Lunedì, 01 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

CUNEO-RES ROMA 2-1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


pesce

CUNEO - RES ROMA  2-1

In una giornata climaticamente primaverile, le cuneesi ottengono la loro prima vittoria stagionale sul campo dello Stadio "Fratelli Paschiero", davanti ad una tribuna Monviso gremita con un pubblico delle grandi occasioni.



Di fronte alle biancorosse la Res Roma, squadra di alta classifica, che al termine dei 90 minuti ha dovuto però soccombere alle cuneesi, una squadra che di settimana in settimana sta crescendo di personalità ed esperienza..
Mister Petruzzelli schierava la stessa formazione vittoriosa a Como prima delle feste natalizie: un 4-4-2 con Asteggiano tra i pali, Belfanti, Armitano, capitan Magnarini e Rosso in difesa, a centrocampo Franco ed Errico con sulle fasce Tudisco e Librandi alle spalle del tandem Sodini-Cerato.
Dopo una prima fase di studio, primo brivido per le padrone di casa al 17': angolo di Greggi, la sfera impatta sulla traversa e termina sui piedi di Pirone che però, a pochi passi dalla porta, spara di potenza alto. Pochi minuti dopo ci prova anche Nainggolan su punizione, ma Asteggiano para senza problemi.

Prima azione delle padrone di casa con Errico che dal limite impegna Pipitone. Quando il match sembra ormai di andare negli spogliatoi sullo 0-0, la bomber giallorossa Pirone scende sulla sinistra e crossa per Riana Nainggolan (sorella del giocatore della Roma Radja Nainggolan) che di testa insacca l'1-0.
Nel secondo tempo il Cuneo non si scompone e perviene al pareggio dopo dieci minuti con Sodini che approfitta di uno svarione difensivo e insacca con sicurezza alle spalle di Pipitone. Più brillanti le cuneesi in questa seconda parte del match che passano addirittura in vantaggio al 70' con Pesce, da poco subentrata al posto di Cerato, brava a sfruttare la sua velocità e a battere Pipitone in uscita. Nel finale brividi per il Cuneo: Morra ci prova di testa mancando di poco il bersaglio, mentre nel recupero è Greggi che sfiora il palo su calcio di punizione.
Dopo questa importante vittoria le biancorosse sabato saranno impegnate in trasferta a Cervia contro il Riviera di Romagna e poi termineranno il girone di andata il 24 gennaio contro il Pordenone, due turni abbordabili, in cui si dovranno fare punti per continuare la risalita in classifica. Per sabato si spera di avere finalmente a disposizione il nuovo acquisto Rosita Herreros Ossorio, ancora in attesa del transfer della Federazione. Intanto da domenica a mercoledì le tre giocatrici Noemi Asteggiano, Emma Errico e Michela Franco saranno impegnate a Coverciano ad uno stage della Nazionale del CT Antonio Cabrini.

 

CUNEO CALCIO FEMMINILE: Asteggiano, Belfanti, Rosso, Magnarini, Armitano, Franco, Librandi (46'st Giraudo), Errico, Cerato (12'st Pesce), Sodini, Tudisco (28'st Cobelli). A disp: Ozimo, Pittavino, Fiorese, Minopoli. All: Petruzzelli

 

RES ROMA: Pipitone, Gambarotta, Cunsolo, Fracassi, Villani, Morra, Greggi, Simonetti (31'st Nicosia), Nainggolan (14'st Pittaccio), Ciccotti (33'st Biasotto), Pirone. A disp: Caporro, Colini, Spagnoli, Inchingolo. All: Melillo (squalificato).

 

Ufficio stampa Cuneo Calcio Femminile

 

Nella fotografia in alto l'esultanza di Pesce dopo la rete segnata

Nelle fotografie in basso: Emma Errico e Michela Franco

 

errico2 

 

franco2

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.