Lunedì, 16 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Castelfranco batte Musiello Saluzzo 2-0, ma è bufera sull'arbitro

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


002Graziotto

 

Al triplice fischio finale si ha l’impressione che ancora una volta quella che poteva essere una bellissima gara sia stata condizionata dalle decisioni del direttore di gara: è questo che resta di Musiello Saluzzo-Castelfranco che al ‘Damiano’ hanno dato, comunque, vita ad una magnifica sfida per intensità e carattere.
Molti gli episodi contestati al Sig. Senthuran Lingamoorthy della sezione di Genova, specialmente nella prima frazione di gioco, che hanno di fatto indirizzato la partita. Ma veniamo alla cronaca. Musiello Saluzzo e Castelfranco si conoscono e si rispettano, quindi si riservano il diritto di studiarsi nelle prime fasi del match. La prima occasione è per le ospiti con Prugna che impegna Malosti dalla distanza. Il Castelfranco prende coraggio ed al 28’ spreca una ghiotta occasione con Acuti che in contropiede si fa recuperare da Anselmo e Basta, la successiva conclusione di Cinotti termina ampiamente a lato. Scocca il 32’ ed arriva il primo episodio dubbio della gara: Varriale appoggia malamente dietro per il portiere Baldi, sulla corta traiettoria si inserisce Paoletti sgambettata dalla stessa Varriale. Il direttore di gara e l’assistente non ravvisano gli estremi per intervenire. Dalla parte opposta del campo, invece, il fischietto genovese non lascia passare un tocco di mano di Bianco a protezione del viso sul tiro di Cinotti. Dal dischetto la stessa Cinotti batte Malosti. Il nervosismo sale tra le padrone di casa che si sentono danneggiate. Al 46’, però, succede di tutto: Paoletti viene messa giù malamente a centrocampo, Soragni si inserisce e parte in contropiede saltando due avversarie, giunta al limite dell’area viene stesa dalla diretta avversaria. Il fischio dell’arbitro arriva ma per ammonire Soragni per simulazione: doppio giallo e la numero sette di casa termina sotto la doccia. Prende la via degli spogliatoi anche mister Panigari, allontanato per proteste.
La seconda frazione di gioco vede le saluzzesi con il sangue agli occhi alla ricerca del pareggio. La pressione delle padrone di casa è costante ed il Castelfranco, seppur in superiorità numerica, viene relegato nella propria metà campo. Mellano e Bianco ci provano da distanza ravvicinata ma la difesa toscana si chiude bene a protezione della sempre attenta Bardi, bravissima nelle uscite. Al 31' anche il Castelfranco resta in dieci per l’espulsione di Varriale sempre per doppia ammonizione e la Musiello Saluzzo preme ancor più sull’acceleratore concedendo il contropiede alle avversarie con Prugna ed Acuti chiuse poco prima del tiro. Al 44’ solo un grande intervento di Bardi nega la gioia della rete a Mellano, autrice di una conclusione da posizione vantaggiosa che fa gridare al gol i tifosi assiepati sugli spalti. Con le padrone di casa completamente sbilanciate in avanti arriva il raddoppio delle pisane con Acuti che fugge sul filo del fuorigioco e non lascia scampo a Malosti.



 

MUSIELLO SALUZZO – CASTELFRANCO 0-2

 

MUSIELLO SALUZZO: Malosti, Graziotto, Basta, Anselmo, Bianco, Tosetto (41’st Drammis), Soragni, Mellano, Paoletti, Marsili (19’st Civalleri), Lavarone. A disp: Triolo, Straffi, Tagliaferro. All: Panigari

 

CASTELFRANCO: Baldi, Di Guglielmo, Acuti, Parrini, Varriale, Caucci (11’st Di Lupo (32’st De Rita), Esperti, Morucci, Prugna, Cinotti, Ferrara. A disp: Leoni, Galluzzi, Consoloni, Mannucci, Borghesi, Meronini. All: Pistolesi

 

MARCATORI: 36’pt rig. Cinotti (C), 47’st Acuti (C)
NOTE: ammonite Bianco, Paoletti, Soragni, Varriale. Espulse Soragni (46’pt) per doppia ammonizione e Varriale (31’st) per doppia ammonizione

 

Fonte:Redazione Sportiva Ideawebtv.it

 

Nella fotografia: Daniela Graziotto

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!