Giovedì, 28 Maggio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Il Romagnano riapre il campionato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


0012Pella Zaretti

 

ROMAGNANO-JUVENTUS 2-0



Ci voleva una super prestazione e così è stato. Un Romagnano sontuoso riapre il campionato di serie C femminile, battendo 2-0 la Juventus e portandosi a -5 dalle bianconere alla vigilia del recupero di mercoledì a Costigliole Saluzzo; gara quest'ultima che resta però in dubbio, viste le pessime condizioni metereologiche previste per metà settimana nel Cuneese.
Senza le infortunate Piana e Sartore e con Soncin a disposizione solo per la panchina, Decaroli ritrova il portiere titolare Marabelli, ma cambia l'impianto di gioco: la difesa resta la solita, ma il centrocampo diventa a rombo, con Zaretti e Antonietti più defilate, Pella vertice basso e Zignone trequartista alle spalle di Donderi ed Orgiu. Proprio questa mossa tattica è stato il fattore che ha deciso la partita, perché il centrocampo granata ha maramaldeggiato contro la mediana avversaria.
Solo a metà del primo tempo il Romagnano ha corso un grosso rischio su un tiro di una giocatrice juventina che ha scheggiato la traversa. Poco dopo, al 25' , è però arrivato il gol novarese: punizione di Zignone e tocca di mano in mischia Sottil; dal dischetto Pella mantiene la freddezza e batte Milone. Qualche occasione fallita dalle attaccanti sesiane limita il passivo nel primo tempo e la gara viene archiviata nella ripresa da Nadine Zaretti: al 29' la centrocampista ossolana raccoglie il cross della neo entrata Franco e con un preciso sinistro realizza il 2-0. Un bel segnale quello lanciato dal Romagnano che non intende arrendersi: la prova contro la Juventus ne è una limpida dimostrazione, non solo a livello di gioco, ma anche di quella mentalità con cui Decaroli ha pungolato le sue ragazze esattamente a partire da un girone fa dopo il pari con il Carrara.

 

Romagnano: Marabelli, Buccella, Giannetti, Nidasio, De Nicolò, Zaretti, Orgiu (45'st Marchetti), Antonietti, Donderi (23'st Franco), Pella, Zignone (20'st Tuberga). A disposizione: Soncin. All.: Decaroli.

 

Juventus: Milone, Cardone (40' Cupoli), Chiavicatti, Municchi, Tomei, Dema, Benatello, Falcone (14'st Stranieri), Pasquariello (14'st Nicastro), Mondino, Sottil. A disposizione: Rusolo, Fasella, Uricchio. All.: Pecchini.

 

Reti: 25' Pella su rig., 29'st Zaretti.
Arbitro: Palermo di Novara.
Note: ammonite Pella e Zaretti nel Romagnano, Sottil nella Juventus.

 

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

 

Nella fotografia le due marcatrici Martina Pella e Nadine Zaretti

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.