Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Venerdì, 17 Novembre 2017
appstore Migastone googleplay
bari brescia empoli fiorentina juve mozzanica ravenna resroma sassuolo tava valpo verona w

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brescia coppa italia2012Il Brescia vince la Coppa Italia e scrive la pagina più bella della propria storia recente, dopo una finale al cardiopalma contro un combattivo Napoli. Sono infatti serviti i tempi supplementari per avere la meglio delle partenopee per 3-2, dopo che i 90' si erano chiusi sul 2-2; e a segnare la rete del successo è stata ancora una volta la "Regina di Coppa" Daniela Sabatino, che chiude la brillante stagione bianco blu con trenta reti all'attivo (22 in campionato e 8 in Coppa Italia).

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

premiazione coppaitaliaDopo il 2-2 dei regolamentari decide un gol di Sabatino. Le napoletane hanno giocato alla pari contro la quarta squadra della serie A.
Sfuma ai supplementari il sogno del Napoli Carpisa Yamamay, che ha perso la finale di Coppa Italia contro il Brescia al termine di una gara giocata alla pari contro una formazione di serie A. Il 3-2 finale è maturato nel primo tempo supplementare, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2 al termine di una gara equilibrata. La partita si è aperta con un gol di Zizioli dopo pochi minuti, che di sinistro ha messo la palla all’incrocio dei pali. Il pareggio è stato segnato da Giuliano, che da fuori area, al 21’, ha messo la palla nell’angolino alla destra del portiere.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

peppemarino prima_della_garaLa sfida con il Brescia in programma alle 15.30 a Ostia. Il saluto del capitano del Napoli, Paolo Cannavaro, tramite il procuratore Fedele.
Mancano poco più di 24 ore all’appuntamento con la storia. Il Napoli Carpisa Yamamay domani alle 15,30 sarà impegnato allo stadio Anco Marzio di Ostia nella finale di Coppa Italia di calcio femminile contro il Brescia. Per la società di Lello Carlino, nata soli otto anni fa e reduce da una scalata culminata il mese scorso con la promozione in serie A1, è la prima occasione per vincere un trofeo, proprio com’è accaduto due settimane fa al Napoli di De Laurentiis. La manifestazione è la stessa e tutti gli addetti ai lavori si augurano che anche il risultato possa essere simile.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

napoli brescia2Domani, in occasione della finale di Coppa Italia, che si terra' ad Ostia tra Brescia e Napoli Carpisa Yamamay, Capri Events - www.caprievent.it -, via web, trasmettera' in streaming la gara con le interviste, dal campo, di Dusana Maksimovic e la collaborazione straordinaria dei due addetti stampa delle società finaliste, Fabio Cimmino (Brescia) e Carlo Zazzera (Napoli).Inizio ore 15.00.

La gara si può seguire su: http://www.caprievent.it

La finale di Coppa Italia Brescia-Napoli Carpisa Yamamay è in programma domani, sabato 2 giugno, alle ore 15,30 allo stadio Anco Marzio di Roma. La differita della gara sarà trasmessa da RaiSport lunedì 4 giugno alle 16,40.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

napoli romaazzurraCinque pullman da Napoli per sostenere la squadra sabato nella finale di Coppa Italia contro il Brescia. Prevista la presenza anche dei tifosi dei Club Napoli di Roma e Ostia.
Una marea azzurra si riverserà sabato a Roma in occasione della finale di Coppa Italia di calcio femminile, che vedrà opposte il Napoli Carpisa Yamamay e il Brescia (ore 15.30). La società partenopea aveva messo a disposizione dei tifosi due pullman per la trasferta allo stadio Anco Marzio di Ostia ma il fiume di richieste pervenute in questi giorni ha portato a cinque il numero di autobus che partiranno da Napoli sabato mattina, tutti gratuiti.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

pulmann brescia_napoliIn occasione della finale di Coppa Italia tra il Napoli Carpisa Yamamay e il Brescia, in programma sabato 2 giugno alle ore 15.30 allo stadio Anco Marzio di Ostia, la società partenopea ha messo a disposizione un quarto autobus per i tifosi che hanno già espresso la volontà di sostenere da vicino il Napoli Carpisa Yamamay. Chiunque fosse interessato può contattare la società sul sito ufficiale o sulla pagina facebook.

