Venerdì, 28 Gennaio 2022

Un brutto Ravenna cade a Tavagnacco

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il Ravenna Women cade in trasferta contro il Tavagnacco, nonostante la superiorità numerica in tutto il secondo tempo. Le romagnole giocano un discreto primo tempo senza concretizzare. A differenza delle friulane che riescono a passare per due volte, oltre che esprimere un bel gioco.



Le giallloblù hanno gestito il doppio vantaggio nonostante l'espulsione di Caneo mentre le leonesse hanno concluso con un tiro di Distefano al 32’ parato da Beretta e un tiro di Ligi al 43' deviato senza pensieri.
I cambi non sono riusciti a modificare il corso di un match che ha visto prevalere la squadra.

Un passo indietro rispetto all'ottima prestazione precedente frutto anche della giovane età che pecca di quella malizia che spesso diviene determinante nei momenti complicati.

Tavagnacco - Ravenna: 2 - 0
Reti: 24’ pt Milan, 33’ pt Zuliani (T)

RAVENNA WOMEN F.C.: Serafino, Greppi, Barbaresi, Ligi, Capucci, Distefano (42’ st Giachetto), Poli (8’ st Cimatti), Morucci, Giovagnoli, Raggi (25’ st Burbassi), Benedetti

A disposizione: Tanzini, Boldrini, Crespi, Vicenzi
All. Massimo Ricci

U.P.C. TAVAGNACCO: Beretta, Donda, Martinelli, Tuttino, Zuliani (25’ st Grosso), Ferin (31’ st Devoto), Milan (31’ st Abouziane), Caneo, Toomey, Kongouli (44’ st Stella), Rossi

A disposizione: Veritti, Gianesin, Sciberras, Girardi, Pinatti
All. Marco Rossi

Ammonite: Rossi (T), Capucci (R)
Espulse: Caneo (T)

photocredit: Riccardo Coatti

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.