Lunedì, 21 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Real Meda punteggio tennistico nel bagno di fango con l’Oristano

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Dopo il pareggio di settimana scorsa con la Riozzese, le pantere di mister Zaninello tornano al trionfo e convincono. Avversarie del match le sarde dell’Atletico Oristano che non sono riuscite a fare il proprio gioco, lasciando così grande spazio alle brianzole. Un 6-0 che al di là del risultato fa capire la vera voglia portare a casa la partita e di non fermarsi nonostante le condizioni poco ottimali del campo. Inoltre giorno di esordio in serie B per capitano della primavera Aidil Bettale.


La partita inizia subito con un brutto infortunio di zucca che dopo 5’ di gioco è costretta a uscire dal campo e lasciare il posto ad abbate. Inizia a prendere forma il match e la prima a trovare la porta è coda che prova il tiro, ma Bettineschi respinge di pugni. Al 19’ angolo per il meda dove Molteni trova l’impatto della palla e manda sul secondo palo, ma il portiere avversario è ancora una volta pronto. Coda, Sironi e Campisi non sfruttano tre buone occasioni per portare in vantaggio la squadra, ma dopo un costante pressing offensivo è proprio coda a trovare il gol girandosi dopo aver ricevuto palla alle spalle della porta: 1-0.

L’azione successiva ci prova Vergani per il raddoppio, ma Bettineschi è brava a parare e a salvare la porta. E’ il 39’ quando per la prima vola l’Oristano entra nell’area avversaria con mattana abile ad infilarsi tra i difensori Dubini e beretta e a trovare la palla per il tiro, ma Ripamonti è pronta alla respinta. Il meda reagisce va al raddoppio: Vergani segna su respinta di Bettineschi dopo il tiro di coda. Ma sul finire del primo tempo c’è nel recupero anche il terzo gol: coda batte una punizione assegnata calciandola sul secondo palo, Molteni fa velo e la palla entra senza problemi in porta: 3-0. Nel secondo tempo mister Zaninello lascia spazio a La Fiosca che entra per coda e successivamente il capitano della primavera Bettale entra per il difensore Beretta. La prima vera e propria azione della seconda frazione arriva al 20’ ed è firmata Oristano, ma il tutto si conclude in angolo.

Il Meda recupera palla a centrocampo al 24’ con Molteni che si spinge in avanti saltando più avversarie, spiazzando Bettineschi senza problemi e firmando il poker della partita. Al 29’ ci prova Arosio al tiro dove su respinta di Bettineschi, Molteni potrebbe trovare la doppietta ma l’avversaria Minella la anticipa e mette in angolo. Arrivano anche i cambi per Campisi e coppola che escono per moroni e dalla pria. Proprio moroni entra subito in partita e ricevuta palla sui piedi, salta due avversarie e realizza la rete del 5 a 0. Ma a concludere il punteggio tennis ci pensa Sironi che dopo un spalla contro spalla trova lo spazio per il tiro e per il 6 a 0. A pochi minuti dalla fine Arosio lascia il posto a Roma che sfiora il palo e il 7 a 0. Il meda conquista così i 3 punti in classifica al “Busnelli” su un campo pesante dati i continui giorni di pioggia. Il prossimo impegno vedrà le pantere nell'ostico scontro in casa delle Azalee.

REAL MEDA - ATLETICO ORISTANO 6 - 0

REAL MEDA: RIPAMONTI, COPPOLA, BERETTA, DUBINI, VERGANI, RAGONE, AROSIO, MOLTENI, CODA, SIRONI, CAMPISI (A DISPOS. PIZZI, DALLA PRIA, ROMA, FUSI, MORONI, LAFIOSCA, BETTALE) ALL. SIG. GIANNI ZANINELLO

ORISTANO: BETTINESCHI, ZUCCA, MELONI, LODDI, MATTANA, PATTA, MINELLA, MARCANGELI, SCAIRATO, PODDA, MADAU (A DISPOS. TOLA, ABBATE) ALL. SIG. FRANCESCO MANCINO

UFFICIO STAMPA

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!