Venerdì, 10 Luglio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Riccione, testa-coda con il Grifone Gialloverde

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Domenica 20 Ottobre con fischio di inizio della gara alle 15:30 andrà in scena al campo Sportivo “Nicoletti” la terza giornata del girone C del campionato di terza categoria con la capoclasse Riccione che sfiderà il fanalino di coda Grifone Gialloverde.

Le romagnole, reduci dalla brillante vittoria esterna nel derby con il Bologna, sono prime in classifica a punteggio pieno con 6 punti, con una striscia positiva di 4 vittoria consecutive tra coppa e campionato.
Le ospiti, invece, provenienti dalla sonora sconfitta con la Jesina, sono ultime in graduatoria con nessun punto all’attivo.

Dirigerà l'incontro l'arbitro Gagliardini di Macerata.
Di seguito le dichiarazioni pre gara di Zineb Abouziane, autore della prima rete che ha sbloccato la gara scorsa in Emilia : “Stiamo cercando di preparare al meglio la prossima gara, sarà importante non sottovalutare l'avversario. L'obiettivo è sicuramente quello di conseguire un altro risultato positivo e migliorarci sempre di piu a livello di squadra”.

Partite e designazioni arbitrali III giornata
Res Women-Bologna (Arbitro Matina di Palermo), Città di Pontedera-San Miniato (Beltrano di Rimini), Spezia-Pistoiese (Castellano di Nichelino), Riccione-Grifone Gialloverde (Gagliardini di Macerata), Imolese-Jesina (Savino di Torre Annunziata), Sassari Torres-Arezzo (Caruso di Viterbo)

Classifica : Torres 6, Jesina 6, Riccione 6, Pontedera 4, Spezia 4, Pistoiese 3, San Miniato 3, Res Women 1, Arezzo 1, Bologna 0, Imolese 0, Grifone Gialloverde 0.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.