Lunedì, 01 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Alessandria - Juventus Primavera

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


01AlJu

ALESSANDRIA – FEMM. JUVENTUS 2-0
Dopo la battuta di arresto della scorsa settimana a Pianezza, le ragazze di Mister Barbesino hanno ospitato la Juventus Femminile reduce, invece, da una goleada.
L’apertura del resoconto è dedicato al folto gruppo di tifosi simpaticamente rumorosi e, ad onor del vero, anche intonati: una comitiva di ragazzi che dalla zona del vogherese sono venuti per tifare la loro ormai ex compagna di squadra Valentina Bertone, intonando simpaticamente cori e incitazioni per l’Alessandria. Una grande spinta emotiva per le ragazze in campo ed una piacevole novità per il pubblico.
Al 7’ una veloce triangolazione fra Zecchino e Marenco che restituisce a Zecchino che cerca la porta, però Capuano sventa il tentativo in tuffo.
All’8’ nuovamente Zecchino impegna Capuano.
Al 15’ scontro fra Luison e Porcella nel tentativo di un intervento aereo a centrocampo, le due grigionere devono abbandonare il rettangolo verde: la prima con un taglio sul capo e la seconda con un labbro sanguinante. L’Alessandria si trova a contrastare la Juventus con solo 9 elementi in campo.
Le padrone di casa devono serrare i ranghi e stringere i denti per gestire l’inferiorità numerica, fortunatamente le due infortunate al 20’ possono riprendere a giocare.
Al 21’ Luison, perfettamente ristabilita, da fuori area di sinistro scaraventa un pallone imprendibile alle spalle di Capuano, sbloccando il risultato in favore dell’ACF.
Al 23’ Municchi obbliga Giribaldi a intervenire.
Al 26’ un tocco di testa di Zecchino richiede l’intervento di Capuano che salva la rete in due tempi.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di 1 / 0.
Al 12’ Giribaldi in tuffo respinge una bomba rasoterra di Devoto.
Al 16’ Loi si disimpegna e palla al piede percorre la fascia cercando la porta bianconera, Capuano è pronta e raccoglie il pallone.
Al 18’ Porcella si incarica di calciare una punizione trovando Marigonda che di testa cerca il raddoppio, il portiere Bianconero para.
Al 26’ Luciano dal limite dell’area cerca l’azione personale, Capuano è vigile.
Al 32’ Devoto con un potente tiro obbliga Giribaldi a intervenire in tuffo per deviare la palla, una punta bianconera intercetta la sfera e prova a scaraventarla in porta colpendo il palo, il pallone rimbalza in campo e Capra, onnipresente, lo spazza lontano.
Al 33’ sullo sviluppo della rimessa in gioco Giribaldi si salva nuovamente in tuffo.
Al 37’ Luciano dalla bandierina trova Marigonda che, nella mischia in area, di testa, colpisce la sfera, Capuano esce a vuoto e un difensore della Juventus riesce a spazzarla lontano.
Al 39’ Marenco dalla bandierina scaraventa la palla contro la traversa.
Al 44’ altro corner in favore delle mandrogne, calcia Luciano che butta in area la sfera che viene colpita da Pironti e viene bloccata sulla linea da un difensore; il pallone in un batti e ribatti rimane nell’area piccola facilitando l’intervento dell’accorrente Marigonda che insacca alle spalle del portiere.
La partita termina con il risultato di 2 a 0 per l’ACF Alessandria.
Ottima prestazione per l’Alessandria contro un’avversaria di prestigio; il reparto difensivo grigionero composto da Bertone, Giorgianni, Iberti, Capra, Marigonda e Giribaldi è stato una diga inamovibile.
Al termine della competizione le foto (gradite) che hanno sancito il gemellaggio fra i supporters vogheresi e le ragazze dell’Alessandria.

ACF Alessandria: Giribaldi, Bertone, Giorgianni (Marigonda 1’ st), Capra, Iberti, Porcella, Luison (Luciano 6’ st), Cossu (13’ st Loi), Marenco, De Lio (25’ st Pironti), Zecchino. A disposizione: Minea, Oddone. Allenatore: Barbesino



Juventus Femm: Capuano, Stranieri, Uricchio (Barbui, 14’ st) , Coluccio, Laaziri, Municchi, Pellizzaroli (Bodini, 34’ pt), Mantello(Antonini 39’ st) , Devoto, Pasquariello, Corea (Serenrosso 26’ st). A disposizione: De Filippo, Malaspina, Macellano. Allenatore: Serami

Direttore di gara: Ascari di Alessandria
Marcatori: Luison (21’ pt) ; Marigonda (45’ st)

Simona Borelli

0AlJu

02AlJu

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.