Lunedì, 25 Marzo 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

ELISABETTA TONA PALLONE D'ORO ITALIANO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Elisabetta Tona, Antonio Cabrini pallone oro 2012Elisabetta Tona, difensore centrale della Torres campione d'Italia e della Nazionale è stata premiata dal CT Antonio Cabrini come miglior calciatrice Italiana. La serata andrà in onda su Rai Sport in occasione della differita della finale di Coppa Italia. Domani mattina Tona sarà ospite in diretta su Rai Uno Mattina con Marzocchi e Luca Pisinicca con un ampio servizio sul Golden Girls Award.
Domenica 27 Maggio, presso il locale esclusivo AnimaeCorpo disco pub, il calcio femminile ha festeggiato le sue stelle e assegnato gli Oscar del calcio femminile. La manifestazione, ben organizzata dalla società Orobica AnimaeCorpo, è stata presentata dal giornalista di Rai Sport Luca Pisinicca con la partecipazione della fotomodella Maddalena Gamba davanti ad una cornice di pubblico unica, con oltre 350 presenti tra atlete, società e sportivi, accorsi alla "Notte rosa degli Oscar" per celebrare le protagoniste del campionato 2011-2012. Ospite d'Onore il Ct della Nazionale maggiore, Antonio Cabrini che ha consegnato il prestigioso PALLONE D'ORO ITALIANO e molte personalità del mondo Istituzionale e sportivo, protagonisti delle premiazioni.


La serata si è aperta con la premessa di Rudy Trolli sulle passate edizioni del Golden Girls e Pisinicca è passato alle premiazioni con la collaborazione della bella Maddalena, chiamando le tre finaliste di ogni ruolo, uscite dai voti sovrani espressi dai mister.
Per la categoria Portieri è stata eletta Ohrstrom Stephanie (Verona) che ha preceduto le colleghe: Criscione Arianna (Torres), Marchitelli Chiara (Tavagnacco), Gritti Alessia (Mozzanica) e Vicenzi Silvia (Riviera di Romagna) premiate da Patrizia Panico - Capitano della Nazionale e Consigliere AIC. 
Tra i cinque Difensori nominati, primeggia Tona Elisabetta (Torres) sulla compagna Manieri Raffaella (torres), Guagni Alia, (Firenze), Toscano Aggio Marina (Verona) e la giovane conferma Di Criscio Federica (Verona), premiate da Piccinni Matteo Difensore dell' UC Albinoleffe.
Katia Serra ha premiato la categoria Centrocampisti che ha visto prevalere Tuttino Alessia (Tavagnacco) su Domenichetti Giulia (Chiasiellis), Rosucci Martina (Brescia), Scarpellini Andrea (Mozzanica), Parisi Alice (Tavagnacco).
Il miglior attaccante, Gabbiadini Melania (Verona), è stata premiata da Silvia Marcolin (ex Venezia, Brescia e Sud Tirol - Licensed UEFA A). La due volte Pallone d'Oro ha prevalso sulla compagna Da Rocha De Fatima Dayane (Verona), Sabatino Daniela (Brescia), Panico Patrizia (Torres), Brumana Paola (Tavagnacco).
Per quanto riguarda il miglior Mister, i voti dei colleghi hanno eletto Mister Nicoli Mario (Firenze) che ha preceduto il mister tricolore Arca Salvatore (Torres) e Manzo Mario (Como) tutti premiati da Giovanni Capoferri e Bonaldi Mazzoleni Leonardo, presidente e consigliere Aiac Bergamo, mente le Giovane Promessa Under 17 sono state premiate dal Pallone d'Oro uscente Sara Gama e ha visto al primo posto la centrocampista del Torino Favole Annalisa su Boattin Lisa (Venezia) e Brayda Veronique (Brescia). Chiudono gli Oscar del campionato di Serie A, gli addetti stampa. Le preferenze dei mister sono andate in favore di Daniele Perina (Verona) che si conferma per la quarta volta consecutiva il miglior addetto stampa e prevale su Fabio Cimmino (Brescia) e Marco Piva (Tavagnacco), tutti meritevoli di elogi e riconoscimento per il grande lavoro svolto senza niente togliere agli altri colleghi che si protaggono per la promozione e l'informazione delle loro squadre, esempi da imitare per tutte le società minori. I premi sono consegnati dal Dott. Francesco Bulleri, esperto in marketing e comunicazione presso l'Università Bocconi e Politecnico di Milano. 
In questa edizione si è pensato di assegnare riconoscimenti anche al campionato di serie A2, anticamera dell'ambito campionato di serie A. L'idea è da ottimizzare ma il successo è stato importante. Sono fioccate le schede delle votazioni e le premiate sono arrivate a Bergamo da ogni parte d'Italia. Un riconoscimento alla passione e al sacrificio, un premio al loro lavoro silenzioso, all'ardore e alla gioia che portano in campo sempre e ovunque. 

