Mercoledì, 17 Luglio 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Roma fuori dalla serie A ma a testa alta

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Sul campo neutro di Firenze la Roma esce, purtroppo, sconfitta nell'ultima partita dei Playoff che consentiva l'accesso alla serie A. Contro il Sassuolo finisce 3 reti a 0, ma risultato bugiardo. La Roma ha giocato alla pari per tutti i 90 minuti (finiti 0 a 0) contro una squadra già in serie A e non si è affatto notata la differenza di categoria, anzi, diverse le occasioni create dalle giallorosse.

Ai supplementari alcuni episodi a favore del Sassuolo hanno deciso la gara. Sull'uno a zero le capitoline han continuato a macinare gioco, ma il (dubbio) rigore nel secondo tempo supplementare ha spezzato le gambe e i sogni giallorossi. Ininfluente il terzo goal arrivato a partita ormai decisa. La stagione termina qui per le giallorosse, ma il bilancio non è affatto negativo.

Dopo una stagione piuttosto pesante, le ragazze della Roma hanno espresso un ottimo calcio anche contro Florentia prima e Sassuolo poi, dopo avere stravinto il girone D. Roma sempre prima dalla seconda giornata di campionato e primato matematicamente conquistato (con la sicurezza di disputare la B nazionale) a 4 giornate dalla fine quando si era a 17 punti sopra la seconda. Tante poi le ragazze giovani inserite in prima squadra che si son fatte ben valere al fianco delle più esperte, anche in partite in cui serviva personalità come quella di ieri. Resta pertanto la consapevolezza di essere forti e che non finisce tutto qui!

Facciamo i complimenti, comunque, al Florentia e Sassuolo per i traguardi raggiunti e ringraziamo tutti i tifosi romanisti che come sempre hanno sostenuto la squadra arrivando in massa fino a Firenze.

Ecco le parole di mister Piras: "Non ho nulla da rimproverare alle ragazze che hanno giocato alla pari col Sassuolo. Abbiamo avuto diverse occasioni che non abbiano concretizzato, poi un paio di episodi sono andati a favore del Sassuolo e hanno deciso la partita. Comunque soddisfatto del cammino fatto e del comportamento in campo delle mie ragazze per tutta la stagione. Grazie al favoloso pubblico che ci ha sostenuto sempre, in casa e trasferta, GRAZIE."

Ora la Roma esce sconfitta da queste sfide, ma non abdica. La Roma c'è e resta orgogliosamente la squadra femminile che rappresenta la capitale da 53 anni, pronta a rialzare la testa per tornare a combattere ed a tuffarsi in una nuova entusiasmante stagione. Già pronta l'organizzazione dei camp estivi per le giovani dal 2000 al 2010.
Alle ragazze giallorosse: grazie per le emozioni che ci avete regalato inseguendo un sogno che in questa stagione sfugge solo per la formula della riforma dei campionati.

Ecco la locandina con le squadre che giocheranno nella prossima stagione la B nazionale. Insieme alla Roma calcio femminile ci saranno, tra le altre, l'Inter femminile, le Milan ladies e la Lazio Women. Indubbiamente una B impegnativa al pari della A.

Le foto concesse per l'uso sono di proprietà della Roma femminile fotografa Grazia Menna.
Mariella Quintarelli
Resp.comunicazione
Roma calcio femminile

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!