Giovedì, 21 Novembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Torneo delle Regioni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
La Lombardia batte ai rigori il Piemonte VA, l'Emilia Romagna supera di misura la Toscana. Finale inedita con le ragazze di Cecilia Cristei che difenderanno il titolo del 2013.
Le campionesse in carica della Lombardia difenderanno il titolo contro l'Emilia Romagna. La sfida si giocherà domani alle 10.30 a Pasiano di Pordenone. Le ragazze lombarde hanno conquistato il pass per la finalissima piegando ai calci di rigore un coriaceo Piemonte Valle d'Aosta che aveva ripreso il match con la rete di Deborah Soragni, in risposta al vantaggio siglato da Elena Ghidini. Il dischetto sorride alle lombarde che vincono per 6-5. La Lombardia è la regione che, insieme al Veneto, ha conquistato più volte il titolo nella categoria contando nel suo palmares 7 successi, l'ultimo nella stagione 2013. L'Emilia Romagna, che non ha mai conquistato un trofeo femminile (nel medagliere conta solo un titolo con gli juniores e due con gli allievi), approda in finale superando per 1-o la Toscana. E' di Nausica Costantini, centrocampista del Daino Mondaino, la rete che decide l'incontro di semifinale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
Toscana show, Emilia Romagna ai rigori, conferme da Lombardia e Piemonte V.A.
Le toscane, vera sorpresa del torneo, prevalgono sul Lazio e si conquistano con grande merito la semifinale. Nella ripresa la svolta della gara con le toscane che passano per tre volte e chiudono la partita prima del gol della bandiera laziale.
Termina a reti inviolate l'incontro Sicilia - Emilia Romagna. Servono i rigori per decretare la semifinalista con l'Emilia Romagna che non sbaglia e passa il turno.
Le campionesse in carica della Lombardia faticano ma poi dilagano sul Trento per 4 a 1, confermandosi protagoniste del torneo.
La Campania resiste per la prima mezz'ora di gara ma poi deve cedere alle incurioni piemontesi che per ben tre volte scuotono la rete avversaria, confermandosi come una delle formazioni più forti del panorama nazionale.
E adesso tutti pronti per le semifinali che propongono Toscana vs Emilia Romagna e il big match tra Lombardia e Piemonte, partita riscatto della finale della scorsa edizione.
Quattro formazioni che si sono conquistate la semifinale a suon di gol e bel gioco, pronte a contendersi la prestigiosa finale che vale lo scettro della più forte.
Che vincano le migliori!

Risultati quarti di finale
Lazio-Toscana 1-3, Sicilia-Emilia R. 4-5 dcr (0-0), CPA Trento-Lombardia 1-4, Campania-Piemonte VA 0-3

Quarti di finale

LAZIO-TOSCANA 1-3

Reti: 7' st Fossi, 11' st Bengasi, 32' st Fossi, 37' st Chiodetti (L).
Lazio: De Angelis, Carrarini, Chiodetti, Di Cerbo, Filippi, Fortunati, Ietto, Pisa, Silvi, Valbona, Verro. A disp. Bonjean, De Vincenzo, Di Duca, Di Fazio, Monti, Pagano, Paniccia, Passari, Tedesco. All. Caprari.
Toscana: Sacchi F., Aliaj, Bengasi, Buracchi, Carrozzo, Del Francia, Fossi, Gavagni, Mariani, Rizzato. A disp. Sacchi A., Bonacchi, Briccolani, Di Fiore, Ferrini, Picciafuochi, Lo Vecchio, Maddaloni, Manganiello, Orlandi. All. Maccari.
Note: De Vincenzo (L), Buracchi (T).

