Venerdì, 27 Novembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Res Women, con il Riccione un 2 a 2 che lascia l'amaro in bocca

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Termina in parità la prima gara del 2020 per la Res Women Totti Soccer School, che pareggia 2 a 2 in rimonta sul campo del Riccione: protagoniste del match Simeone e la rientrante Veronica Spagnoli, a cui resta però il rammarico di aver sbagliato un calcio di rigore che poteva cambiare le sorti del match.




Mister Fiorucci deve fare a meno della squalificata Fazio e manda in campo dal primo minuto Korchak tra i pali, Percuoco, Mosca, Liberati e Romanzi in difesa, Spagnoli, Fracassi, Teci e Simeone a centrocampo, con Cosentino e capitan Nagni in attacco.

La Res parte bene, sfiora il vantaggio con Nagni, ma viene punita alla prima disattenzione da Marcatilli, che approfitta di una corta respinta della difesa romana per battere Korchak con un bel tiro dalla distanza.
Al trentaseiesimo Nagni si procura un penalty che però Spagnoli non sfrutta, mandando la palla sulla traversa della porta difesa da Meletti.
Ad inizio ripresa il raddoppio delle padrone di casa, griffato Antolini, che mette alle spalle di Korchak il gol che vale il due a zero. La Res Women non molla e al ventesimo accorcia le distanze con Spagnoli che riceve da Nagni e con un bel pallonetto beffa Meletti.

Dieci minuti dopo il gol del pari: Rossi serve Simeone che si ritrova sola in area e firma la rete del 2 a 2.
Da segnalare anche una traversa colpita da Spagnoli e una gran parata di Korchak.

“Oggi la squadra è stata sfortunata – ha dichiarato il tecnico romano Stefano Fiorucci – credo che il nostro pacchetto difensivo abbia commesso tre errori in tutta la gara e siamo stati puniti in 2 circostanze, mentre in fase d’impostazione la squadra ha fatto abbastanza bene, creando i presupposti per le due reti, per un calcio di rigore sbagliato, più uno dubbio non dato, una traversa e tre buone parate del portiere. Resta poi il rammarico di aver sbagliato troppe volte negli ultimi 15 minuti che ci hanno tolto almeno 5 occasioni da rete, errori dovuti dalla foga di raggiungere il risultato pieno.”

Serie C girone C
10° giornata

Grifone-Arezzo 1-3
Imolese-Bologna 0-2
Riccione-Res Women 2-2
Jesina-Pistoiese 3-1
Torres-San Miniato 4-0
Spezia-Pontedera Rinviata al 26 gennaio

Classifica
Torres 28
Pontedera 23
Riccione 20
Res Women-Jesina 17
Pistoiese 13
San Miniato-Spezia-Arezzo-Bologna 10
Grifone 7
Imolese 1
Pontedera e Spezia 1 gara in meno

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.