Giovedì, 14 Novembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Atalanta Mozzanica, vittoria casalinga con la Riozzese

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Al comunale di Via Aldo Moro a Mozzanica si svolge la quinta partita di campionato Primavera tra la squadra di casa del Mozzanica e la Riozzese. Mozzanica alla ricerca del successo pieno dopo aver raccolto poco nelle due gare disputate finora e Riozzese che si presenta sul campo delle bergamasche per confermare la propria posizioni di capolista a punteggio pieno.


Formazione un po’ rimaneggiata per il Mozzanica che deve fare i conti con un po’ di infortuni, ma determinato a non lasciare altri punti per strada. La squadra di casa mantiene un buon possesso palla e riesce a manovrare più dell’avversario anche se è poco incisiva in fase conclusiva. Anzi è proprio la Riozzese che si rende più pericolosa all’8’ con un lancio a scavalcare la difesa che Giroletti neutralizza uscendo in anticipo dai pali. Il Mozzanica si vede dalle parti del portiere ospite al 12’ con Mandelli, ma la conclusione finisce alta. Al 19’ buona iniziativa di Magni che cavalca in fascia e centra in area per Marchesi che riesce ad andare alla conclusione, ma il tiro è debole e finisce tra le braccia del portiere. Al 28’ Salvi libera in area Vicini che tocca per Mandelli, dribbling e tiro, ma centrale. Al 31’ punizione di Salvi che scavalca le avversarie e trova sola Verzeletti; il difensore biancoceleste cerca in spaccata il tiro al volo a tu per tu con il portiere ma la sfera finisce alta. Ultima conclusione degna di nota del primo tempo di Salvi al 33’ servita al limite da un’azione Vicini-Mandelli: la palla finisce di poco sopra la traversa. La Riozzese cerca qualche sortita con lanci lunghi ma non riesce ad essere pericolosa negli ultimi metri.

La ripresa offre più occasioni limpide rispetto al primo tempo, con la squadra di casa che cerca con più insistenza il goal, ma offre anche occasioni pericolose alle avversarie. Come per la prima frazione di gioco la prima palla pericolosa è delle ospiti che al 5’ st. si presentano sole davanti a Giroletti provando il pallonetto, ma il portiere bergamasco accorcia bene le distanze e neutralizza il pericolo. Al 7’ st. azione solitaria di Mandelli che prende palla sulla trequarti e puntando l’area di rigore salta tre avversari prima di concludere, ma il palo esterno le nega la gioia del goal. Il Mozzanica ora spinge forte e al 12’ st. raccoglie i frutti di questo forcing; Salvi lancia per Mandelli che fa velo per l’inserimento di Campana che al limite dribbla e trova un gran bel goal con tiro a giro nell’angolo alla destra del portiere della Riozzese. Il vantaggio della squadra di casa porta la Riozzese ad alzare il baricentro alla ricerca del pareggio con la squadra di casa che per 15 minuti fatica a ritrovare equilibrio nel possesso della palla, subendo il pressing avversario. Al 15’ st. grande occasione per la Riozzese; Tramelli dalla fascia lascia partire un cross sul quale si avventa Giovinazzo con un inserimento dalle retrovie, stop di petto e conclusione praticamente a botta sicura da pochi metri dalla porta; Giroletti osserva inerme il pallone che esce di un soffio. La Riozzese spinge e ancora al 20’ st. prova una conclusione di testa, ma Giroletti tocca in angolo. Il Mozzanica non ci sta e riparte. Al 25’ st. doppia occasione per Salvi che prima in spaccata sfiora su cross di Magni e successivamente tira da appena dentro l’area ma centralmente. Le sorti della gara si riequilibrano ma nel finale arrivano altri tre botti. All 44’ st. grande apertura di Salvi per Mandelli che sola davanti al portiere prova una doppia conclusione, la prima respinta dall’estremo difensore, la seconda salvata sulla riga dal rientro del centrale difensivo della Riozzese. Ribaltamento di fronte e la Riozzese si mangia il pareggio; solito lancio lungo, difesa bergamasca in difficoltà e tiro a botta sicura da pochi metri dalla porta di Giroletti che ancora una volta tira un sospiro di sollievo nel vedere la palla uscire di un soffio. Allo scadere del tempo di recupero, al 48’ st., Mandelli, su cross di Vicini, raddoppia anticipando di testa l’uscita del portiere chiudendo il match sul 2 a 0.


Vittoria meritata per il Mozzanica che, seppur rischiando e soffrendo su qualche occasione, raccoglie i 3 punti sfuggiti nelle precedenti occasioni per un pizzico di sfortuna. La squadra di Mr. Ceroni si dimostra superiore sul piano del gioco ma non sempre incisivo in fase di conclusione. La Riozzese riesce a stare nel match fino alla fine e spreca un paio di clamorose opportunità che avrebbero potuto portarla al pareggio.

Risultato finale: Mozzanica - Riozzese 2 - 0.

MOZZANICA: Giroletti, Vezzoli, Magni (24’ st. Rossetti), Salvi, Verzeletti, Balistreri (1’ st. Moioli), Vicini, Mandelli, Cremonesi (2’ st. Campana), Marchesi, Baldi. All.: Ceroni.

RIOZZESE: Galmuzzi, Tramelli, Tramelli, Rando (29’ st. Donati), Meraldi, Zanaboni, Frau (6’ pt. Pea) (11’ st. Barbieri), Giovinazzo, Moramarco, Borghi, Rescalli (2’ st. Ciampanelli). A disposizione: Corcelli. All.: Maraschi.

MARCATRICI: 12’ st. Campana, 48’ st. Mandelli

Le foto della partita: http://www.asdmozzanica.eu/albums/187-primavera-mozzanica-riozzese.html

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!