Martedì, 19 Novembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Una bella Area Calcio impone il pari al Torino

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


 

Una bella Area Calcio impone il pari al Torino. 2-2 spettacolare all’Augusto Manzo di Alba.

L’Area Calcio ottiene il primo pareggio della sua storia nel Campionato Primavera e lo fa in maniera autoritaria contro una delle nobili del girone piemontese: il Torino Calcio Femminile. Oggi pomeriggio le albesi, allo Stadio Comunale di Alba, gentilmente
concesso dall’Amministrazione per la concomitanza di altre gare alla “casa Area Calcio”, il Renzo Saglietti di frazione Mussotto, hanno dato ulteriore prova della crescita costante del gruppo di Mister Enrico Morengo.
Prive del portiere Perrone, ben sostituta da De Marinis che portiere non è, le ragazze sono riuscite, con una partita ben giocata, a ottenere un punto che alla fine risulta stretto per la mole di gioco creato e per le occasioni non sfruttate. Dopo una prima fase di studio, dove il Torino si è fatto preferire per il possesso palla, l’Area comincia a creare occasioni e sfiora il gol al 12° con un bel inserimento di Accomo che colpisce di testa, ma non trova la porta. Due minuti dopo Navello impegna il portiere, ma il suo rasoterra viene allontanato con l’aiuto della difesa. Al 20°, sempre Navello, nella replica dell’azione precedente, costringe l’estremo difensore granata in angolo. Alla
mezz’ora occasione Toro, ma l’attaccante sfuggito alla difesa Area, calcia centrale e De Marinis blocca. Al 33° si fa male Matilde D’Addio in uno scontro di testa e deve
lasciare il posto a Gasparini. Il tempo di una parata di De Marinis su una punizione a giro “telefonata” e di un sinistro da centro area di Michela D’Addio, ben controllato dal portiere ospite e il direttore di gara manda le squadre al riposo.
A inizio ripresa iniziano i fuochi d’artificio con l’1-0 Area, grazie a un tiro di Accomo che s’infila sotto la traversa. Il Toro pareggia al 57° grazie a un buco della difesa che permette all’attaccante granata il più comodo dei gol. Al 67° Taliano rileva Bosco e tre minuti più tardi un miracolo del portiere ospite nega la gioia della rete a Bianco, autrice di una punizione magistrale. Al 74° punizione per il Torino, De Marinis respinge come può e l’attaccante ospite sigla il sorpasso.
Mister Morengo inserisce la giovane Sonnati per una Michela D’Addio stremata (ottima la sua prova in tutte le zone del campo) e all’82° un bel cross di Navello viene deviato dalla stessa Sonnati, il portiere para, ma non trattiene e Taliano riporta le squadre in parità. L’Area ci crede e preme, il Toro si difende e arriva l’occasione del ko, ma Sonnati a tu per tu con il portiere e pressata dal difensore avversario, manda la palla sul fondo poco distante dal palo. Al 90° entra Ciravegna per Musso colpita duro e dopo alcuni minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine delle ostilità.
Sabato prossimo la Juniores sarà affronterà un ostacolo durissimo, andando a far visita alla “bestia nera” Pinerolo.



 

A.S.D. FEMMINILE AREA CALCIO: De Marinis, Lioia, Verrua, Banchero, D’Addio (dal 33° Gasparini), Musso(dal 90° Ciravegna), Bosco (dal 67° Taliano), Accomo, Navello, D’Addio(dal 77° Sonnati). A Disposizione: Prunotto. Allenatore Sig. Enrico Morengo.

 

TORINO CALCIO FEMMINILE A.S.D.: Liberti, Ajgoura, Bonafè, Russo, Stobbia, Bonanno, Negri, Carlomagno, Zappone, Schirru, Gonnet. A disposizione: Grometto, Serra, Roncarolo. Allenatore Sig. Fulvio Francini.

 

Ufficio Stampa
A.S.D. Femminile Area Calcio

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!