Venerdì, 27 Novembre 2020
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Catania Calcio Femminile - Delfini Vergine Maria: il recupero della prima giornata

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Sabato 5 Gennaio avrebbe dovuto disputarsi la prima partita di campionato per le nostre ragazze. Una trasferta non giocata a causa delle avverse condizioni climatiche. Qualche fiocco di neve ha proibito alla squadra di recarsi al campo San Gaetano di Belpasso per sfidare le ragazze del Catania Calcio.




Finalmente, dopo una lunga attesa, la data del recupero è stata decisa. Le due squadre si sfideranno questo weekend, Sabato 26 Gennaio alle ore 16.00. Il luogo d’incontro rimarrà invariato. Appuntamento al Campo S. Gaetano di Belpasso ( CT). La squadra ospite, guidata da Mister Moschera, è reduce da una pesante sconfitta contro il Monreale Calcio, prima nella classifica di questo campionato.

Il Catania Calcio Femminile è invece reduce da un’importante vittoria in trasferta contro le vicine di casa dell’ACESE. Ottimo debutto per le catanesi che hanno vinto 1-3 la loro prima di campionato. Un lungo viaggio porterà le nostre ragazze ai piedi dell’Etna per tirar fuori il meglio di ognuna in questo match. Sarà sicuramente una giornata molto tosta, ma con lo sport a fare da protagonista ogni momento può diventare piacevole e indimenticabile.

Non può mancare il nostro grande “in bocca al lupo” alle ragazze del Vergine Maria, che hanno sicuramente tanta voglia di riscattarsi e mettere in tasca la giusta dose di soddisfazione ed esperienza.

Addetto Stampa – Delfini Femminile VM
Gabriella Gaudiano

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.