Venerdì, 27 Novembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

SEATTLE CHE BEFFA! KANSAS CITY CAMPIONE DELLA NWSL!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


champions

Sa di beffa clamorosa per Seattle la sconfitta per 2 a 1 patita contro le ragazze di Kansas nella finalissima della NWSL visto la stagione dominata fin dall'avvio, con solo due sconfitte subite nell'arco della "regular season" e il gioco spumeggiante espresso in campo; ma forse è stata proprio questa sicurezza eccessiva (molti sostenitori dei Reign dichiaravano di aver imbastito addirittura la miglior squadra al mondo), che ha portato alla rovina le ragazze di Seattle e ha fatto stravincere la modestia, che poi modestia non è visto la qualità della squadra e il loro gioco altrettanto interessante, delle ragazze di Kansas. Ma ecco la cronaca dell'atto conclusivo della NWSL.

 

Questa finale, ritenuti da tutti gli addetti ai lavori come la finale più giusta, per ciò che si è visto durante la stagione, ha messo di fronte due squadre dalla mentalità molto simile, due squadre che hanno nella ricerca del possesso palla la loro dote migliore. I Seattle Reign partono favoriti, forti della superiorità mostrata durante tutto il campionato e avvantaggiati dal fatto di giocare la finale davanti al proprio pubblico, in un Starfire Stadium(lo stadio che ospitò i Reign nella stagione inaugurale della NWSL, il CenturyLink Field non era disponibile) praticamente tutto esaurito. La prima occasione è per i Kansas City che, al 20', vanno vicini al goal con un tiro da fuori area di Jenna Richmond che esce sfiorando il palo alla sinistra di Hope Solo. Due minuti più tardi i Kansas City passano in vantaggio: Holiday è brava a gestire il contropiede e a servire Amy Rodriguez con una palla dal tempismo perfetto, con Rodriguez che batte con freddezza Hope Solo. I Seattle Reign reagiscono subito, guidati dalla solita Kim Little che al 23' costringe Barnhart alla respinta di piede su un tiro da posizione defilata. Pochi minuti più tardi Kim Little mette in mezzo un cross perfetto ma Kawasumi sbaglia incredibilmente, spedendo di testa la palla fuori da distanza ravvicinata. I Kansas City sfiorano il raddoppio al 36' con la solita Amy Rodriguez, brava ad anticipare la difesa dei Reign. Nel secondo tempo la prima occasione è per i Reign, con Kim Little che batte una punizione dal limite: il tiro è molto potente ma centrale e viene bloccato con sicurezza da Barnhart. I Kansas City trovano il raddoppio al 55', con una strepitosa azione di Lauren Holiday, che semina il panico in area di rigore eludendo tre difensori prima di servire un assist perfetto per Rodriguez che insacca in scivolata. I Reign tentano di reagire e negli ultimi dieci minuti alzano la pressione alla ricerca disperata di un goal per riaprire la partita, goal che sfiorano all'84', con tiro da fuori di Megan Rapinoe che viene respinto dalla traversa. Due minuti più tardi i Reign riaprono la partita proprio con Rapinoe, goal scaturito da un'azione confusa seguente a un corner. I Reign negli ultimi minuti tentano il tutto per tutto ma i Kansas City riescono a mantenere il vantaggio fino al triplice fischio, portando a casa il titolo di campioni della NWSL 2014.

 

Come magra consolazione, molte delle ragazze di Seattle hanno ricevuto diversi premi individuali per la stagione disputata, tra cui spunta sicuramente Kim Little, la vera sorpresa di questa stagione, che conquista il titolo di capocannoniere e miglior giocatrice del torneo.

Ecco tutte le vincitrici:

Miglior Allenatore: Laura Harvey (Seattle Reing)

Miglior Portiere: Alyssa Naeher (Boston Breakers)

Miglior Difensore: Becky Sauerbrunn (FC Kansas City)

Miglior Rookie: Julie Johnston (Chicago Red Stars)

MvP: Kim Little (Seattle Reign)

Capocannoniere: Kim Little (Seattle Reign)

 

La miglior formazione della NWSL 2014:

Posizione

Giocatore

Club

Nazione

Note

Portiere

Alyssa Naeher

Boston Breakers

USA

 
         

Difensore

Kendall Fletcher

Seattle Reign FC

USA

 

Difensore

Ali Krieger

Washington Spirit

USA

1 goal

Difensore

Christie Rampone

Sky Blue FC

USA

1 goal, 2 assist

Difensore

Becky Sauerbrunn

FC Kansas City

USA

8 reti inviolate

         

Centrocamp.

Verónica Boquete

Portland Thorns FC

Spagna

4 goal, 6 assist

Centrocamp.

Jess Fishlock

Seattle Reign FC

Galles

4 goal, 8 assist

Centrocamp.

Kim Little

Seattle Reign FC

Scozia

16 goal, 7 assist

         

Attaccante

Lauren Holiday

FC Kansas City

USA

8 goal, 7 assist

Attaccante

Nahomi Kawasumi

Seattle Reign FC

Giappone

9 goal, 5 assist

Attaccante

Amy Rodriguez

FC Kansas City

USA

13 goal, 3 assist


La seconda migliore formazione:

Posizione

Giocatore

Club

Nazione

Note

Portiere

Hope Solo

Seattle Reign FC

USA

5 Reti inviolate

         

Difensore

Lauren Barnes

Seattle Reign FC

USA

 

Difensore

Stephanie Catley

Portland Thorns FC

Australia

5 assist

Difensore

Stephanie Cox

Seattle Reign FC

USA

 

Difensore

Julie Johnston

Chicago Red Stars

USA

Miglior Rookie

         

Centrocamp.

Carli Lloyd

Western New York Flash

USA

8 goal, 5 assist

Centrocamp.

Allie Long

Portland Thorns FC

USA

9 goal, 3 assist

Centrocamp.

Heather O'Reilly

Boston Breakers

USA

9 goal, 5 assist

         

Attaccante

Jessica McDonald

Portland Thorns FC

USA

11 goal, 1 assist

Attaccante

Christen Press

Chicago Red Stars

USA

6 goal

Attaccante

Jodie Taylor

Washington Spirit

Inghilterra

11 goal, 2 assist



A questo punto bisognerà aspettare diversi mesi prima di rivedere nuovamente le star del "soccer" americano in campo per una nuova stagione della NWSL; in ogni caso eventuali mosse di mercato o inserimenti di nuove squadre verranno prontamente riportate. A presto!

 

Gianessi Mattia & Lorenzo Ceccarelli.

#NWSL

Author: MattiaEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.