Mercoledì, 24 Luglio 2019
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Uefa Womens Champions League

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

champions brescia verona
Un gesto ideale fra due vincenti quello di “darsi un cinque” dopo aver ottenuto un successo, un gesto di gioia che da ieri sera unisce le nostre due squadre più forti del campionato che hanno onorato, con il passaggio del turno in Champions, non solo la maglia delle loro Società, ma anche il Calcio Femminile Italiano che , seppur a fatica, sta facendo, anche grazie agli ottimi risultati delle nostre Nazionali, il salto di qualità atteso da anni.
Gli ottavi erano l’obiettivo minimo sperato dalle due squadre italiane e questo è stato raggiunto grazie alla TENACIA e alla CAPARBIETA’ delle ragazze in campo, in un periodo non certo facile della stagione in quanto il campionato deve ancora iniziare e la preparazione non è ancora ottimale.
Il Verona, ieri sera ha faticato non poco per superare la squadra austriaca, andata per due volte in svantaggio, ha saputo poi rimontare mettendo in campo in ogni reparto, tutte le energie a disposizione, con in più un Ohrstrom decisiva che in tre circostanze ha salvato risultato e qualificazione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

verona stpolten15
Agsm Verona e St. Pölten di fronte allo Stadio Bentegodi nel match di ritorno dei sedicesimi di finale della UEFA Women's Champions League.
Si disputa questa sera, giovedì 15 ottobre, con inizio alle ore 20,30 allo Stadio Bentegodi di Verona il match di ritorno dei sedicesimi di UEFA Women's Champions League tra Agsm Verona e St. Pölten.
Si parte dal cinque a quattro in favore delle scaligere conseguito otto giorni prima in Austria da Gabbiadini e compagne. Un risultato che pone in salita la strada del St. Pölten costretto a vincere con due gol di scarto per passare il turno, in virtù dei gol in trasferta messi a segno dalle veronesi.
Rispetto alla gara di andata mister Longega dovrà rinunciare alla danese Kur Larsen infortunatasi proprio nel match in terra austriaca.
Dopo l'abbondante pioggia delle ultime ore il delegato UEFA, al fine di preservare per la gara il manto del Bentegodi, ha autorizzato lo spostamento delle sedute di rifinitura delle due squadre sul terreno dell'Antistadio nella serata di mercoledì.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia bonansea champ
Con un gran gol di Bonansea su assist di Sabatino e una grande prestazione le leonesse di mister Bertolini espugnano Liverpool bissando il successo dell'andata e si qualificano per gli ottavi della Champions League.
Le bresciane scendono in campo concentrate senza concedere spazi alle avversarie, proponendosi in avanti con geometrie e possesso palla che permettono alla squadra del presidente Cesari di andare alla conclusione al 19' con Girelli che però spara alto sopra la traversa. IL Brescia c'è, affronta la gara con attenzione e riesce a contrastare bene le ripartenze inglesi di Ryland e Oshoala che pur marcata stretta da Gama riesce a presentarsi davanti a Marchitelli ma la conclusione è da dimenticare.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia verona cham15
Alle ore 19.30 le rondinelle scendono sul campo del Liverpool per la qualificazione agli ottavi della Champions. Le bresciane affrontano questa gare con una rete di vantaggio siglata una settimana fa nella partita di andata. La partita sarà trasmessa in diretta TV anche sul web. Forza Brescia... l'Europa vi guarda e tutto il calcio Italiano tifa per voi!

Dopo il 5 a 4 conquistato in terra austriaca, domani alle 20.30 allo stadio Bentegodi, il Verona affronterà St.Polten nella gara di ritorno. Le ragazze di Longega sono chiamate a giocare con grande attenzione per avere la meglio sulle indomabili austriache. Si confida anche sul fattore pubblico: tutti al Bentegodi per tifare AGSM Verona..

