Mercoledì, 25 Novembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

S. Bernardo Luserna - Juventus Primavera

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 



 

Juventus SpA - S. Bernardo Luserna 1 a 3

Torino 15 Ottobre 2017 Le ragazze del Luserna San Bernardo Femminile incontrano la grande squadra della Juventus S.p.A. Femminile, un match tra capoliste, una partita sentita dove nella squadra dei padroni di casa militano molte delle ragazze cresciute nel vivaio del Luserna.

La partita ha inizio alle ore 14.30 , la tensione sale e il sole caldo fa la sua parte.
Il calcio di inizio viene battuto dal Luserna, ed ecco che la tensione agonistica lascia il percorso tramutandosi in una partita tecnica e piena di agonismo, dove nessuna delle atlete vuole perdere l’occasione per dare il suo giusto contributo alla squadra.
Così dopo una serie di scambi e rimpalli arriva il primo gol del Luserna, l’attaccante Scarpelli lanciata in rete da un ottimo passaggio delle retrovie del Luserna non sbaglia e con un tiro elegante e insidioso mette la palla alle spalle del portiere. Le ragazze della Juventus non mollano ma l’agonismo delle ragazze del Luserna primeggia in questa bella partita piena di emozioni dove vede solo una squadra in campo “il Luserna “ che si porta nuovamente in vantaggio per la seconda volta con una doppietta di Scarpelli che esce vincente da uno scontro diretto con il difensore centrale mettendo in rete il secondo gol.
Un primo tempo di cambi di gioco continui dove lo schema messo in campo dal mister D’Ancona con il 4-5-1 da i suoi buoni frutti, la difesa del Luserna cattiva e determinata non lascia nulla al caso dando sostegno al portiere Chiara Calabrese che per tutto il primo tempo non tocca quasi palla.
Siamo oramai allo scadere del primo tempo dove una punizione del Luserna battuta al limite dell’area avversaria da Federica Prencipe, si concretizza con precisione e potenza insaccandosi nell’angolo alto sx della porta senza che il portiere avversario possa fare nulla; ed è così che il Luserna chiude il primo tempo con un risultato di tre a zero.
Il calcio di inizio del secondo tempo vede una Juventus pronta e agguerrita che nel primo tempo si è dimostrata non molto brillante e piena di errori, infatti arrivano i primi cambi con rinforzi sulle fasce, ma il Luserna non si abbatte e continua a giocare una buona partita che vede le ragazze della Juventus che con una serie di rimpalli e azioni di assedio, vanno in rete con un dubbio fuorigioco, accorciando così le distanze.
Sull’1 a 3 per le ragazze del Luserna la partita non cambia scenario, i due mister continuano ad effettuare i loro strategici cambi cercando di dare più attacco da parte delle ragazze padrone di casa mentre per il mister D’Ancona una maggiore copertura del centrocampo, per delle ragazze stremate dalla fatica.
Nulla servono i nuovi innesti contro un Luserna impeccabile e raggiante dove anche il secondo tempo se pur con assedi continui, costanti e ripetitivi , nulla possono contro una difesa energica e decisa del Luserna, con un ottimo contributo del portiere che si è sempre fatto trovare pronto e vigile su tutte le palle.
Oggi il pubblico ha assistito ad un grande gioco del calcio dove una squadra ha primeggiato sull’altra con tanta dignità e rispetto, una caratteristica delle ragazze del Luserna che mostrano sempre in qualunque occasione e con qualsiasi avversario.

Juventus: Serafino, Airola, Giordano, Brscic, Mancuso, Puglisi, Carrer, Devoto, Toniolo, Accornero, Gianesin. A disp.: Prundeanu, Ferro F., Ferro C., Magni, Verna, Distefano, Masu.

 

S.Bernardo Luserna: Calabrese, Pirozzi, Capello, Capra, Archinà, Ferrara, Prencipe, Baccino, Scarpelli, Ara, Reggio. A disp.: Scavone, Ferrero, Maino, Chiappino, Palladino, Savatteri.

 

Ufficio stampa S.Bernardo Luserna

 

nella fotografia l'attaccante Lorenza Scarpelli

 

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.