Domenica, 27 Settembre 2020
iten

Serie C: sei Regine fanno grande il girone A

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Con tre vittorie esterne, tutte importanti per l'alta classifica, un pari inutile quanto indolore e tre vittorie interne, altrettanto fondamentali per la classifica si è chiusa la 9° giornata del girone A della serie C.
Partiamo dell'entusiasmante vittoria per 2 a 1 della capolista Como in casa delle Azalee al termine di una gara molto combattuta che alla fine ha visto il meritato successo delle lariane sulle non da meno avversarie varesine.

 

Torna subito alla vittoria la Biellese e lo fa in modo roboante rifilando ben 6 reti all'Alessandria. La sconfitta subita con il Torino ha portato con i piedi per terra le viola che hanno trovato la concentrazione giusta per rimanere a ruota (-2) del Como



Facile vittoria del Toro sul Caprera. La gara si chiude con il risultato di 8 a 1 con le torinesi che si portano al terzo posto della classifica, scavalcando le Azalee ferme al 5° posto.

Altra importante vittoria, quella conquistata di misura dalla Sperate Agrate sul campo del Parma. Vittoria che vale la momentanea 4° piazza. Parma sconfitta ma con onore al termine di una gara equilibrata che porta fiducia in casa gialloblu.

Dopo un periodo infelice e sfortunato torna alla vittoria il Campomorone, le liguri battono 2 a 1 il Pinerolo e si mantengono in scia del quintetto che si allontana di tre distanze da un Real Meda che vince di misura sul Canelli in una gara che vede le due compagini ormai rilegate al centro classifica.

L'unico pari di giornata si consuma tra Voluntas Osio e Femminile Juventus, un 2 a 2 ricco di colpi di scena e agonismo che ha messo a dura prova le due formazioni e divertito il pubblico presente sugli spalti.

L'alta classifica vede ancora ben 6 squadre ambiziose contendersi lo scettro con un Toro scatenato che punta Biellese e Como e Agrate Azalee e Campomorone pronte e attente a far male.
Un centro classifica sereno con Real Meda, Pinerolo, Canelli e Juventus e una bassa classifica con Caprera e Parma a 0 punti ma pronte a risucchiare qualche punticino salvezza ad Alessandria e Voluntas Osio.

Lorenzo Testai

Author: Lorenzo TestaiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.