LA NORVEGIA BATTE L'UCRAINA

Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
norvegia_thumb_medium180_103Cecilie Pedersen è la nuova stella norvegese. Lei ha dato inizio al sogno della vittoria per 2-0 sull'Ucraina. Per 90 minuti la Norvegia ha gestito la partita e ora sono qualificate alla Coppa del Mondo della prossima estate.

Il gol di Pedersen è arrivato dopo solo sei minuti. La partita ha proseguito a senso unico con il dominio norvegese. Nonostante la quantità di occasioni solo l'esperienza di Solveig Gulbrandsen ha avuto l'onore di segnare la seconda rete. "La squadra è stata brillante e ha giocato duramente per tutto il tempo", ha detto mister Eli Landsem."
E' davvero importante essere al mondiale e una volta in Germania ci sarà da giocarsi il titolo. Questo è molto importante per gli anni a venire. Ora ci sarà una bella festa", ha detto Landsem, saltando di gioia .

È 15 anni che la Norvegia non vince la Coppa del Mondo. Ora si tenterà di nuovo - questa volta con i giovani Cecilie Pedersen (20) come attaccante. Tutto può succedere con questa giovane talento in squadra. Dal primo tocco Pedersen ha dimostrato che ci sono grosse qualità dentro il suo corpo snello con la lunga coda di cavallo bionda. Ha impressionato la velocità, la visione di gioco e il buon tiro.

La Norvegia ha giocato in attacco dall'inizio alla fine ma è stata Pedersen che ha veramente impressionato Nadderud.

La maggior parte delle occasioni è andato a Lene Mykjåland, che ha perso più occasioni per segnare. A metà tempo poteva aver segnato 4 reti. "Lei non ci è riuscita oggi, ma ha il merito di essere nel posto giusto per creare la" opportunità, ha detto Landsem.

La Coppa del Mondo 2011 potrebbe essere un campionato entusiasmante per le calciatrici norvegesi.

Rena Elhmedi for calciodonne.it

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it