Lunedì, 23 Settembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

ALLENATORI & CALCIATRICI: NO AL DIPARTIMENTO!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


NO_DIPARTIMENTO3E' ufficiale! allenatori e calciatrici si schierano a favore di salvare la DCF dal Dipartimenti e per iniziare a esprimere la loro posizione lo hanno fatto aprendo una pagane su Facebook, il social network più popolato dell'emisfero. Naturalmente, io mi associo al tale decisione anche perchè il sollecito di coinvolgere le due associazioni è partito proprio da uno dei miei annunci pubblicati di recente, atti ad informare le società del pericolo a cui vanno incontro e salvare il calcio femminile dal crack in modo irrimediabile.
La mia opinione sulla proposta della DCF e l'atteggiamento deludente e passivo riscontrato nella DCF non deve trarre in inganno le società che hanno la responsabilità di salvare in primis il movimento.
Sembrerebbe che passare al Dipartimento le associazioni di categoria ASSOCIAZIONI CALCIATRICI E ASSOCIAZIONE CALCIATORI perderebbero ogni potere di confronto.
La pagina aperta su facebook è ancora in allestimento ma già si possono leggere le motivazioni: VISITA LA PAGINA E CLICCA MI PIACE

"Per chi non lo sapesse domenica 12 giugno i presidenti delle nostre società saranno chiamati a votare. Decideranno se  ndare nelle mani di Tavecchio, diventando dipartimento senza un programma e delle garanzie,oppure andare avanti con la divisione,con tutti i suoi limiti. Va tenuto presente che tra due anni si vota (per quanto riguarda la divisione), inquanto si rimane in carica per un quadriennio, perciò se le società non saranno contente, avranno la possibilità di  leggere nuove persone che governeranno il calcio femminile. In tutto questo, l'atteggiamento della Federazione è di non fare praticamente nulla per risolvere la situazione (tranne occuparsi delle nazionali). Ma perché nelle altre nazioni il progetto sul femminile viene gestito nella sua completezza dalla Federazione, l'organo che ne ha la massima autorità, e da noi no? Sappiamo bene che l'attuale struttura frammentata tra FIGC,SGS, LND, DCF, CLUB ITALIA, COMITATI REGIONALI in cui ognuno va per conto proprio non ha portato a grandi risultati, ma non pensiate che il dipartimento risolva i  roblemi. Anzi! Perderemo completamente possibilità politica e saremo nelle mani di una struttura che continuerà a fare i suoi interessi, inizieranno ad arrivare dei soldi dalla UEFA che chissà come saranno utilizzati.E' importante che calciatrici, allenatori, dirigenti siano informati e possano discutere con tutti i presidenti delle società che parteciperanno all'assemblea di domenica!!  Passate voce e invitate chi conoscete su questa pagina!!!" 

Calciatrici & allenatori

Walter Pettinati
Author: Walter PettinatiWebsite: www.pettinati.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Editore
Fondatore ed Editore di calciodonne.it

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!