Mercoledì, 14 Aprile 2021
iten

Tavagnacco, Abouziane agguanta il Vicenza allo scadere

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Gara a viso aperto con il Tavagnacco che va sotto,ma le ragazze sono brave a recuperare in extremis anche grazie ai cambi di coach Orlando.
Un buon punto per riprendere la marcia. Per come si era messa la partita, si tratta di un pareggio che il Tavagnacco può archiviare con soddisfazione. Coach Orlando deve fare i conti con il forfait delle due marcatrici della gara d’andata. Oltre a Tuttino, all’ultimo momento c’è da fronteggiare l’indisponibilità di Marta Grosso; al suo posto c’è Liuzzi. Spazio per Kongouli dal primo minuto al posto di Ferin come centravanti.




Al 7’ bella combinazione tra l’attaccante greca e Devoto con quest’ultima che crossa per l’inserimento di Zuliani che in tuffo di testa mette alto di poco. La gara è aperta fin da subito e si creano dei capovolgimenti di fronte soprattutto a favore delle friulane. L’occasione migliore per il Tavagnacco arriva al 16’ quando Donda verticalizza per Kongouli che controlla, ma col sinistro mette alto sopra la traversa da posizione favorevole. Rispondono le biancorosse con la soluzione del tiro da fuori, Sossella di destro centra la traversa al 18’. Poco dopo ci riprova il Tavagnacco con Veritti che cambia gioco sulla destra per Milan che serve Kongouli il cui tiro è rimpallato sul sinistro di Devoto che però è impreciso. E’ ancora la poca concretezza sottoporta a penalizzare la squadra friulana.

Il Tavagnacco viene punito in contropiede al 37’ con Yeboaa che serve sulla corsa Basso che salta Beretta e a porta vuota appoggia in rete portando il Vicenza avanti 1-0. Le biancorosse sembrano prestare maggiore attenzione a non concedere niente dopo aver ottenuto il vantaggio. E’ in mischia che le gialloblù impensieriscono le avversarie. Al 44’ Devoto sulla destra addomestica la sfera e crossa per Veritti il cui colpo di testa finisce di pochissimo fuori.

Nella ripresa nei primi minuti il Tavagnacco non riesce a impensierire le avversarie. Questo costringe mister Orlando a ricorrere a forze fresche. Dentro Abouziane e Ferin. La numero 17 ha subito la palla del pari sul cross di Kongouli, ma non impatta bene la sfera al 53’. Gialloblù a trazione anteriore alla ricerca del pareggio, ma le ragazze devono stare attente a Yeboaa sempre pericolosa in contropiede. Al 58’ Milan riceve palla sull’esterno e rientra sul sinistro costringendo Bianchi a un colpo di reni. Inevitabilmente le friulane si espongono al pericolo, ma sembrano troppo precipitose nella giocata quando si tratta di creare presupposti per il pari. La chance più ghiotta arriva al 79’ con Milan lanciata a rete che scavalca il portiere con un pallonetto. Il pallone termina sul palo interno e Menon salva sulla linea. Sembra un definitivo segnale negativo, invece le ragazze ci credono fino in fondo.

E’ il minuto 87 quando Donda (nella foto) lancia Abouziane che di prima intenzione con il destro fa partire un siluro su cui Bianchi non può fare nulla: 1-1. Il Vicenza rischia di tornare in vantaggio al secondo minuto di recupero con Broccoli rientra sul destro, ma Donda è bravissima a compiere l’intervento che evita la sconfitta. Alla resa dei conti, per come è venuto, si tratta di un buon punto.

TAVAGNACCO-VICENZA 1-1
TAVAGNACCO
Beretta, Donda, Martinelli, Veritti, Toomey (52’ Abouziane), Caneo, Liuzzi (52’ Ferin), Zuliani, Milan, Kongouli (75’ Mariani), Devoto (63’ Gianesin).
Allenatrice: Orlando.
A disposizione: Fontana, Pozzecco, Dieude, Di Blas, Tuttino.

VICENZA
Bianchi, Missiaggia, Menon, Sossella (80’ Maddalena), Yeboaa (86’ Broccoli), Piovani, Basso (80’ Dal Bianco), Kastrati, La Rocca, Cattuzzo, Fasioli.
Allenatore: Dori.
A disposizione: Dalla Via, Bauce, Balestro, Ferrati, Frighetto, De Vincenzi.
Marcatori: 37’ Basso, 87’ Abouziane
Arbitro: Negrelli (sezione Finale Emilia)
Note: Ammonite: Milan, Ferin Recupero: 4’ e 4’

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.