Sabato, 06 Marzo 2021
iten

Ravenna Women sconfitta di misura in casa della Riozzese Como

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Termina dopo 7 partite la striscia di imbattibilità del Ravenna Women sul campo della Riozzese Como capolista.
Complice anche una condizione fisica non ottimale dopo il lungo stop di quasi un mese causato dal Covid, le giallorosse non riescono a fermare la marcia delle padrone di casa, giunte alla sesta vittoria in dieci partite.
Ravenna che comunque tiene bene il campo e prima di cedere alle offensive delle biancoazzurre vende cara la pelle lottando su ogni pallone.




Pericoloso il Como al 14' del primo tempo con Rognoni che, imbeccata benissimo da una compagna, si libera della propria marcatrice ma non riesce a centrare la porta.
Di nuovo Rognoni al 18, prova ad impensierire Copetti con un colpo di testa che la numero 22 ravennate blocca facilmente.
Al 32' la prima occasione enorme capita sui piedi di Michela Franco: un batti e ribatti dopo un calcio d'angolo fa capitare il pallone sui piedi della giocatrice comasca che si libera bene e si ritrova a tu per tu con Copetti. L'estremo difensore romagnolo però compie un intervento strepitoso e strozza in gola l'urlo del gol ai presenti in tribuna.

Al 35' è Barbaresi che ci prova per il Ravenna con una conclusione dalla distanza che trova però Russo preparata.
Gli interventi compiuti da Copetti e la difesa guidata in maniera magistrale da Greppi, consentono al Ravenna, nonostante le sofferenze, ad andare al riposo sullo 0 a 0.

Nel secondo tempo il gioco si svolge prevalentemente nella parte centrale del campo, dove entrambe le squadre si danno battaglia con continue ripartenze.
Al 56' è ancora Rognoni ad impegnare Copetti: la 23 biancoazzurra arriva in area dalla destra e spara una bordata micidiale, ma i riflessi della romagnola le consentono di aggiungere un nuovo super intervento che porta il pallone ad infrangersi sul palo e a negare nuovamente la gioia del gol alle padrone di casa.
È però il 69' quando la barriera eretta dal Ravenna cade: una rimessa laterale battuta rapidamente da Vergani, ex della partita, coglie impreparata la retroguardia ravennate con la sfera che giunge a Rognoni, bravissima a servire di esterno destro a centro area Cama, al primo pallone toccato, che anticipa la difesa giallorossa e batte Copetti per il vantaggio del Como.
Il Ravenna prova quindi a rilanciarsi in avanti, con mister Recenti che inserisce capitan Cimatti e la nuova arrivata Marengoni, ma le offensive giallorosse portano ad un nulla di fatto, con la partita che termina sul punteggio di 1 a 0.

Nonostante la sconfitta, comunque buona la prova delle ragazze di mister Recenti, con Copetti sugli scudi per gli interventi di alto livello mostrati in partita. I prossimi impegni vedranno le ravennati impegnate giovedì contro l'Empoli nel recupero dell'ultima giornata di Coppa Italia e il Cittadella in casa domenica per ricominciare a vincere.

Riozzese Como - Ravenna Women F.C. 1-0 (0-0)
Marcatrice: 69' Cama

Riozzese Como: 1 Russo; 7 Cascarano, 27 Franco, 4 Dubini, 2 Vergani; 19 Vivirito, 8 Fusar Poli, 22 Ferrario, 18 Ambrosetti (dal 85' 14 Roventi); 23 Rognoni (dal 85' 5 Varriale), 10 Pellegrinelli (dal 67' 21 Cama).
A disp: 3 Bianchi, 15 Agosta, 16 Badiali, 17 Segalini, 20 Gomez Olivares, 32 Bettineschi.

Allenatore: Pablo Sebastian Wergifker

Ravenna Women: 22 Copetti; 25 Giovagnoli (dal 75' 43 Marengoni), 5 Greppi, 28 Costa; 16 Capucci, 14 Ligi, 7 Barbaresi, 23 Morucci (dal 65' 6 Picchi), 13 Crespi (dal 57' 26 Raggi); 46 Benedetti (dal 75' 9 Cimatti), 11 Burbassi.

A disp: 19 Jaszcszyn.

Allenatore: Alessandro Recenti

Ammonite: Pancaldi (dir.), Greppi (RW)

Arbitro: Loiodice (sez. Collegno) Assistenti: Mititelu (sez. Torino), Cufari (sez. Torino)

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.