Lunedì, 10 Maggio 2021
iten

Il Chieti Calcio Femminile vince e torna capolista in compagnia del Palermo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il Chieti Calcio Femminile vince con il Crotone 2-0 allo Stadio Comunale Baffa di Cotronei, mantiene l’imbattibilità e torna in vetta al Campionato.
La classifica cambia infatti volto: prime le neroverdi con il Palermo (vittorioso a Trani) a quota 31 punti, segue la Res Women (sconfitta in casa dalla Ternana) a 29.
Il Chieti segna un gol per tempo grazie a due autentiche magie di Giulia Di Camillo e Marija Vukcevic e conquista così un successo importantissimo.




Non è stata una partita facile. Il Crotone, fanalino di coda del Girone con un solo punto, ha venduto cara la pelle, ma si è dovuto arrendere al maggior tasso tecnico delle avversarie.
Mister Lello Di Camillo lascia in panchina l’acciaccata Stivaletta e manda in campo dal primo minuto Carnevale.
La cronaca si apre con un tiro dalla distanza di Giulia Di Camillo al 4' ben bloccato da Zangari.
Al 14' Vukcevic mette in movimento Galluccio che tira in diagonale, ma il pallone si spegne debolmente fra le braccia di Zangari.
Un minuto dopo Esposito fa filtrare un bel pallone verso l’area del Crotone, Zangari esce a valanga e sventa l’occasione.
Al 22' cross al centro di Benedetti per la testa di Galluccio che mette a lato di poco.
Il Chieti insiste e perviene al vantaggio al 24': Giulia Di Camillo recupera un pallone e, vedendo Zangari leggermente fuori dai pali, la fa secca con un preciso pallonetto.
Al 36' Gangemi e Vukcevic dialogano bene, l’attaccante cerca Galluccio, ma Zangari è brava ad anticiparla in uscita. Un minuto dopo un tiro-cross di Gangemi scheggia la traversa.
Non succede più nulla fino al termine dei primi quarantacinque minuti.
Si va dunque al riposo con il Chieti in vantaggio per 1-0.

Al 4' della ripresa Galluccio, lanciata a rete da Giulia Di Camillo, viene fermata dal direttore di gara per una dubbia posizione di offside.
Al 7' Lo Vecchio impegna Falcocchia che si salva in due tempi.
Le padrone di casa sfiorano il pareggio quando ancora Lo Vecchio colpisce una clamorosa traversa al 18'.
Al 32' Galluccio viene anticipata in maniera provvidenziale da Torano al momento del tiro.
Stivaletta, entrata al posto di Carnevale, angola di troppo la mira al 40'.
Nei minuti di recupero il Chieti trova il raddoppio: Stivaletta e Vukcevic dialogano alla perfezione e Vukcevcic lascia partire un gran diagonale che non lascia scampo a Zangari.
Finisce il match con la vittoria del Chieti per 2-0. Le neroverdi sono attese domenica prossima dall’impegno casalingo con l’Apulia Trani.

TABELLINO DELLA GARA:

CROTONE - CHIETI CALCIO FEMMINILE 0-2
Marcatrici: 24' pt Giulia Di Camillo, Vukcevic 47' st

Crotone: Zangari, Cardamone, Torano, Chiellini (39' st Reinoso), Vetere, Sacco, Moscatello, Sesti (26' st Rania), Sondore (14' st Cardone), Vona, Lo Vecchio.
A disp.: Esposito, Calautti, Forciniti, Papaleo, Stranieri, Vrenna.
All.: De Miglio Domenica.

Chieti: Falcocchia, Di Camillo Giada,Ferrazza, Benedetti , Vukcevic, Cutillo, Galluccio (34' st Di Lodovico), Di Camillo Giulia, Gangemi (17' st Colavolpe), Carnevale (13' st Stivaletta), Esposito.
A disp.: Seravalli, De Vincentiis, Di Sebastiano, Venditti, D’Intino, Romeo.
All.: Lello Di Camillo

Arbitro: D’Andria di Nocera Inferiore
Assistenti: Ritorto e Mastroianni di Lamezia Terme

Ammonite: Ferrazza, Colavolpe, Di Camillo Giada (Ch); Sesti (Cr)

L’Addetto Stampa Chieti Calcio Femminile
Piero Vittoria

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.