Sabato, 06 Giugno 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Racco 86 - Biellese

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Biellese

 

RACCO 86 – BIELLESE 1-5



Continua la marcia della Biellese che sul campo del Racco 86 si impone con il bel punteggio di 5 a 1. Le biellesi partono subito forte, con una formazione in parte variata dall'ultima domenica sia come modulo che come interpreti.

Al 2' minuto Briasco prova il tiro dalla sinistra che va di poco a lato. La supremazia viola è netta e già al 3' minuto Orlandin porta in vantaggio la squadra di Pitzalis, il capitano è brava a controllare di petto la sfera su un cross di Zampieri e depositare in rete con un bel tiro. All'11 sempre Orlandin scocca un tiro che il portiere respinge ma Martinoli non trova il tapin. Pochi minuti dopo ancora Orlandin salta due avversarie e dal limite lascia partire un tiro a giro che esce di poco alto. Al 20' dopo una bella azione corale arriva il goal di un'ottima Bani schierata stavolta in attacco visto le sue buone capacità tecniche e di corsa. Al 30' da una rimessa laterale delle viola c'è spazio anche per il goal di testa di Triani oggi schierata nell'inedito ruolo davanti alla difesa e interpretato molto bene dalla giocatrice biellese. Si va a riposo sul parziale di 3-0 e Pitzalis comincia a far scaldare Mazzocchi , Ghibaudo e Guardia. Si riparte subito con una brutta notizia per le biellesi, dopo appena 5 minuti infatti Bani involata centralmente verso la porta avversaria subisce un bruttissimo fallo da dietro e deve abbandonare subito il terreno di gioco per un colpo alla caviglia. L'arbitro ammonisce e concede la punizione dal limite, Bani lascia il posto a Ghibaudo e la punizione calciata da Zampieri non sortisce gli effetti sperati. È il 55' quando Pitzalis sostituisce anche Briasco inserendo Guardia nella linea difensiva e spostando nuovamente alcune giocatrici in campo. All'11' poi altra sostituzione, esce Bayad ed entra Mazzocchi. Le biellesi continuano comunque ad attaccare e a creare pericoli fino al 4' goal arrivato con Triani e influenzato da un tocco avversario. Al 30' minuto entra in scena Ghibaudo con un'ottima azione sulla destra va via alla difesa avversaria e serve Martinoli in mezzo che deve solo insaccare il 5 a 0 . Il Mister biellese procede poi con gli ultimi due cambi, fa uscire Martinoli al 30' per D' Andrea e Orlandin subito dopo per Andreo. La biellese però , forse un po' rilassata e un po' confusa dai numerosi cambi sia propri che avversari, concede alle cuneesi dalla destra lo spazio per un ottimo pallonetto che si insacca alle spalle di Scaramuzzi. La partita si chiude con un 5 a1 che soddisfa il Mister Pitzalis che a fine partita dice: "Sono contenta perché non si presentava una partita facile , sono molto soddisfatta di Zampieri e Triani che sto un po' "maltrattando" e disorientando cambiando il loro ruolo quasi ogni domenica, ma loro sono duttili e disponibili e si stanno distinguendo sempre in ogni posizione. Sono soddisfatta di tutta la squadra ma soprattutto del reparto difensivo che migliora sempre di più. Il cammino è ancora lunghissimo ma dobbiamo ricordarci da dove siamo partite noi, da una retrocessione , e adesso piano piano il lavoro di ricostruzione di un gruppo si inizia a vedere." Soddisfatta anche il capitano Orlandin che dichiara: "Quest'anno c'è un ottimo gruppo, determinato e pronto al sacrificio. Era importante vincere qui per impreziosire la vittoria di domenica scorsa col Favria. Dedichiamo i 3 punti alla nostra compagna Primosa, operatasi in settimana al ginocchio augurandole un grande in bocca al lupo e un rapido ritorno tra noi." La prossima partita vedrà le biellesi disputare nel loro campo la gara fuori classifica contro il Romagnano.

 

Nella foto: la squadra festeggia a fine partita

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.