Lunedì, 16 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Femm. Juventus - Romagnano

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


FEMMINILE JUVENTUS-ROMAGNANO 1-0
Non poteva esserci risveglio peggiore per il Romagnano, al ritorno in serie B dopo cinque anni di assenza ed in campo per il primo turno di Coppa Italia.

La squadra granata ha infatti perso 1-0 a Mirafiori contro la Femminile Juventus una gara in cui il pareggio sarebbe stato persino stretto. C'è da migliorare sicuramente in zona gol, dove Giannetti e compagne hanno sprecato molto, trovando in Milone un baluardo a tratti insormontabile. Ma mister Decaroli trova anche note positive: "Ho visto netti miglioramenti rispetto all'amichevole persa a Monza. La prestazione è stata buona, soprattutto tenendo conto delle tante assenze".



In effetti, il Romagnano si è presentato a questa sfida con parecchi problemi: Nidasio, Soncin e Cervellin reclutabili solo per la panchina in aggiunta ai forfait di Puricelli, Buccella, Lomazzi e Orgiu. Con gran parte dei difensori indisponibili, Decaroli ha fatto di necessità virtù, schierando un inedito 4-3-3 con Cerini punta centrale assistita da Veronese e Donderi, mentre al centro della difesa si è ben destreggiata Benedetta Franco al fianco dell'inossidabile Claudia Giannetti. Tra i pali si registra il ritorno di Marina Marabelli che ha superato il desiderio di ritirarsi ed ha compiuto anche una parata importante.

Nulla ha però potuto al 25', quando Gastaldo ha sfruttato l'unica pecca difensiva del Romagnano nell'intera partita. Poco prima, al 18', Veronese aveva tirato addosso a Milone su servizio in profondità di Pella e sulla ribattuta Lo Russo ha calciato una bordata che si è infranta sull'incrocio dei pali.

Nella ripresa Milone ha abbassato la saracinesca prima su un tiro a botta sicura di Antonietti su azione da corner e poi ancora su Veronese nei minuti finali. Resta l'amaro in bocca, ma viste le premesse la squadra si è ben comportata.

Appuntamento tra sette giorni a Romagnano per la rivincita.

 

Femminile Juventus: Milone, Cupoli, Nicastro, Chiavicatti, Tosetto, Mondino, Fanton, Tomei, Benatello, Sottil, Gastaldo. A disposizione: Fasella, Falcone, Trapani, Sorrino. All.: Serami.

 

Romagnano: Marabelli, Tuberga, Giannetti, Franco, Di Piero, Lo Russo (25' st Nidasio), Veronese, Antonietti (40' st Saglietti), Cerini, Pella, Donderi. A disposizione: Brancaglion, Soncin, Cervellin. All.: Decaroli.

 


Arbitro: Agostoni di Milano.

Rete: 25' Gastaldo.

 

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!