GIRONE A, (premiate da Cecilia Cristei, Responsabile Calcio femmenile Comitato Regione Lombardia) ALESSANDRIA: DI STEFANO BARBARA, ANIMA E CORPO OROBICA: PECCINA VALENTINA, ATALANTA: GIACINTI VALENTINA, ATLETICO ORISTANO: CARAI CLAUDIA, CAPRERA: HOFER MARIANNA, CUNEO SAN ROCCO: ALLENA JESSICA, FIAMMAMONZA: RE CECILIA, FORTITUDO MOZZECANE: PEROBELLO RACHELE, FRANCIACORTA: RAVASIO EVA, INTER FEMMINILE MILANO: BARESI REGINA, JUVENTUS TORINO: IENOPOLI SARA, REAL MEDA: POZZI BEATRICE, ROMAGNANO: SORAGNI DEBORA, TRADATE ABBIATE: CATTANEO GIULIA.



GIRONE B, (premiati dal Sindaco di Cavernago Giuliano Verdi), BRIXEN OBI: PLANKL KATRIN, CASTELVECCHIO: GUIDI SILVIA, GORDIGE: LONGATO ALESSIA, GRAPHISTUDIO PORDENONE: CAVALLINI ROSSELLA, MESTRE 1999: GHION ANDREA, NETTUNO VENEZIA LIDO: TOFFOLO SARA, SAN CARLO PONTEVI: PENELLO SARA, ZACCARIA: PANCALDI DONATA, SUDTIROL: TONELLI ALESSANDRA, UNION VILLANOVA: FOLTRAN VALENTINA, VALPO PEDEMONTE: CARRADORE EMANUELA, VICENZA: CARLI SOFIA, VITTORIO VENETO: PIAI NATASHA, ZENSKY PADOVA: ZANON MARGHERITA.

GIRONE C, (premiate dal Sindaco di Cavernago Giuliano Verdi) ANSPI MARSCIANO: FORTUNATI CLAUDIA, CAGLIARI: SCALAS ARIANNA, FOLIGNO: PRINCIPI AZZURRA e DONATI DANIELA, GRIFO PERUGIA: MORTOLINI MARTINA, IMOLESE: CIMATTI SIMONA, MOLASSANA: COPPOLINO SERENA, OLIMPIA FORLI': AGATENSI MARTINA, OLIMPIA VIGNOLA: CAPELLI MARTINA, PACKCENTER IMOLA: GRAZIANI MARIKA, SCALESE: CACCIATORI CHIARA, SESTRESE MULTEDO: PALOMBINI SELVAGGIA, SIENA: MIGLIORINI JESSICA, SPEZIA: TONELLI LISA, VILLACIDRO: MURA LETIZIA.

GIRONE D,  (premiate da Matteo Gaverini di AnimaeCorpo Club, in qualità di Rappresentante di tutti gli sponsor che hanno contribuito all'evento),  ACESE: PRIVITERA VERONICA, AQUILE PALERMO: PIRO JENNY, CAMALEONTE:BUTTACCIO GRAZIA, FIANO ROMANO: GIANGIROLAMI SERENA, CARPISA NAPOLI: PIRONE VALERIA, ORLANDIA 97: CIANCI ALESSIA, PINK SPORT TIME: ANACLERIO CARMELA, REAL COSENZA: ALOE CRISTIANA, REAL MARSICO: VUKCEVIC MARJIA, RES ROMA: VILLANI ERIKA, WOMEN CIVITAVECCHIA COLUCCINI MANUELA.

MISTER SERIE A2, (premiati da Iole Codibue Presidente della ASD Anima e Corpo Orobica CF), MIGLIOR MISTER - GIRONE A: CINCOTTA ANTONIO (FIAMMAMONZA),  MIGLIOR MISTER – GIRONE B: BABETTO GIANNINO (GORDIGE),  MIGLIOR MISTER - GIRONE C: SCAPICCHI MICHELE (GRIFO PERUGIA), MIGLIOR MISTER – GIRONE D: SCALIA VINCENZO (AQUILE PALERMO).

GIOVANI PROMESSE UNDER 17 - SERIE A2 (premiate da Andrea Menocchi, Procuratore calcistico), MIGLIOR GIOVANE PROMESSA U17 GIRONE A: BRAMBILLA VIOLA classe '96 (FIAMMAMONZA),  MIGLIOR GIOVANE PROMESSA U17 GIRONE B: CAMILLY JENNY (classe '95 (MESTRE), MIGLIOR GIOVANE PROMESSA U17 GIRONE C: PETRINI NOEMI classe '96 (OLIMPIA FORLI'), MIGLIOR GIOVANE PROMESSA U17 GIRONE D: BIASOTTO EVA classe '94 (RES ROMA).

