Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

IL PARI NON BASTA ALLA GRAPHISTUDIO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


tavagnacco vittoria riviera
Dopo il successo in Coppa Italia, gialloblu di nuovo impegnate domani, a Milano Marittima (ore 15), nella trasferta che chiude il campionato. Un punto sarebbe sufficiente per ottenere il quarto posto, ma Di Filippo non si accontenta: “Vogliamo vincere. Anche per creare una mentalità.”
Scudetto e quarto posto. In attesa del play - out (tra Riviera di Romagna e San Zaccaria) che sentenzierà l’ultima retrocessa, sono due i verdetti di stagione regolare contenuti negli ultimi 90’ di campionato. Per Verona e Brescia è l’ultimo braccio di ferro a distanza mentre, la Graphistudio, ritorna sul luogo del delitto. E se martedi scorso, a Milano Marittima, le gialloblu hanno strappato l’accesso alle semifinali di Coppa Italia, stavolta lo scopo è quello di proteggere il piazzamento subito a ridosso del podio dagli assalti di Firenze e Torres.

“Ma non scenderemo in campo per il pareggio – garantisce Sara Di Filippo – vincere aiuta a vincere e, inoltre, dobbiamo creare una mentalità che ancora non possediamo.” Il Riviera ha un chiodo fisso. E non siete voi...“ Non so che tipo di atteggiamento adotteranno ma, indipendentemente da questo, desideriamo prenderci i tre punti. Credo che il quarto posto ce lo siamo meritato: anche se, viste le tante occasioni perdute, avremmo dovuto metterlo al sicuro molto prima.” E’ previsto un mini turn over ? “Vorrei dare minutaggio a coloro che hanno giocato di meno ma, prima, preferisco vedere come si mette la partita.” Camporese vorrà riscattare il brutto gesto di martedi. “Ha già chiesto scusa a tutte le compagne e promesso che, in caso di eventuale accesso alla finale di Supercoppa, farà ricorso di tasca sua per farsi scontare un turno. Sarà la sua ultima partita della stagione: non ho dubbi che darà il massimo.” Tre impegni in sette giorni: pericolo stanchezza? “Più che altro abbiamo gente acciaccata: Bissoli e Martinelli malconce e Sara Veritti alle prese con l’influenza. Le ho convocate tutte, vediamo se saranno anche schierabili.”
Rimane, invece, a casa la squalificata Parisi, mentre rientrano la sfebbrata Sardu e, dagli impegni con la Nazionale Under 17,Cecotti.
LE CONVOCATE. Portieri: Blancuzzi e Copetti. Difensori: Frizza, Peressotti, Bissoli, Pochero e Martinelli. Centrocampisti: Tuttino, Cecotti, Camporese, Sardu, Blarzino, Sara Veritti. Attaccanti: Del Stabile, Zuliani, Brumana, Lauriola.
L’ARBITRO. Dirigerà Carmine Luciano di Bologna. Assistenti: Ashir Ajdinovski e Fabio Bicocchi di Ravenna.
LE ALTRE PARTITE. Completano il quadro della giornata numero ventisei: San Zaccaria - Verona, Firenze - Orobica, Res Roma - Brescia, Pordenone - Cuneo, Mozzanica - Pink Bari e Como - Torres.
LA CLASSIFICA: Verona punti 64, Brescia 63, Mozzanica 53, Graphistudio 47, Firenze 45, Torres 44, Res Roma 38, Riviera di Romagna 32, San Zaccaria 28, Cuneo e Como 21, Pink Bari e Pordenone 15, Orobica 8.


Ufficio Stampa Graphistudio Tavagnacco

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!