Lunedì, 27 Gennaio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia news 2015-16

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

regia imolese15
Non sono tante le novità in casa Imolese stagione 2015/2016, ma alcune importanti: il ritorno di Mister Morotti Mauro, la fascia da capitano alla veterana Roberta Li Calzi dopo l'abbandono del CAP Funiciello, ritorno al calcio giocato delle gemelle Balducci Ardea e Ambra, tante conferme ma molti abbandoni rispetto alla stagione precedente, uno fra tutti Giulia Moiani per infortunio serio che la costringerà a stare lontana dal calcio, e un solo acquisto.
Inizia la Coppa Italia che vede Imolese impegnata in un triangolare con Reggiana e San Zaccaria.
Molti infortuni in casa rossoblu per il primo turno che vede impegnati Imolese contro Reggiana, ma la Coppa Italia non è un obiettivo primario per la società.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

luserna esultanza
Luserna in campo con le assenze di Falbo e Campanino, Tudisco e Moretti dalla panchina.

1' Toro chiuso dietro cerca lanci verso Ponzio, decisamente la migliore tra le granata, San Bernardo Luserna manovriero che cerca spazi per arrivare in porta:
8' ripartenza San Bernardo Luserna: Massarelli spreca
12' ancora Massarelli imbeccata da punizione dala trequarti manda a lato
13' Barbieri per Annalisa Favole, alto
15' GOL! Barbieri prende punizione dai 25 metri e Annalisa Favole sblocca il risultato
20' il Torino si fa vedere ma difesa Luserna chiude bene
23' cambio San Bernardo Luserna: Bosi deve lasciare il campo per riacuttizzarsi problema alla gamba, al suo posto dentro tudisco
25' il Torino mette in apprensione la difesa del Luserna con iniziativa e pressing di Ponzio, ma la retroguardia regge
34' GOL! stupenda ripartenza Barbieri, spanu Annalisa Favole, che dribbla portiere e deposita il 2-0
39' traversone di Di Lascio, sul secondo palo D'Ancona prova la girata al volo che finisce a lato
44' GOL! angolo di Favole, D'ancona devia di testa e Barbieri fa 3-0 sottomisura

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

catania1516
Prima uscita ufficiale del Catania nella trasferta di Mazzara del Vallo contro la Folgore Castel Vetrano nella gara n°1 della Coppa Italia. Risultato che da ragione alle rossoazzurre che portano a casa la prima vittoria della stagione con un netto 4 a 1 finale.
Il caldo ottobrino incide sull’andamento della gara ma regala ai presenti una domenica tutt’altro che autunnale. Nonostante i gradi di troppo le etnee prendono sin da subito in mano la partita gonfiando per ben tre volte la rete nel solo primo tempo. Le padrone di casa tuttavia non si arrendono e giocano una gara combattuta ma corretta che nei 90’ consegna al tabellino finale 5 gol, 3 traverse e un rigore sbagliato.
Gran parte della storia la scrive il Catania di mister Scuto che con Zappalà, doppietta di Guardino e rigore trasformato da Coco mette in cassaforte la vittoria nonostante la rete di Montalbano che nella ripresa trova la marcatura da fuori area rendendo meno amaro il parziale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tavagnacco riscaldamento15


Il presidente Moroso felice per risultato del derby. L’allenatrice Di Filippo analizza la gara con il Pordenone dedicando un pensiero a Penzo. E Paroni pensa già alla prossima partita.
La netta vittoria in Coppa Italia contro il Pordenone, ha portato entusiasmo in casa Tavagnacco. La prima uscita ufficiale fa ben sperare per il proseguo della stagione, soprattutto dopo aver visto in azione le ultime arrivate, Lana Clelland su tutte, capace di creare un sacco di palle gol e di mettere a segno due reti.
Il presidente Roberto Moroso fatica a contenere tutto il suo entusiasmo: «Una partita come questa – afferma – è importante perché ti fa capire a che punto è la squadra e quanto lavoro c’è dietro. Si vede che la voglia di fare è molta, il gruppo è buono e le ragazze si cercano molto bene in campo. Siamo solo all’inizio ma sono ottimista».

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!