Mercoledì, 23 Ottobre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Grifone Gialloverde: due borse di studio con il progetto ‘un’altro calcio e’ possibile’

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Rossella Tata e Giorgia Pagano promosse all’esame di maturità!
Molte volte ci si interroga sulle difficoltà nel coniugare le attività sportive agonistiche con lo studio e gli impegni scolastici in generale. Infatti, sempre più spesso, Il calcio porta, e a volte costringe, molti atleti ed atlete a trascurare o addirittura abbandonare l’istruzione nella speranza, poi quasi sempre vana, di una carriera da giocatore che possa sopperire, in futuro, alla necessita di studiare e di formarsi in una professione. Nulla di più sbagliato, soprattutto nel dilettantismo!

Il Grifone GialloVerde, da sempre molto attento all’istruzione che ritiene prioritaria ma sinergica ed integrata con l’addestramento sportivo a fini educativi, mette in campo delle importanti iniziative per i propri tesserati su cui investe prima come persone e poi come calciatori e calciatrici. Tra queste, nell’ambito del progetto UN ALTRO CALCIO E’ POSSIBILE, quest’anno sono state erogate due borse di studio a ragazze meritevoli, le tesserate Rossella Tata e Giorgia Pagano, per recuperare un anno di scuola superiore perso in passato anche a causa dei pressanti impegni sportivi.

Ebbene Giorgia e Rossella hanno messo a frutto questa opportunità alla grande e si sono riscattate frequentando congiuntamente il 4° e 5° anno i presso la Scuola Superiore Istituto Privato Majorana di Roma, diplomandosi con successo superando l’esame di maturità da privatiste.

Un risultato importante, ottenuto con tutti i costi a carico dell’Associazione grazie al progetto parzialmente finanziato dalla Fondazione Terzo Pilastro - Italia e Mediterraneo.
Per l’occasione abbiamo raccolto le impressioni delle due ragazze gialloverdi.

Rossella Tata: “Il superamento dell’esame di maturità è stato un qualcosa di molto importante per me. Sono consapevole che è uno dei primi traguardi che un giovane può e deve raggiungere e sicuramente mi piacerebbe proseguire un percorso di studio e formativo che possa lanciarmi nel mondo del lavoro. Ringrazio la Società tutta che attraverso questo splendido progetto ha reso possibile tutto questo. Un altro ringraziamento al Preside dell’Istituto Majorana Giuseppe Finamore”

Giorgia Pagano: “E’ una grande soddisfazione personale aver ottenuto il diploma. Non è mai facile poter unire allenamenti e studio ma ci siamo riuscite perchè volevamo riscattarci dopo la bocciatura dello scorso anno. Che dire sono contentissima e soddisfatta e mi unisco ai ringraziamenti di Rossella, dicendo grazie a tutti dalla Società al Preside Finamore.”

Parole di soddisfazione e felicità quelle delle ragazze che inoltre si sono soffermate sull’unicità dell’iniziativa.
Tata: “Voglio sicuramente continuare a giocare qui al Grifone, alle spalle abbiamo un club forte, attento a tutte noi e questa iniziativa dimostra che non solo ci seguono in campo ma anche fuori. È raro, se non rarissimo trovare una Società che possa supportarti anche in un percorso scolastico e formativo ed investa prima sulle persone e poi sulle calciatrici.”.

Dello stesso parere Giorgia Pagano: “Avevo già deciso di rimanere con questa maglia e il mio rinnovo era stato ufficializzato, però ci tengo a ribadire che questa è una Società veramente unica a cui oggi ho un motivo in più per dire grazie.”

Author: redazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!