Intanto anche i Club Napoli di Roma e Ostia hanno assicurato la presenza allo stadio per sostenere il Napoli Carpisa Yamamay.

Carlo Zazzera
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 3395651123

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

carlino-cesariEcco le dichiarazioni rilasciate da Cesari e Carlino nel corso della 12^ puntata di "Colpo di Tacco", la prima trasmissione radiofonica interamente dedicata al calcio femminile in onda su Radio Voce tutti i lunedì alle ore 18,15 (anche in streaming) e condotta da Fabio Cimmino, Alberto Giori e Viviana Schiavi. CLICCA QUI PER RIASCOLTARE L'INTERVISTA. {audio}http://www.napolicalciofemminile.it/phocadownload/2011-2012/colpoditacco_ok.mp3{/audio}
Parte Carlino parlando della grande impresa del suo Napoli contro la Torres: "Penso che il merito va alle mie ragazze. Questo è il bello del femminile, e faccio i complimenti al Brescia perché alla pari nostra fanno sacrifici abnormi per andare avanti, quindi questo è il giusto risultato e il merito di noi società, ma soprattutto di queste ragazze che fanno del calcio la vera passione. Quindi veramente una finale degna di questo nome, soprattutto dal punto di vista dell'attaccamento alla società, per questa passione che noi abbiamo per il calcio vero pulito. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

TAVAGNACCO thumb307_Finisce nel peggiore dei modi la stagione in casa Graphistudio: dopo la delusione della mancata qualificazione in Champions, arriva la doccia fredda anche nella delicata semifinale di Coppa Italia che premia il Brescia, capace di espugnare meritatamente col risultato di 1-2 il Comunale di Tavagnacco. Graphistudio in giornata no, mentre bresciane che recitano alla perfezione il canovaccio tattico basato su ottimale copertura degli spazi, ripartenze e guizzi improvvisi unite ad un cinismo unico sotto porta. Inizio di gara senza esclusioni di colpi, con bresciane che dopo soli quattro minuti perdono Mori per infortunio (duro colpo in uscita su Brumana).

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

brescia-tavagnaccoPreparate le valigie si va ad Ostia. Il Brescia targato Miro Keci in formato Coppa è perfetto, e con una prestazione da grande squadra batte a domicilio la corazzata Tavagnacco. Le formazioni che scendono in campo sono quelle annunciate alla vigilia: Rossi schiera Riboldi al posto di Bonetti, e Keci tiene in panchina Rosucci. Dopo soli 5' minuti prima tegola per il Brescia che deve sostituire Mori vittima di un infortunio al ginocchio dopo uno scontro con Brumana lanciata a rete. Le leonesse però dimostrano di essere concentrate al punto giusto e nei primi minuti comandano il gioco grazie ad un ottimo giro-palla. E al 17' è già 1-0. Sale in cattedra la "regina di Coppa" Daniela Sabatino, che riceve palla da Cernoia e con un cucchiaio da fuori area punisce la numero uno di casa.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

lecce torres_esultanzaStorico successo ai rigori contro la Torres (9-8), grande protagonista Elisa Lecce. La squadra del presidente Carlino sabato prossimo in finale contro il Brescia.
Il Napoli Carpisa Yamamay sulle orme della squadra di Mazzarri. La formazione del presidente Lello Carlino ha ottenuto uno storico successo contro la Torres nella semifinale di Coppa Italia (9-8 ai rigori, dopo il 2-2 nei tempi regolamentari). Una vittoria ottenuta con grande caparbietà, dopo lo svantaggio (0-2) maturato nella prima ora di gioco. Nel primo tempo la squadra sarda ha preso in mano il gioco e ha trovato il vantaggio dopo 20 minuti con Fuselli, abile a stoppare e tirare al volo in area di rigore. Il Napoli Carpisa Yamamay ha avuto il merito non farsi schiacciare, ma a inizio ripresa la Torres ha trovato il raddoppio ancora con Fuselli.

Pagina 1 di 8

Si possono piazzare scommesse sportive naturalmente anche sul calcio femminile. Il sito www.i-bookmakers.it vi offre le valutazioni di tutti gli operatori importanti e molte informazioni sulle scommesse sportive

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Search