Lunedì, 23 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Stati Uniti Vs Svizzera 5 – 1. 23 Ottobre 2016.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


ohai

Secondo atto, dopo il primo del 19 ottobre scorso finito per 4-0, e anche questa volta trionfo degli Stati Uniti sulla Svizzera per 5 a 1.
Le ragazze, 11 le esordienti, di Jill Ellis (coach USA) hanno prima subito il gol della Svizzera con Sandrine Mauron (sandrine.mauron) che dopo 6 minuti dall’inizio della partita raccoglie in centro area una respinta dell’estremo difensore statunitense Ashlyn Harris (preferita per questa seconda partita a Alyssa Naeher) e insacca la palla nell’angolo destro della porta.
Poi non c’è stata più partita. Infatti al 24°esimo Carli Lloyd, servita da Kelly O’Hara, si trova un corridoio libero da avversarie e tira da 35 metri nell’angolo destro appena sotto la traversa della porta segnando il primo, dei due (suoi), gol alla Svizzera e ricordandoci che è il Pallone d’oro 2015 (World Player of the Year 2015).


Si va al riposo sullo 1 a 1. Al 51°esimo della ripresa Carli si ripete, passa una millimetrica palla a Christine Press che tira, il tiro rimpalla sulla gamba di un difensore Svizzero e viene raccolto dalla Lloyd che con un rasoterra da 25 metri porta in vantaggio gli USA.
Questa per Carli è stata l’ultima partita del 2016 con la nazionale statunitense infatti non ci sarà a Novembre contro la Romania (sempre in amichevole) perché in licenza matrimoniale e lascia, momentaneamente, la fascia di capitana a Tobin Heath.   

Carli Lloyd Carli Lloyd capitana e autrice di due magnifici gol contro la Svizzera



Poi inizia lo show made in USA infatti passano solo due minuti che Christen Press perfettamente imbeccata dal numero 19 Andi Sullivan (Stanford University), nel ruolo che un tempo apparteneva a Lauren Cheney, segna con un perfetto e stupendo pallonetto il terzo gol USA.
Carli Lloyd passa a Lynn Williams (seconda partita con la nazionale per lei) che entra in area e passa in area piccola una perfetta palla per Crystal Dunn che da distanza ravvicinata segna il 4 gol per gli Stati Uniti.  
Il quinto gol stabilisce un nuovo record per gli USA infatti, al suo debutto con la maglia della nazionale,  Kealia Ohai segna pochi secondi dalla sua entrata in campo, è l’81 esimo.  

Va dato atto alle svizzere di non essersi mai arrese ci hanno sempre provato ma la superiorità USA, oltre il talento delle singole, è dato da una preparazione atletica che non ha eguali e si vede.

L’appuntamento con la nazionale statunitense è per il prossimo 10 e 13 Novembre in due amichevoli contro la Romania mai incontrata prima.
Jill Ellis ha già convocato per quella data le 24 con il ritorno di Alex Morga, Ali Krieger e Megan Rapinoe lasciate a riposo, non senza “clamore”, per queste amichevoli contro la Svizzera.   

Primo tempo USA vs Svizzera 5 a 1 - 23 Ottobre 2016 

Secondo tempo USA vs Svizzera 5 a 1 - 23 Ottobre 2016 

Highlights USA vs Svizzera 23 Ottobre 

formazione usa 

svizzera

Giorgia Santambrogio
Author: Giorgia SantambrogioWebsite: http://www.kriptondesign.net/Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autrice
Aggiornamenti sul calcio a Stelle e Strisce

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!