Sabato, 28 Novembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Coppa Emilia, 1° giornata: il Parma cala un bel poker alla Sammartinese

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Noceto, 4 Ottobre 2020 – Il Parma Femminile batte la Sammartinese 4-0, nel primo impegno ufficiale stagionale post Covid 2019, ossia la 1^ Giornata di Coppa Emilia Femminile, andata in scena a porte chiuse oggi, Domenica 4 Ottobre 2020 sul campo “B” in sintetico del Complesso Sportivo “ll Noce”. Per la squadra di Mister Salvatore Reale un buon ritorno alla normalità: unica pecca i numerosi errori sotto porta senza i quali il punteggio avrebbe potuto essere ancora più rotondo.




Partono benissimo le gialloblú che vanno ripetutamente al tiro, ma senza impensierire troppo l’estremo reggiano. Al 13′ bello scambio Santirocco-Fragni: la palla torna all’attaccante abruzzese che calcia debolmente. Al 15′ corner di Baccanti, Frati di testa mette a lato. Al 19′ ancora Fragni e Santirocco provano a bucare la linea avversaria, ma la difesa ribatte. Al 21′ il risultato si sblocca (1-0) grazie all’inossidabile bomber Rossella Punzi che con un po’ di fortuna insacca un traversone di Melone. Dopo solo 4′ minuti arriva il raddoppio con una splendida azione di Fragni che serve la stessa Punzi per il tap in vincente (2-0). Partita chiusa da Lombardi che riceve da Santirocco e lascia partire un missile imprendibile (3-0). Poco dopo Santirocco, con un’azione personale, cerca la gloria personale, ma il suo tiro esce.

Nella ripresa il Parma costruisce tanto, ma è poco concreto sotto porta con tutte le attaccanti che possono recriminare su qualche occasione mancata. Al 12′ st Fragni salta 2 avversarie, la mette sul secondo palo, ma nessuna delle compagne riesce a segnare. Al 16′ st sempre Capitan Fragni, dalla sinistra, serve Santirocco, scarico per Sacchi che calcia a lato. Al 17′ st Santirocco trova finalmente il gol con un’azione corale e conclusa in due tempi dall’attaccante apparsa in grande spolvero. Al 20′ st sale in cattedra Pizzera che semina avversarie sulla destra e mette in mezzo per Sacchi che in acrobazia alza sopra la traversa. Al 22′ st ancora Pizzera, devastante sulla fascia, supera Bedogni e fa scoccare un gran tiro che Del Rio alza sopra la traversa. Al 27′ st la Sammartinese prova con Chiessi, fresca ex, ma Ravanetti controlla senza difficoltà. Al 31′ st punizione di Fragni che fa gridare al gol. Negli ultimi 10 minuti le reggiane mettono in campo l’orgoglio e provano a sorprendere le Crociate che, seppur disordinate, ribattono ogni colpo cercando di sorprendere, senza riuscirci, Del Rio. In attesa di conoscere la data precisa di quando affronteranno le Biancorosse Piacenza per la 3^ Giornata di Coppa Emilia (il Parma domenica prossima, in occasione della 2^ Riposa), Domenica 18 Ottobre 2020 debutterà in Campionato affrontando proprio le forti piacentine.

PARMA-SAMMARTINESE 4-0 (COPPA EMILIA FEMMINILE, 1^ GIORNATA)
Marcatrici: 21′ e 25′ Punzi, 29′ Lombardi st 17′ Santirocco )

PARMA – Ravanetti; Pollini (24′ st Armao), Frati; Boselli, Scaffardi, Melone (18′ st Fittipaldi); Lombardi (3′ st Sacchi), Baccanti (29′ st Ceci), Punzi (10′ st Pizzera), Santirocco, Fragni (Cap.). All. Reale (in panchina: Zanacca)
A disposizione: 12. Delnevo; 14. Ngobi, 19. Pea

SAMMARTINESE – Del Rio; Casarini, Bedogni (32′ st Orboni); Vecchi, Bertacchi, Galantini (Cap.); Digirolamo, C. Chiessi, Jalelli (11′ st Lupos), Berselli, Codeluppi. All. Iori
A disposizione: 13. Lusuardi, 16 Frijo, 17 Gaspari, 18 Acerbi, 19 E. Chiessi

Arbitro Sig. Ghinelli di Parma

Ammonita: Santirocco

Recupero: 0’+0′

Video integrale 1° tempo: clikka qui

Video integrale 2° tempo: clikka qui

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.