Giovedì, 04 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

RICONQUISTATA LA VETTA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Boggio Teresa

 

Non è la solita brillante Luserna quella che passa a Genova e grazie alla contemporanea sconfitta dell'Alba ritrova la vetta solitaria della classifica.



Sempre priva di Barbieri, Bruno e le sorelle Favole, il tecnico concede un turno di riposo a Mazzucchetti e D'Ancona e conferma Camarchio tra i pali.
La prima occasione è per le padrone di casa con una conclusione di Meinero che termina larga. Stessa sorte per la replica affidata a Spanu.
All'8' azione caparbia di Moretti che affida la conclusione a Falbo senza fortuna. La replica delle padrone di casa è affidata a Ghidetti che salta Boggio e Ippolito ma viene fermata al limite dal ritorno della prima. Al 14' prova generale del gol: Trapani calcia in diagonale ed è bravo il portiere a mettere in angolo. Un minuto dopo Spanu pesca il taglio della stessa Trapani che da posizione centrale realizza.
Dopo 10 minuti su una palla persa sulla propria trequarti la valligiane concedono un calcio piazzato dai 25 metri che Profumo sfrutta rimettendo il risultato in parità.
La reazione è rabbiosa ma confusa e ci vuole un'invenzione per riportare il Luserna in vantaggio. È il 31' quando su un lungo rinvio Moretti scatta a metà campo chiusa dai due centrali: ai 35 metri scorge il portiere fuori dai pali e fa partire un pallonetto che si infila sotto la traversa. Subito dopo Sosso prova al volo su angolo ma la conclusione viene murata.
Una conclusione insidiosa delle padrone di casa viene contrata in qualche modo da Camarchio. Prima dell'intervallo ancora una conclusione di Spanu alta.
La ripresa vede ancora le padrone di casa alla ricerca del pareggio sfruttando la non brillante giornata di alcune biancazzurre. Al 4' Camarchio è brava a mettere in angolo una conclusione insidiosa.

All'11' l'occasione più ghiotta per le padrone di casa: la prima conclusione viene respinta dal nostro portiere, sulla ribattuto è il palo a salvarci e sulla terza è la difesa a sbrogliare fin quando la sfera non termina tra le mani del portiere.
Entra Mazzucchetti per dare spinta sulle fasce ma soffriamo il pressing e il gioco fatto di lunghi rilanci a scavalcare il centrocampo.
Finalmente al 24' il gol che spegne il furore delle padrone di casa: su un retro passaggio il portiere di casa rilancia con i piedi in maniera non proprio da manuale. Spanu prova la conclusione al volo e il portiere si supera deviando proprio sui piedi di Sosso che da due passi non ha difficoltà a realizzare.
Al 28' triangolazione Spanu-Moretti: la conclusione della centrocampista si infrange contro la traversa. Ancora Spanu a dieci dal termine salta tutti, anche il portiere e conclude a colpo sicuro ma un difensore riesce a salvare sulla linea.
Al 46' Su un cross da sinistra un difensore interviene col braccio e l’arbitro decreta il rigore che Spanu realizza trovando finalmente il gol personale.
Domenica prossima attesissimo "derby" contro il Torino. Appuntamento a Luserna alle 14,30 per confermare il primato appena riconquistato.


LIGORNA : Brullo, Zero, Rossi (dal 21' St Desirello), Lo Sordo, Boero (dal 27' St Di Blasi), Pira, Parodi Marta, Ghidetti, Profumo, Greco, Mainero (dal 27' St Occhiuto ). All. Menini. 12 Bandini, 13 Parodi Silvia, 14 Giovannini.
LUSERNA: Camarchio, Boggio, Bosi, Curcio, Falbo, Ippolito, Trapani (dal 12' St Mazzucchetti), Massarelli (dal 36' st Puglisi), Sosso (dal 44' st Bonanno), Spanu, Moretti. All. Zorri . 12 Campanino, 14 Felizia, 17 D'Ancona.

ARBITRO: Adalberto Fiero di Pistoia

RETI: Trapani 16’ pt; Profumo (Ligorna) 27’ pt; Moretti 31’ pt; Sosso 24’ st; Spanu (rigore) 46’ st.

Ufficio stampa Luserna

 

Nella fotografia: Teresa Boggio

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.