Res Roma – ha dichiarato Riana Nainggolan – Non so se il mister mi schiererà dal primo minuto, ma in ogni caso cercherò di dare il meglio per poter esser utile alla causa. Questo primo mese è andato benissimo: ho un ottimo feeling con tutte le mie compagne di squadra, e ho la fortuna di esser allenata da un grande tecnico, quale è Fabio Melillo.”

Leggi tutto: RES ROMA, DOMENICA IN COPPA IL POSSIBILE ESORDIO DI NAINGGOLAN

COPPA ITALIA: DEBUTTO STAGIONALE AL RIGHI DI BOLZANO PER IL CF SÜDTIROL

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sudtirol-martina-menegoni14Secondo impegno stagionale per le ragazze della prima del CF SÜDTIROL , impegnate nella partita di ritorno di Coppa Italia contro l’Azzurra S. Bartolomeo di Trento. Dopo aver ampiamente vinto l’andata per 0-4 in quel di Trento due settimane or sono, non dovrebbero esserci grossi problemi a passare il turno per le ragazze di Mister Alberti. A segno all’andata erano andate le solite “note”: Martina Brunello (2), Chiara Pasqualini e Alessandra Tonelli. Interessante comunque l’inserimento delle nuove Pojer, Plankl e Kienzl , oltre che il recupero di Martina Menegoni, alla sua prima partita ufficiale dopo il grave infortunio di gennaio in campionato.
Potrebbe arrivare anche il momento per Silvia Vivirito, che inizia così la sua seconda stagione con il CFS.
La partita avrà inizio alle ore 15,30 al Campo Righi in via Cadorna a Bolzano.
La prima di campionato invece sarà Domenica 5 ottobre contro il Mozzecane a Bolzano sempre al Righi.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.