Martedì, 05 Luglio 2022
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Cuciniello illude le romagnole, Cesena sconfitto in rimonta a Cittadella

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Formazione simile a quella della settimana scorsa, con il 3-5-1-1 al fine di sopperire alle mancanze causate da diversi infortuni. Cambio in porta con Pignagnoli al posto di Frigotto, oltre a Musolino per la prima volta titolare.



Cittadella che i primi 10 minuti pressa bene soprattutto sulla fascia di Cuciniello, arrivando poi in porta
7’ Lattanzio lancia in avanti per Fracaros, Pignagnoli esce fuori dall’area e colpisce di testa, Pavana intercetta ma si scontra con Peruzzo che si prende il fallo. Dal calcio di punizione battuto da Fracaros sulla fascia arriva Masu, che butta fuori.
9’ Calcio di punizione dall’altra parte del campo, Peruzzo batte in area ma la palla rimbalza comoda tra le braccia di Pignagnoli
14’ Ci prova Zorzan dalla tre quarti, cerca il tiro in porta ma la palla finisce sopra la traversa
21’ primo calcio d’angolo della partita, va Georgiou all’indietro per Musolino che carica il tiro ma troppo alto sopra la traversa
24’ Masu perde palla al limite dell’area, Galli ne approfitta e serve Dahlberg che cerca la porta ma ancora alto
25’ il Cesena passa in vantaggio: punizione di Musolino, arriva a Casadei che trova un cross al bacio per la testa di Cuciniello
31' Occasione Cittadella ribattuta dalla difesa bianconera, il pallone arriva a Ripamonti che prova il tiro dalla distanza alto sopra la traversa
37' Lattanzio passa in orizzontale per Corazzi, la numero 21 ci prova da lontano, la sfera non va troppo lontano dal palo alla desta di pignagnoli
39’ azione che Giorgia si è persa
42' Schiavo per peruzzo sulla fascia. Prova il cross al centro ma chiude in angolo Pavana. Sul calcio d'angolo successivo una serie di batti e ribatti in area, allontana ancora la numero 4.

Secondo tempo
55’ Pareggio Cittadella: Peruzzo porta palla, filtrante per Zorzan che di destro batte Pignagnoli
61’ da calcio d’angolo ci prova di nuovo Zorzan ma Pignagnoli è attenta e riesce a parare agilmente
70’ calcio d’angolo di Georgiou, ci arriva Pavana ma non è precisa e la sfera finisce fuori
74’ Lattanzio arriva sul fondo, prepara il cross per la testa di Pizzolato che impatta bene ma finisce di poco sopra la traversa
76’ Dahlberg si incarica della punizione che Toniolo riesce a impattare a mano aperta sulla traversa ma la palla rimane lì, arriva Pavana che a porta vuota prova il tiro di prima ma incredibilmente sbaglia l’occasione per vincerla
90’ Punizione di Lattanzio, ci arriva Pignagnoli con i pugni ma Masu è in agguato e fa gol di testa
93’ Lattanzio per Martelli che tenta il tiro di lato ma arriva tra le braccia di Pignagnoli

Finisce una partita che ha visto due tempi completamente diversi: nel primo il Cesena è in partita, attento soprattutto in fase difensiva. Nel secondo, complici i pochi cambi a disposizione, le bianconere non sono riuscite a mantenere il vantaggio, soffrendo soprattutto la freschezza delle nuove entrate. Da segnalare l’esordio in prima squadra di Paolinelli.

SERIE B FEMMINILE - 26° turno

Cittadella - Cesena 2 - 1

Reti: 25’ Cuciniello, 55’ Zorzan, 90’ Masu

Cittadella: Toniolo, Peruzzo, Masu, Meneghetti (63’ Saggion), Zorzan (63’ Pizzolato), Lattanzio, Fracaros (68’ Domi), Schiavo, Begal, Corazzi (84’ Martelli), Ripamonti (84’ La Rocca)
A disp: Dilettuso, Peresotti, Martinuzzi, Novelli
All: Colantuono

Cesena: Pignagnoli, Pavana, Pastore, Costa (87’ Monti), Casadei, Cuciniello (87’ Paolinelli), Musolino (58’ Carlini), Georgiou, Dahlberg, Zanni (91’ Zanni), Galli
A disp: Frigotto, Costi, Petralia, Mancuso, Casadio
All: Ardito

Ammonizioni: 76’ Masu

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Cosa sono le proteine?

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.