Mercoledì, 08 Febbraio 2023
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Dallagiacoma fredda la Torres

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Le ha provate tutte la Torres Femminile per cercare di allungare la striscia di risultati utili consecutivi in occasione del quattordicesimo turno di Serie B Femminile. In casa del Chievo Verona Women le ragazze di Mauro Ardizzone, nonostante le tante occasioni prodotte, hanno abbandonato lo “Stadio Comunale Olvieri” sconfitte per 1-0.



Primi minuti della gara con la Torres in gestione del pallone alla ricerca del varco per poter imbucare la retroguardia della venete. La prima occasione della gara però è arrivata al 10’ sui piedi di Alborghetti che, servita in profondità dentro l’area, con il destro ha provato a battere Deiana, Il tiro della numero 18 però si è spento sul lato esterno della porta rossoblù. Al 20’ la prima occasione per le sassaresi è arrivata sui piedi di Devoto. La numero 29 delle sassaresi, servita da Spets, dai venti metri ha provato a trovare il gol. Il suo tiro potente è terminato alto sopra la traversa. Ha provato ancora la Torres a creare pericoli nell’area delle gialloblù. Al 25’ è stata Jelena Marenic ad andare vicinissima al gol. La numero 10 delle sassaresi, servita sul versante destro dell’area di rigore, ha provato a battere l’estremo difensore delle ospiti. Il suo tiro potente però si è spento sulla traversa. Al 33’ su un calcio piazzato dai 20 metri è stata ancora Marenic a cercare la via del gol, la sua conclusione però non ha centrato la porta ed è terminata alta sopra la traversa. Nel finale di primo tempo, grazie a un intervento coraggiosissimo di Deiana sulla ripartenza di Alborghetti, la Torres è potuta rientrare negli spogliatoi ancora sullo 0-0.

Di ritorno dagli spogliatoi la Torres si è resa subito pericolosa con Spets. Dopo la bella combinazione con Marenic, la calciatrice finlandese da posizione defilata dentro l’area di rigore, con un destro a incrociare, ha provato a battere Bettineschi. Il suo tiro però è uscito di pochissimo a lato del palo. Al 55’, in risposta all’occasione delle sassaresi, è arrivata la grande conclusione di Dallagiacoma da dentro l’area di rigore che ha costretto Deiana a fare un intervento miracoloso per sventare il pericolo. Le padrone di casa hanno continuato a proporre gioco e, sugli sviluppi di un fallo laterale, al 63’ è arrivato il gol di Dallagiacoma. La numero 29 con un tiro di testa a incrociare dall’altezza del dischetto del rigore ha battuto Deiana. La reazione delle rossoblù non ha tardato ad arrivare. Al 67’ Iannazzo, dopo aver saltato un’avversaria, dai 25 metri ha provato a battere Bettineschi. Il suo tiro potente però è terminato tra le mani dell’estremo difensore gialloblù. Al 75’ è stato ancora il Chievo a essere pericoloso nei pressi della porta difesa da Deiana.

Dopo un’azione manovrata, Mascanzoni ha ricevuto palla dentro l’area di rigore rossoblù, il suo mancino però si è spento a un metro dai pali. Nel finale di gara all’89’ è stata Devoto a cercare il gol del pareggio. La numero 29 delle sassaresi, servita dentro l’area di rigore da Marenic, con il destro ha cercato di battere Bettineschi ma il suo tiro è terminato alto sopra la traversa. Nonostante le tante occasioni avute la Torres fa ritorno a Sassari a mani vuote con la consapevolezza però di aver combattuto fino all’ultimo contro una pretendente per la promozione in Serie A.

Ora testa al prossimo turno di campionato contro il Cittadella, in programma domenica 29 gennaio al “Basilio Canu” di Sennori.

TABELLINO

CHIEVO VERONA WOMEN-TORRES FEMMINILE 1-0

Reti: 63’ Dallagiacoma (C)

H&D Chievo Women: Bettineschi, Boglioni, Zanoletti, Salaorni, Tunoaia (58’ Mascanzoni), Kiem, Tardini (58’ Corrado), Caneo (46’ Scuratti), Alborghetti (46’ Massa), Ferrato (85’ Willis) Dallagiacoma.
A disposizione: Mele, Scuratti, Manca, Mombelli, Willis, Mascanzoni, Massa, Corrado, Sargenti
Allenatore: Giacomo Venturi

Torres Femminile: Deiana; Tola, Blasoni, Fadini; Crespi, Spets, Wagner (88’ Poli), Iannazzo, Peddio; Devoto, Marenic A disposizione: Padovano, Russu, Hidalgo Merino, Pitittu, Poli, Scottoni, Prato, Sotgia
Allenatore: Mauro Ardizzone

Arbitro: Michele Piccolo (sez. Pordenone)
Assistenti: Stefan Nikolic (sez. Merano), Omar Bignucolo (sez. Pordenone)

Foto di Enrico Perini US Chievo Women

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.