ADDETTI STAMPA,  (premiate Mario Merati, componente del Comitato Promotore) MIGLIOR ADDETTO STAMPA GIRONE A: NASO DIEGO (CUNEO SAN ROCCO), MIGLIOR ADDETTO STAMPA GIRONE B, PEREZ PETER (SUDTIROL), MIGLIOR ADDETTO STAMPA: GIRONE C: MELANDRI MIRKO (IMOLESE), MIGLIOR ADDETTO STAMPA GIRONE D: SCARDICCHIO ARTEMIO (RES ROMA).

Un ringraziamento sincero va rivolto in particolare alla Società Orobica, che si è fatta carico quasi interamente della realizzazione di questo progetto, attraverso un grande sforzo e un grande impegno, i cui risultati sono stati evidenti, visto lo splendido colpo d'occhio, così definito da Pisinicca, offerto dalla splendida location, che ha messo a disposizione appositamente l'AnimaeCorpo. In particolare il telecronista Rai ha avuto il piacere di menzionare Antonio Castiglione, che ha tenuto, insieme con Meroni Patrizia, i contatti con le istituzioni e le Società partecipanti, e Marianna Marini, con la quale Pisinicca è rimasto in contatto quasi quotidianamente e negli ultimi giorni antecedenti la manifestazione quasi a cadenze orarie per cercare di limare tutti i dettagli per la buona riuscita della manifestazione.
A seguito dei ringraziamenti più o meno specifici, Pisinicca ha poi ringraziato le Società presenti per l'enorme afflusso di Società con giocatrici e tesserati intervenuti numerosamente per la consegna degli Oscar del calcio femminile.
Pisinicca ha sottolineato l'importanza dell'evento innanzitutto perché conferisce dei riconoscimenti alla bravura e alle qualità espresse sul campo da giocatrici, allenatori e operatoti del settore, come gli addetti stampa. I giudizi sono stati espressi da una giuria autorevole: i tecnici stessi dei club di serie A e di serie A2, ai quali poi va ad aggiungersi una giuria tecnica formata dai promotori che ha avuto il compito di dirimere gli eventuali pari merito, ma soprattutto di assegnare il Pallone d'Oro Italiano 2012.

Il primo a salire sul palco quale ospite premiante la categoria Addetti Stampa, è stato Francesco Bulleri, che, con un breve discorso sull'importanza della comunicazione e del Marketing nel pianeta calcio femminile, ha saggiamente colto nel segno i motivi per i quali una gestione illuminante e illuminata da parte delle Società dovrebbe non prescindere da uomini e donne come Perina, Cimmino e Piva che attraverso siti ufficiali, contributi foto, stampati e video su social network, emittenti televisive e carta stampata oltre che campagne marketing mirate sono ad oggi il vero traino della rappresentatività del mondo dilettantistico che auspica ad assumere sempre più rilevanza nella sfera mediatica e non solo.

I Rappresentanti AIAC della Sezione di Bergamo, Giovanni Capoferri e Bonaldi Mazzoleni Leonardo, rispettivamente Presidente e Consigliere AIAC Bergamo, hanno consegnato dei gagliardetti dell'Associazione di Rappresentanza, che svolge un ruolo fondamentale sul territorio anche per l'organizzazione di Corsi per Allenatori e in seguito hanno premiato il Miglior Mister della Serie A aNicoli Mario, allenatore emergente del Firenze.
Un momento di puro fair-play e di sportività ha visto protagonista indiscussa il Capitano della Nazionale neo-eletta consigliera AIC Patrizia Panico che ha consegnato molto dignitosamente nelle mani dell'avversaria Ohrstrom Stephanie la palma del Miglior Portiere per la Stagione 2011/2012.
Piccinni Matteo, Difensore dell' UC Albinoleffe, auspicandosi un futuro di proficua collaborazione tra calcio maschile e femminile, partendo magari con qualche amichevole di beneficienza con le Golden Girls, ha offerto a Tona Elisabetta, poi anche vincitrice del premio finale, il riconoscimento quale Miglior Difensore della Serie A.
Katia Serra, ospite della serata, dopo aver spronato al miglioramento continuo le Società presenti, ha premiatol'instancabile Alessia Tuttino come miglior centrocampista della Serie A.
Infine Silvia Marcolinex Venezia, Brescia e Sud Tirol e ad oggi Vice Allenatore degli Allievi Nazionali del Sud Tirol nonchéLicensed UEFA A, dopo aver frequentato un corso annuale a Coverciano, ha premiato l'infortunata e temeraria Melania Gabbiadini, che, sulle ali dell'entusiasmo per i vari riconoscimenti ottenuti in carriera e in Stagione, è riuscita a ritirare il premio salendo sul palco pur se in stampelle e promettendo il Suo rientro a breve. L'attaccante del Verona B. ha sfiorato ancora una volta la vittoria del premio finale per le sue indiscusse qualità ma il PALLONE D'ORO ITALIANO 2012 è stato consegnato a Elisabetta Tona, premiata dal CT della Nazionale Femminile Antonio Cabrini, all'interno di una cornice coreografica e scenica coinvolgente e creata "ad hoc" dallo staff dell'AnimaeCorpo Club.
La giocatrice della Torres ha ringraziato per il riconoscimento che corona una carriera in crescendo che l'ha portata a successi personali e di squadra continui e che le ha consentito e le consentirà di onorare la maglia della Nazionale Femminile ancora a lungo, forte della passione e dell'entusiasmo che la stessa ha dichiarato di avere sempre intatti e forti quali valori traino di una vita passata sui campi di calcio.

