Mercoledì, 18 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Torneo delle Regioni

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni14g
Saranno il Villaggio Turistico Sportivo E.F.A.– G.E.T.U.R. ed altri tre complessi residenziali di Lignano Sabbiadoro ad ospitare gli oltre 2500 atleti che dal 13 al 19 aprile prossimo parteciperanno alla 53ª edizione del Torneo delle Regioni.
La GE.TUR., che si compone di diversi residence, é un moderno resort turistico-sportivo immerso in 60 ettari di una verdeggiante pineta arborata a pino marittimo, dista pochi minuta da Lignano Sabbiadoro e da Lignano Pineta.
Il villaggio scelto dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia, che si affaccia su una lunghissima lingua di splendido mare, mette a disposizione degli atleti camere doppie, triple, multiple, comode e funzionali, dotate di servizi privati, arredate in stile moderno, ampie e confortevoli.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

torneo-regioni-lombardia13Dopo otto anni le lombarde tornano al successo, applausi anche per un ottimo Piemonte V.A.

Lombardia-Piemonte Valle D'Aosta ci hanno regalato una scorpacciata di emozioni dando vita a una finale di calcio femminile ricca di colpi di scena. Le ragazze lombarde sono scese in campo decise e determinate per schiantare le avversarie e riprendersi quel trofeo che mancava da troppi anni. Il 3-2 finale è la dimostrazione che in finale ci sono arrivate le migliori. Il primo tempo è una fotografia della grinta lombarda, al 26' la Troiano porta in vantaggio le sue che coprono bene tutti gli spazi. Ad inizio ripresa il furetto Bergamaschi segna la sua quinta rete nel torneo e pochi minuti dopo la Ghidini mette il terzo sigillo. Sembra non ci siano più speranze per le piemontesi e invece l'orgoglio sabaudo porta il Piemonte a segnare il primo gol a 30' dalla fine e dieci minuti dopo la Arrojo si procura un rigore che potrebbe riaccendere la sfida. Ma il destino sembra proprio dalla parte delle ragazze della Cristei, la Visentini ipnotizza la Zignone e sfumano le ultime speranze piemontesi che si riaccendono dopo un giro di cronometro, la Marsili riporta sotto la sua squadra.

Pagina 5 di 12

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!