Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Primavera news

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorio prim belluno15
Pioggia metereologica e pioggia di gol quest’oggi a San Fior, la casa delle tosette, che hanno affondato un piccolo Belluno. Le ragazze guidate da mister De Biasi, hanno preso gusto a segnare e dopo il 6-0, nella prima di Coppa Veneto a Venezia, oggi hanno raddoppiato il colpo, conquistando altri 3 punti.
Le rossoblu vittoriesi partono subito con il turbo, tengono il pallino del gioco, la supremazia territoriale e creano molte occasioni da gol in soli 4 minuti. Al 4′ è capitan Sovilla ad accendere la gara con un gran tiro dalla distanza, l’estremo difensore intercetta ma il pallone scivola alle sue spalle. Il Vittorio Veneto prende ancora più fiducia dei propri mezzi e continua a spingere, le bellunesi sono costrette a rinchiudersi nella propria metà campo. Al 22′ raddoppia Rossi: punizione calciata da Bianco trova Rossi, che di testa gira la palla in rete. Al 40′ arriva il primo tiro ospite, Bolzan però attenta, con una sola mano dice NO! e salva così il 2-0 parziale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorio v prim vene
Prima gara ufficiale questa sera a Zelarino per le ragazze di mister De Biasi, partita finita in goleada, affondato il Real Venezia in Coppa Veneto. Le tosette sono partite con la marcia giusta, dopo un primo quarto d’ora di studio hanno ingranato e affondato per 6-0 le veneziane che si sono spente nella ripresa.
La gara inizia con molte palle perse da entrambi i lati, un gioco spezzettato che stenta a decollare. Il Permac concentra il gioco sulla fascia sinistra e al 18′ è proprio Tonon ad avere due belle occasioni che però spreca calciando alto. Al 22′ sono le veneziane ad andare vicinissime al vantaggio, sugli sviluppi di un calcio piazzato centrano il palo, la difesa è però reattiva e libera immediatamente l’area. Venezia prende così fiducia dei propri mezzi e incomincia a spingere, ma al 24′ deve inchinarsi all’invenzione di Rossi che da qualche metro dalla linea di metà campo calcia in porta, trova impreparato l’estremo difensore arancio-nero-verde e il pallone finisce in rete.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!