L'Orobica CF ringrazia tutte le Società di Serie A e Serie A2 per la numerosa partecipazione che ha reso possibile la riuscita della manifestazione!

Grazie all'AnimaeCorpo Club che ha accolto il Golden Girls Awards 2012 a braccia aperte, contribuendo in tutti i modi alla realizzazione dell'evento e dimostrando amore verso il calcio femminile e i suoi protagonisti pur essendo entrato da poco nel mondo dello Sport!
Grazie agli Sponsor che hanno reso possibile l'organizzazione dell'evento, in particolare: OnisSportwear, Fattorie Covelli, Achille Mastini, Libe incisioni, CBS Urban Tribe, azienda agricola-agrituristica Cerri, allenatore.net e Pettinati Communication.

Un ringraziamento speciale va a Patrizia Panico, Katia Serra, Silvia Marcolin, Matteo Piccinni, Cecilia Cristei, Capoferri Giovanni, Leonardo Mazzoleni Bonaldi, Andrea Melocchi e Verdi Giuliano che hanno presenziato alla serata e premiato le giocatrici, i Mister (omaggiati dell'abbonamento annuale a www.allenatore.net), gli addetti Stampa e le Giovani Promesse presenti alla serata di Gala.

Rivolgiamo anche un plauso a Mario Merati, Rudy Trolli e Francesco Bulleri, membri della Giuria e autori di importanti interventi durante la serata nonché promotori della manifestazione ideata da Walter Pettinati, che ha gentilmente offerto alla vincitrice del pallone d'Oro italiano la realizzazione di un sito personale effettuata da Pettinati Communication.

Un elogio va a Maddalena Gamba e Luca Pisinicca per la conduzione della serata poiché, nonostante le molte difficoltà dovute a imprevisti dell'ultim'ora, aerei atterrati in ritardo e cambi di programma repentini, sono riusciti con eleganza e simpatia a rendere omaggio a tutti i premiati dando loro importanza singolarmente.

Grazie a Gianlucillo Pachera per le riprese e a Daniele Perina per le interviste, a Donatella Cheldi di Foto Bruzzano per il servizio fotografico e a tutto lo Staff Societario, ai collaboratori e ai tesserati dell'Orobica CF che hanno fatto del loro meglio per organizzare la manifestazione e rendere piacevole la serata studiando una scaletta che mettesse in risalto indistintamente tutte le persone premiate.

E per finire l'Orobica CF rinnova vivamente i complimenti a Elisabetta Tona, vincitrice del Pallone d'Oro Italiano 2012, premiata dal nuovo CT della Nazionale Femminile Antonio Cabrini che, con assoluto savoir-fair, ha onorato la manifestazione della Sua presenza dimostrando totale disponibilità (anche quando, all'interno del locale, è stato assalito dalle giocatrici e dai fan in cerca di una foto o di un autografo!!!) un'importante apertura verso tutto il movimento del calcio femminile e verso le calciatrici, per le quali ha avuto parole di elogio ricche di entusiasmo.

Ricordiamo che Martedì 29 maggio Tona sarà ospite su Rai Sport (dove verranno trasmesse delle immagini della serata) e l'evento sarà trasmesso sugli schermi di Rai Sport prima e durante l'intervallo della differita della finale di Coppa Italia tra Brescia Femminile e Carpisa Napoli.

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Editore
Fondatore ed Editore di calciodonne.it

Category

Author

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!