Sabato, 07 Dicembre 2019
appstore googleplay
windows store
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Chievo Fortitudo Women, trasferta amara: la Lazio vince 1-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Trasferta amara per le gialloblù di mister Zuccher che dopo il convincente successo di domenica scorsa, incappano in una sconfitta a Roma contro le biancocelesti della Lazio.
A partire con il piglio giusto però sono le gialloblù che creano le prime occasioni con la coppia Benincaso-Boni che in un paio di circostanze si trovano a meraviglia ma non riescono a concretizzare. Le laziali si fanno vedere al 14esimo con un tiro di Visentin che però esce a lato.

Dopo cinque minuti punizione favorevole per le biancocelesti: Pecchini commette fallo di mano e regala questa possibile occasione. La palla viene messa in mezzo, spizzata di testa ma non impensierisce la retroguardia del CFW.

Al 20esimo si rivedono in avanti le gialloblù: Boni parte a grande velocità, dalla trequarti mette in mezzo una palla che però Peretti non riesce a sfruttare. Un minuto dopo punizione per le gialloblù, tira Boni ma la palla si infrange sulla barriera. Al 22esimo occasionissima per Benincaso. Il portiere ribatte, Benincaso riceve la palla al limite dell’area ma a porta vuota sbaglia, complice anche il terreno inzuppato d’acqua per le avverse condizioni metereologiche.



Il primo tempo si conclude con qualche incertezza difensiva delle gialloblù che impensieriscono l’estremo portiere Salvi che però riesce a tenere la porta inviolata.

Nel secondo tempo, parte meglio la Lazio che prova a far capire subito che in questo secondo parziale la musica cambierà. Al 20esimo arriva il primo giallo per Caneo. Un brutto fallo che non fa esitare Cevenini che l’ammonisce.

La musica dopo 8 minuti cambia davvero: da una rimessa laterale ne scaturisce un tiro che Salvi riesce a parare ma non a trattenere. La palla capita sui piedi di Pittaccio che insacca. Il CFW prova a reagire ma al 39esimo arriva il doppio giallo a Caneo che spezza le velleità delle gialloblù di provare a trovare il gol del pareggio. L’ultimo pericolo arriva al 48esimo quando Salvi para un gol che sembrava già fatto.

Per le gialloblù da segnalare l’ottima prestazione di Giulia Caliari che in più occasioni ha dimostrato il suo ottimo stato di forma.

LAZIO WOMEN – CHIEVO FORTITUDO WOMEN: 1-0

CHIEVO FORTITUDO WOMEN: Salvi, Faccioli, Pecchini, Carraro, Pavana, Caliari, Dallagiacoma (27’st Mascanzoni), Tardini (27’st Martani), Peretti (40’st Bertolotti), Boni, Benincaso (13’st Caneo). A disposizione: Olivieri, Salaorni, Faccio, Bottigliero. Allenatore: Zuccher.

LAZIO WOMEN: Vincenzi, Gambarotta, Santoro, Colini, Savini, Duò (15’st Vaccari), Castiello, Di Giammarino (15’st Clemente), Pittaccio, Palombi (1’st Pezzotti), Visentin (36’st Berarducci). A disposizione: Natalucci, Lombardozzi, Cianzi, Di Fazio, Pedullà. Allenatore: Seleman.

Arbitro: Fabio Cevenini (Siena). Assistenti: Gabrio Pulcinelli e Lorenzo Dario Puccini.

Reti: 28’st Pittaccio.

 

Photo credit: Marco Rosi

Fotonotizia s.a.s Lazio Women

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!