Venerdì, 06 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia news 2015-16

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

grifo brozzetti ricci16
Per gli ottavi della manifestazione nazionale, la squadra di Belia sarà impegnata (gara unica) sul campo del Castelfranco
Ritrovato il sorriso in campionato, con tre vittorie di seguito, la Grifo Perugia cerca soddisfazioni anche in Coppa Italia. La squadra di Valentina Belia sarà di scena, per la terza fase della manifestazione nazionale, sul campo del Castelfranco (gara unica - domenica 28 febbraio ore 14,30), formazione toscana che nel girone C dei cadetti, viaggia al secondo posto e con una sola sconfitta incamerata. Un impegno sulla carta difficile, che la Grifo affronterà con la massima determinazione. "Ci teniamo a ben figurare anche in Coppa Italia - ammette alla vigilia il tecnico Belia - e per questo daremo il massimo in campo. Sappiamo che non sarà facile, perchè il Castelfranco è una squadra di qualità e carattere". La Grifo arriva a questo impegno, dopo aver superato la prima fase a gironi, contro Jesina e Chieti e dopo aver sconfitto nel secondo turno l'Imolese.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sanzaccaria 15ci
Sconfitta senza attenuanti per il San Zaccaria, che esce dagli ottavi della Coppa Italia dopo una pesante debacle interna contro il Valpolicella: le venete, formazione al secondo posto in Serie B e candidate alla promozione nella massima serie, vincono al Massimo Soprani con un netto 5-2, dopo essere andate inizialmente sotto di un gol in avvio di match.
Turn-over per il San Zaccaria, con il mister Piolanti che rispetto alla formazione che aveva battuto il Bari per 5-0 sette giorni fa, lascia fuori Tampieri, Tucceri Cimini, Petralia, sostituite da Montanari, Santoro e Cimatti, con Salamon fuori gioco per squalifica. Dall'altra parte, mister Bittante manda in campo la formazione tipo, con il trio Boni-Capovila-Peretti in avanti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

resroma ci verona16
Le gialloblù passano a Roma e approdano ai quarti di Coppa Italia dove affronteranno il Fimauto Valpolicella nel derby scaligero.

Sul sintetico del "Raimondo Vianello" si affrontano nella capitale Res Roma e Agsm Verona nella gara secca ad eliminazione diretta per gli ottavi di finale di Coppa Italia.
Mister Longega recupera Carissimi e Bonetti in campo dal primo minuto.
Verona prende subito il comando del gioco e cerca la rete con capitan Gabbiadini che di testa non inquadra la porta.
Di Criscio di testa coglie il palo ma la gialloblù commette un'irregolarità a giudizio di Arena di Torre del Greco che ferma il gioco.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

coppaitalia16
Sabato 27 febbraio alle ore 14.30 gare ad eliminazione diretta. Domenica Castelfranco-Grifo Perugia e Pink Bari-Chieti
Roma, 26 febbraio 2016 – La Coppa Italia femminile entra nel vivo con le partite del terzo turno ad eliminazione diretta in programma domani sabato 27 febbraio alle ore 14.30. In caso di parità al termine dei 90’ saranno i calci di rigore a decretare la squadra vincente. Il tabellone, di tipo tennistico, prevede la collocazione delle vincenti negli accoppiamenti successivi. Graphistudio Tavagnacco-Sudtirol Damen Bolzano, giocata lo scorso 5 dicembre, ha visto le friulane imporsi con un rotondo 4-0. Il Tavagnacco quindi aspetta di sapere l’avversario che prevarrà nella sfida tra Atletico Oristano e Brescia. Due partite sono state posticipate a domenica 28 sempre alle ore 14.30, si tratta di Castelfranco-Grifo Perugia e Pink Bari-Chieti. L’unica variazione che riguarda le partite del sabato è il cambio di campo di San Bernardo Luserna-Cuneo in programma sull’erba artificiale del “Leonardo da Vinci” di Grugliasco (To).

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!