Giovedì, 04 Giugno 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Roma Women troppo forte, il ChievoVerona Valpo esce a testa alta la fase finale primavera

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


A testa alta. La Primavera del ChievoVerona Valpo cade anche nella sfida di ritorno contro la Roma Women, abbandonando con onore la fase finale del massimo torneo giovanile italiano. Il robusto finale non rende giustizia alla grande volontà dimostrata dalla compagine clivense, un collettivo che a detta di Mattia Pasotto, allenatore in seconda della formazione scaligera, chiude il proprio campionato senza rimpianti.

«La Roma tra Andata e Ritorno ha dimostrato di essere una squadra più completa – spiega il viceallenatore gialloblù – e soprattutto ieri hanno fatto la differenza le qualità tecnico-tattiche individuali. Noi abbiamo commesso delle sbavature a livello difensivo e a questo livello le paghi sempre. Il Valpo però ha venduto cara la pelle: le ragazze hanno subito reagito allo svantaggio inziale, trovando il momentaneo pareggio, inoltre hanno segnato anche un secondo gol nella ripresa e questo, considerato che in precedenza la Roma aveva subito solo due reti in quattordici incontri, è un motivo di orgoglio.

Il gruppo non si è mai arreso e anzi, ha continuato a giocare senza pensare al passivo. A mio avviso ha concluso l’annata a testa altissima». Un percorso che per il ChievoVerona Valpo non termina di certo con questi centottanta minuti. «Non ci deve essere troppo rammarico per queste due partite – conclude Pasotto – bensì la grande consapevolezza di fino a dove siamo arrivati. L’anno prossimo avremo l’obbligo di migliorare sia il piazzamento finale sia ovviamente di favorire la crescita globale delle ragazze. È come se fosse finito solo il primo tempo: la prossima stagione per il Valpo Primavera inizierà la seconda frazione di gioco».

Roma Women - ChievoVerona Valpo: 5-2 (2-1)
Reti: 11’ e 60’ Labate (R), 16’ Micheli (C), 17’ Manca (R), 70’ Vigilucci (R), 85’ Lonati (C), 87’ rig Tarantino

Roma: Ghioc, Chiappa, Lommi, Liberati, Corrado, Massimino, Corelli, Natali, Manca, Labate, Vigliucci
A disposizione: Franco, Testa, Orlando, Pacioni, Boldrini, Graziosi, Tarantino
Allenatore: Fabio Melillo

ChievoVerona Valpo: Sargenti, Olivini, Bonenti, Rizzoli, Tunoaia, Zappa, Micheli, Mombelli, Marchiori, Zoppi, Lonati
A disposizione: Raicu, Maffei, Zanardo, Bertini, Cigolini, Spanò, Volpato
Allenatore: Veronica Brutti

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.