Domenica, 29 Marzo 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Un Lecce Women rimaneggiato cade ad Aprilia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


A Marina di Ardea è arrivata la conferma che per il Lecce Women è proprio una stagione stregata. Nel match giocato contro l'Aprilia, vinto dalle laziali con il punteggio di 3-1, la formazione leccese ha perso altre due pedine dello scacchiere. Nel corso del primo tempo infatti sono state costrette ad abbandonare per infortunio prima il laterale sinistro difensivo Roberta Costadura e poco dopo anche l'attaccante Serena D'Amico. Per entrambe le calciatrici sono in corso degli accertamenti e soltanto nel corso della settimana si conoscerà la reale entità degli infortuni.

 

Non è tutto perchè anche Benny Cucurachi, che ha terminato il match, al rientro negli spogliatoi ha accusato un fastidio muscolare. Anche la centrocampista galatinese si sottoporrà nelle prossime ore a esami strumentali. Vale la pena ricordare che l'elenco delle indisponibili comprende anche Colavolpe, Orefice, Tirabassi, Raicu e Viva oltre a Coluccia il cui ritorno in campo potrebbe avvenire nella trasferta del 15 marzo a Catanzaro.



"Confesso che in alcuni momenti mi viene da pensare di essere su Scherzi a parte - dice con sano realismo l'allenatrice Vera Indino -. Poi però mi rendo conto che è tutto vero e non posso fare altro che schierare ogni settimana la migliore formazione possibile. Domenica ad esempio contro l'Aprilia ho fatto esordire due ragazze dell'Under 15, Giada Rollo e Sabrina Alemanno. Ora sto pensando anche di aggregarne altre due, Alessia Spedicato e Aurora Maci. Parlo ovviamente di calciatrici nate tra il 2004 e il 2006. Questa parentesi negativa servirà a queste ragazze per maturare esperienza in serie C".

Domenica turno casalingo contro il Dream Napoli. A Collepasso si giocherà alle 15.

Serie C – Diciottesima giornata

Aprilia-Lecce Women 3-1

Aprilia Racing: Grossi, De Stradis, Croce, Cusella, Lewis, Di federico, Pisa, Spagnuolo, Maiorca, Costanzo, Galluzzi. In panchina: Caprera, Olianas, Lauria, Monti. Allenatore De Pinto.

Lecce Women: Errico, Sozzo, Guido, Felline, Ouacif (24' st Polo), Costadura (40' pt Rollo), Vitti (7' st Aprile), Cucurachi, De Benedetto (35' st Alemanno), Cazzato, D’Amico (44' pt Durante). Allenatrice Vera Indino.

Arbitro:Frizza di Perugia.
Marcatrici: nel pt 38 Galluzzi (A); 42' Maiorca rigore (A); nel st 10' Costanzo (A); 22' Guido rigore (L).
Note: spettatori cento circa. Ammonite: Croce (A) e De Pinto allenatore Aprilia, Guido (L). Recupero: pt 1'; st 4'.

Author: AdminEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.