Giovedì, 09 Luglio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

TRE STELLE PER IL PALLONE D'ORO FIFA 2015

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


fifa palloneoro15
Tre stelle del calcio sono state nominate per l'elezione del Pallone d'Oro FIFA, ma quale si aggiudicherà il prestigioso premio l'11 gennaio? I tre nominativi del calcio Femminile FIFA 2015 World Player of the Year sono stati annunciati: Carli Lloyd (USA), Aya Miyama (Giappone) e Celia Sasic (Germania). Le tre stelle sono state preferite alle altre candidate: Nadine Angerer, Ramona Bachmann, Kadeisha Buchanan, Amandine Henry, Eugenie Le Sommer, Megan Rapinoe e Hope Solo.

 



Il 2015 è stato un anno eccezionale per Carli Lloyd, sottolineato dalle sue performance nella Coppa del Mondo femminile FIFA 2015 ™ in Canada che ha portato agli Stati Uniti il loro terzo trofeo della Coppa del Mondo femminile. Gli Stati Uniti si sono aggiudicati il premio "numero 10 adidas Golden Ball in Canada 2015" e arrivate seconde nel premio "Scarpa d'Oro", finendo alle spalle della Germania di Celia Sasic.
La tripletta di Lloyd contro il Giappone, compreso il suo gol da centrocampo passerà alla storia come uno dei gesti tecnici più memorabili durante finale dei Mondiali donne. Con oltre 200 presenze, la nativa del New Jersey è stata una pedina insostituibile nel centrocampo degli USA dal 2005. Lloyd ha fatto parte della lista per la conquista della FIFA World Player of the Year nel 2012 dopo aver portato USA all'Oro olimpico a Londra 2012.

Piccolo di statura e con grandi doti calcistiche, Aya Miyama nel 2015 ha confermato le sue qualità, imponendosi come una vera gigante del calcio femminile. L'ultima Coppa del Mondo FIFA femminile è stato il quarto della piccola centrocampista, nel quale ha dimostrato che continua a migliorare con l'età. Ora ha 30, Miyama è il capitano e fulcro creativo del suo Giappone che ancora una volta ha raggiunto la finale per poi perdere in questa occasione con gli Stati Uniti. Il suo movimento, l'intelligenza tattica, e le sue punizioni deliziose insieme alla freddezza dal dischetto sono tutti elementi chiave che le hanno permesso di essere convocata nel torneo All-Star Squad.
Con ben oltre 150 presenze, questa giocatrice asiatica continua ad essere la stella del Sol Levante.


Celia Sasic ha lasciato il suo segno nella Coppa del Mondo Femminile FIFA 2015 ™ in Canada con il suo inconfondibile mix di classe, tecnica e spietatezza sotto porta. L'attaccante della Germania con sei gol e un assist ha ricevuto la Scarpa d'Oro adidas come capocannoniere del torneo davanti americana Carli Lloyd, che ha raggiunto esattamente lo stesso conteggio, ma con più tempo di gioco a disposizione. Sasic nel 2015 anche vinto la finale della UEFA Champions League con Francoforte e ha segnato più gol la scorsa stagione di qualsiasi altra calciatrice della Bundesliga e Champions League. Nativo di Bonn è stata chiamata in Germania e in Europa è stata eletta miglior giocatrice del 2015. Dopo aver raggiunto l'apice della sua carriera, Sasic ha annunciato il suo ritiro dal gioco nel luglio di quest'anno, all'età di 27 dopo aver collezionato 111 presenze e segnando 63 volte per il suo paese.

Non ci resta che attendere 11 gennaio per conoscere la Regina del Calcio femminile Mondiale.

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Autore
Fondatore e Autore di calciodonne.it

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.