Venerdì, 22 Novembre 2019
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Il Chieti Calcio Femminile batte 3-1 il Real Bellante

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Ci voleva una vittoria per il Chieti Calcio Femminile dopo la netta sconfitta all’esordio in campionato contro il Pomigliano anche per scacciare i fantasmi di una possibile crisi di inizio stagione.
La reazione delle neroverdi è arrivata puntuale: la squadra di mister Lello Di Camillo ha conquistato tre punti importantissimi contro il Real Bellante all’Antistadio di Francavilla dopo una partita che si è dimostrata essere anche più difficile del previsto.

Subito in vantaggio al primo minuto con Benedetti, il Chieti è stato raggiunto al 28' e si è andati dunque al riposo sul punteggio di 1-1. Nella ripresa sono salite in cattedra le ragazze teatine e grazie ad una gran doppietta di Giulia Di Camillo hanno portato a casa la posta piena.

Fra le migliori in campo Fischer, sempre nel pieno dell’azione: tanti i palloni riconquistati da parte sua, da lei sono venuti pericolosi dalle fasce, peccato le sia mancato il gol sfiorato in più occasioni.
Al fischio di inizio dell’arbitro è subito Chieti in attacco. Al 1' da un’azione insistita sulla fascia di Giulia Di Camillo nasce il cross al centro per Benedetti che si gira e tira verso la porta segnando la rete del vantaggio grazie anche ad una leggera ma ininfluente deviazione di un difensore ospite.

Sembra che si metta bene sin dall’inizio il match per le neroverdi, ma non sarà così, complice anche un po’ di sfortuna in zona gol e anche per le tante parate di Maranella in giornata di grazia.
All’11' Falcocchia riesce a sbrogliare una situazione che era diventata difficile dopo un errore difensivo bloccando il pallone sull’attacco del Bellante. Un minuto dopo è Giulia Di Camillo a provarci dalla distanza, palla alta di poco. Al 14' Fischer cerca la conclusione a giro dal vertice dell’area, ma il suo bel tentativo si spegne di un soffio a lato. Il Chieti insiste e va vicino al raddoppio con Benedetti che sfiora la traversa su suggerimento di Giulia Di Camillo. Al 22' un’imprendibile Fischer si invola sulla fascia e pennella un cross per la testa di Benedetti che però non riesce a colpire al meglio, la palla finisce poi fra le braccia di Maranella.
Al 28' arriva l’improvviso ed inaspettato pareggio del Real Bellante: un altro errore della difesa neroverde favorisce l’inserimento di Cargini che fredda Falcocchia sull’uscita con un preciso pallonetto.

Nell’occasione l’attaccante ospite si infortuna e deve così lasciare il posto a Di Pasquale.
Al 35' azione molto dubbia: Carnevale colpisce di testa su cross di Giulia Di Camillo, il pallone sembra entrare, ma l’arbitro lascia proseguire il gioco.

Due minuti più tardi è ancor Fischer a pennellare un preciso cross per la conclusione di prima intenzione di Giulia Di Camillo, ma Maranella è miracolosa e sventa la pericolosa occasione.
Al 40' è di nuovo Giulia Di Camillo che su calcio di punizione impegna severamente Maranella.
Nei minuti di recupero è Carnevale a tirare su Maranella in disperata uscita. Si va dunque negli spogliatoi sull’1-1.
La ripresa si apre nel segno del Chieti. Carnevale (molto positiva anche la sua prova alla fine) al 3' mette un invitante pallone al centro per Fischer, ma è ancora una volta strepitosa Maranella a salvarsi.
Al 6' Benedetti non aggancia la sfera al meglio in area su cross di Giulia Di Camillo e Maranella blocca.
Il capitano Giada Di Camillo ci prova al 12' con un bel diagonale, ma Maranella appare insormontabile e para con sicurezza. La porta del Real Bellante sembra stregata anche quando al quarto d’ora Fischer ci riprova con un altro tiro a giro che lambisce l’incrocio dei pali.
Al 18' ecco però il meritato vantaggio del Chieti: a confezionarlo è “la premiata ditta Di Camillo” con Giada a mettere un millimetrico pallone sulla testa di Giulia che batte imparabilmente Maranella.
È la rete della liberazione, quella del 2-1 che spacca la partita. Il Chieti però non è ancora soddisfatto ed insiste in attacco sfiorando il tris al 20' ancora con Giulia Di Camillo il cui tiro da fuori viene provvidenzialmente deviato in angolo da un difensore. Dopo una serie di sostituzioni, proprio al novantesimo Giulia Di Camillo sigla la doppietta su calcio di rigore causato da un atterramento in area di Benedetti.
Il match si chiude con il punteggio di 3-1: le neroverdi festeggiano così un’importante vittoria di fronte al folto numero di tifosi accorsi ad incitarle a Francavilla al Mare.

Tabellino della partita:



Chieti Calcio Femminile – Real Bellante 3-1

Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada (31' st Di Domizio), De Vincentiis, Ferrazza, Benedetti, Fischer, Di Camillo Giulia, Panichi, Giuliana, Giuliani (46' st Lacentra), Carnevale (40' st Colecchi).
A disp.: Seravalli, Di Sebastiano, Gangemi.
All.: Di Camillo Lello
Real Bellante: Maranella, Trapasso L., Rocci (46' st Guerri), Iacone (34' st Cuomo), Di Lodovico, Di Leonardo (46' st D’Egidio), Cargini (32' pt Di Pasquale, 34' st Bartolacci), Ciccale, Massimo, Neri, Trapasso M..
A disp.: Lobolo, Valentini.
All.: Parigiani Matteo
Arbitro: Romei di Isernia
Assistenti: Colonna di Vasto e Roccalba di Lanciano.
Reti: 1' pt Benedetti, 28' pt Cargini, 18' st e 45' st Giulia Di Camillo.

IMPRESSIONI POST PARTITA:

Barbara Benedetti:
“Ho segnato su una delle prime azioni della partita: mi è arrivata la palla dalla fascia, mi sono accentrata, ho calciato ed è andata bene. C’è stata anche una piccola deviazione, l’importante è che la sfera sia entrata in porta. Siamo partite al meglio, ma dopo l’immediato vantaggio forse ci siamo troppo presto adagiate pensando che la partita si sarebbe poi messa in discesa. Non è andata così visto che loro ci hanno creduto pareggiando. Il match è poi proseguito su questa falsariga per tutto il primo tempo e anche nell’inizio del secondo fino a che c’è stata la nostra reazione. È stata una vittoria secondo me meritata. C’è da fare un applauso al portiere avversario che ci ha impedito in più di un’occasione di segnare altri gol.
Sono tre punti che ci danno morale: ci serviva questo risultato positivo dopo la brutta sconfitta della settimana scorsa. Dimentichiamo la brutta prestazione con il Pomigliano, godiamoci questa vittoria con il Real Bellante, ma subito testa a domenica prossima”.

L’Addetto Stampa Chieti Calcio Femminile
Piero Vittoria

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!