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia verona cham15
Due belle vittorie per le squadre italiane impegnate in Champions, lo scudettato Verona ha superato dopo una partita dai toni a dir poco emozionanti la squadra austriaca dello St. Polten Spratzern per 4 - 5, mentre il Brescia ha avuto la meglio contro il Liverpool per 1-0.
In una serata piovosa ed umida , davanti ad oltre 2.700 spettatori con tribuna gremita e in curva un folto gruppo di ultras bresciani, il Brescia ha dimostrato grinta e carattere sin dal primo minuto di gioco, meritando il vantaggio ottenuto con la rete di Sara Gama, con il rammarico però di non aver raddoppiato “per colpa” di un palo colpito da Bonansea, cosa che avrebbe meglio fotografato l’andamento della prima frazione di gioco dove le leonesse di Milena Bertolini hanno condotto il gioco e avuto le migliori opportunità.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia gama cham15
Il Brescia si aggiudica il match di andata dei sedicesimi di finale della Uefa Women's Champions League vincendo per 1 a 0 contro il Liverpool. È la prima, storica, vittoria europea per le biancoblu. A festeggiare la vittoria anche una bella cornice di pubblico che nonostante l'incessante pioggia ha sostenuto le calciatrici per tutti i novanta minuti. Nei primi quindici minuti le squadre si studiano giocando molto a centrocampo senza offrire spunti interessanti e occasioni da gol, così mister Bertolini decide di invertire gli esterni d'attacco con Cernoia a sinistra e Bonansea a destra. Al 21' ci prova Linari con una gran botta dai 35 metri ma Gibbons blocca la sfera in presa facile.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

austria verona071015
A St. Pölten le gialloblù vanno avanti di due, soffrono, vanno sotto ma si rialzano e nel finale portano a casa una vittoria importantissima. Ora la sfida decisiva al Bentegodi!

Prende il via in Austria l'avventura in UEFA Champions League per le ragazze di Agsm Verona che affrontano, nella gara d'andata dei sedicesimi di finale le campionesse austriache del St. Pölten dell'ex gialloblù Lilla Sipos.
Si gioca in una serata non fredda ma con il terreno di gioco inzuppato d'acqua per la pioggia caduta in tutta la giornata.
Austriache in maglia gialla, scaligere in completo black.
Mister Longega presenta una formazione a trazione decisamente anteriore con Pirone e Kur in attacco supportate da Gabbiadini e Bonetti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia liverpool071015
Un mercoledì da leonesse per il Brescia calcio femminile che mercoledì alle ore 20:45 allo Stadio Rigamonti di Brescia incontrerà il Liverpool per la gara di andata dei sedicesimi di finale della Champions League femminile.

Una sola precedente partecipazione del Brescia CF nella Women’s Champions League nella stagione 2014/15, con accesso diretto ai sedicesimi di finale dove affrontò l’Olympique Lione venendo eliminata. La squadra si è qualificata grazie al secondo posto nello scorso campionato di Serie A.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

verona 1champion stpolten
Si gioca questo mercoledì 7 ottobre con inizio alle ore 19,00 la gara di andata valida per i sedicesimi di finale della UEFA Women's Champions League tra le austriache del St. Pölten e l'Agsm Verona.
Il ritorno è in programma otto giorni più tardi, giovedì 15 ottobre, allo Stadio Bentegodi.
La compagine austriaca dell'ex gialloblù Lilla Sipos guida a punteggio pieno la OFB Frauenfussball Bundesliga dopo sette giornate e sabato scorso ha superato per quattro reti ad una il LUV Graz.
L'Agsm Verona ha invece nelle gambe una sola gara ufficiale, la Supercoppa Italiana persa ai calci di rigore con il Brescia dopo lo zero a zero dei tempi regolamentari.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

champions16finale1516
Tra le sfide dei sedicesimi di UEFA Women's Champions League: Brescia-Liverpool, St. Pölten-Spratzern-Bardolino Verona, Chelsea-Glasgow, Cluj-Paris e Twente Bayern.
campioni in carica dell'FFC Frankfurt inizieranno il loro cammino in UEFA Women's Champions League contro lo Standard Liège, come stabilito dal sorteggio per i sedicesimi di finale; sfida tutta britannica tra Chelsea e Glasgow City, mentre per le italiane Bardolino Verona e Brescia ci sono rispettivamente St. Pölten-Spratzern e Liverpool.

Pagina 13 di 36

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!