Venerdì, 10 Luglio 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Italia: Il Napoli femminile affonda la Lazio con un secco 4 a 1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


CASAMARCIANO - Al “Comunale” di Casamarciano, comune confinante con la vicinissima Nola, il Napoli Femminile guidato da Marino, cala un poker convincente ai danni di una Lazio irriconoscibile dopo aver battuto il Chievo (1-0) nella seconda di campionato.

Dinanzi ad una tribuna quasi del tutto gremita, c’è un Napoli padrone del campo e ben sistemato sin dalle primissime battute. Al 7’, Cafferata vorrebbe già sbloccare le ostilità ma la numero uno ospite respinge la conclusione della punta azzurra. E’ il preludio al vantaggio per le locali che cade al minuto quattordici: tiro a giro di Gelmetti che centra il legno alto, sulla ribattuta c’è la greca Chatzinikolaou che si avventa sulla sfera come una rapace e, di testa, trafigge Vicenzi (1-0).

Il Napoli è come un rullo compressore, gioca una quantità di palloni impressionanti ed al 4’, Gelmetti coglie il palo lontano dopo una conclusione non fortunata, col portiere che sarebbe stato nuovamente battuto. Al 40’, il centrale di difesa Oliviero lascia partire una conclusione dalla lunghissima distanza con la sfera che si abbassa all’improvviso per gonfiare la rete, nel tripudio del pubblico di fede azzurra per il 2-0 che tramortisce le aquilotte di mister Seleman. Dopo 2’, l’estone Kubassova corregge in scivolata la traiettoria e deposita a rete per il 3-0 che chiude la prima frazione dei gioco.

Nella ripresa, una distrazione della retroguardia del Napoli, consente alla Lazio di accorciare le distanze con Palombi su assist di Visentin (la migliore nelle file biancocelesti): è 3-1. Al 15’, le azzurre potrebbero allungare nuovamente le distanze dalle avversarie ma il penalty calciato da Gelmetti viene neutralizzato da Vicenzi. Poco più della mezz’ora, c’è l’ennesimo legno per le padrone di casa, con l’incrocio di Nencioni che strozza urlo in gola ai supporters azzurri. Al 38’, Gelmetti cala il poker di tap-in sull’assist di un’ottima Chatzinikolaou: calciatrice già completa fisicamente e tecnicamente, nonostante la giovanissima età (classe ’99).



Maurizio Stabile

Foto credit: Napoli femminile

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.