SICILIA-EMILIA ROMAGNA 4-5 dtr (0-0)
Sicilia : Manno, Trassari, Di Mauro, Intravaia, Barone, Milazzo, Maggio, Cucchiara, Catanzaro, Cantone, Guardino; a disp. Rigaglia Calanna Valenti Lombardo Fabio Tomasello Genovese Vitale Guadagno; All. Osman
CF Emilia Romagna: Lenzini, Costantini, Gobbi, Tardini, Corradini, Gargan, Ierardi, Grenzi, Faragò, Spazzoli, Prati; a disp. Monticelli Halitjaha Bassi Burani Bursi Boselli Poluzzi Orlandini Lenzi; All. Geri
Note: ammonite Guardino e Di Mauro (S); sequenza rigori Manno (S) gol, Grenzi (E) gol, Rigaia (S) gol, Tardini (E) gol, Maggio (S) gol, Halitjaha Atdhetare (E) gol, Guardino palo, Costantini (E) gol, Corradini (E) gol

TRENTO-LOMBARDIA 1 - 4
RETI: 20' pt, 28' st Antwi (L), 3' st Lacchini (L), 17' st Dauriz (T), 19' st Benincaso (L)
TRENTINO: Larentis, Bertoldi, Casapu (8' st Pacchioli), Dalla Santa, Dauriz (28' st Visintainer), Erlicher, Frisinghelli, Groff, Marmentini (21' st Stedile), Pellegrini (1' st Branz), Pojer (28' st Fuganti). All. Rossi
LOMBARDIA: Cattaneo (34' st Visentini), Antwi, Belloni, Benincaso, Biffi, Gatti (10' st Angarano), Ghidini (29' st Foti), Lacchini, Pasquariello (21' st Di Muro), Straniero, Vaghi. All. Vizza
NOTE: Ammoniti Dauriz (T)

PIEMONTE VDA-CAMPANIA 3-0
RETI: pt 26' Marsili, 33' Anselmo; st 27' Guzzone.
PIEMONTE VDA (4-2-3-1): Malosti; Guzzone, De Nicolò, Vallotto (29' st Rigolino), Anselmo; Zignone (11' st Lupi), Antonietti; Bianco, Marsili (31' st Gastaldo), Mellano (26' st D'Ambrosio); Soragni (16' st Levis). All. Panigari.
CAMPANIA (4-3-2-1): Iodice (28' st Durante); Spigno, Olivieri, Gaudio, Piegari (25' st Di Simino); Esposito (35' st Cremona), Taddeo, Del Del Prete (33' pt C. Ciccarelli); Petraglia (7' st Carratù), Volpe; V. Ciccarelli. All. Marino.
ARBITRO: Della Gaspera di Gorizia (Bearzotti di Mortegliano e Zotti di Cormons.
NOTE: ammonita Spigno (C).

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
Campania, CPA Trento, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Toscana accedono brillantemente ai quarti di finale.

La fase eliminatoria si chiude con l'esclusione a sorpresa del Veneto, costretto a cedere il passso alla Toscana e alla Campania. Le toscane, in particolare, sono state protagoniste di un cammino travolgente. La vittoria che ha deciso la classifica, proprio contro le venete, è arrivata a seguito di un primo tempo praticamente perfetto con tre reti firmate da Mariani, Del Francia e Fossi. Ottima prestazione anche delle campane di mister Geppino Marino (ex mister dei record della Carpisa Napoli) che superano agevolmente la Liguria per 4-0 e si conquistano una storica qualificazione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
Qualificate Piemonte Valle d'Aosta e Lazio. La Campania di mister Marino blocca sul pari anche la Toscana. Goleada dell'Emilia Romagna che si conferma tra le favorite al titolo.
Spettacolo ed una valanga di gol hanno segnato il passo della 2^ giornata di gare nel calcio in rosa. Nei gironi a 3 squadre Piemonte Valle d'Aosta e Lazio (girone E) festeggiano già il passaggio del turno in virtù delle vittorie maturate nelle gare d'esordio. Eliminato aritmeticamente il Friuli Venezia Giulia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
Piemonte a valanga sul Friuli, vincono le campionesse della Lombardia contro la Sicilia, la Campania ferma il Veneto sul pari con rammarico per la vittoria mancata.
Nel gruppo A, la Toscana prevale sulla Liguria per 3 a 0 con le reti di Sacchi, Mariani e Fossi. Equilibrata la gara tra Veneto e Campania che riesce a bloccare la favorita Veneto e si rammarica per la mancanta vittoria. Un esordio promettente per le ragazze campane che alle ore 16 di oggi se la vedranno con le toscane, mentre il Veneto sfida il fanalino di coda Liguria. Classifica: Toscana 3, Veneto e Campania 1, Liguria 0

Pagina 4 di 12

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!