Lunedì, 23 Settembre 2019
bari chievoverona40 fiorentina florentia50 juve milan40 mozzanica orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Saviglianese - Rupinaro

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Saviglianese – Rupinaro 1-3
Occasione di piazzarsi sul podio sfumata per le maghe che sprecano tanto, troppo, e subiscono un'amara sconfitta, cancellata solo dalla festa per l’instancabile Sordello che deve purtroppo salutare il mondo del calcio femminile.

La Saviglianese parte abbastanza bene anche se non con il massimo della convinzione, si rende pericolosa con un paio di occasioni di Elia e Armitano ma non riesce a concretizzare. Nessuna grande emozione fino al 27' quando per un fallo di mano in area viene concesso il tiro dagli 11 metri alle padrone di casa: sul dischetto va Sordello che non sbaglia e porta le sue compagne sull'1-0, chiudendo in bellezza almeno sul piano personale. Non passa molto però che la squadra ospite si rende pericolosa prima con una punizione deviata su cui Vassallo si fa trovare pronta e una seconda volta in cui sono più fortunate con un cross al centro su cui l'attaccante ligure non sbaglia mettendo a segno la rete dell'1-1.
Si conclude in parità il primo tempo.
La seconda metà di gioco si riapre con un cambio tra le linee difensive rossoblu a causa dell'infortunio di Inaudi dopo una brutta caduta in seguito a un contrasto.
Le maghe forse per questo, forse per il fatto di non riuscire a imporre il proprio gioco vanno a tratti in palla e le avversarie ne approfittano. Appena passato il quarto d'ora le liguri trovano il goal del sorpasso con un gran tiro dalla distanza su cui Vassallo non può fare niente, 2-1. Le padrone di casa però non ci stanno e continuano ad attaccare, sfiorando il goal in diverse occasioni con Civalleri, Armitano ed Elia ma sprecando a volte malamente le opportunità. Per la regola goal mangiato goal subìto che le ragazze di mister Grammaldo conoscono bene, la squadra ospite approfitta di un pasticcio difensivo per mettere a segno la rete del 3-1. Da segnalare ancora un paio di occasioni di Armitano non sfruttate al meglio e una traversa clamorosa di Bianco. La partita e il girone di andata si concludono con la beffa della sconfitta per la Saviglianese che dopo un po' di riposo si farà trovare pronta a disputare al meglio il girone di ritorno.
La Societa Saviglianese Fbc 1919 ci tiene a salutare la giocatrice Chiara Sordello, che ha disputato la sua ultima partita nel mondo del calcio femminile. La sua presenza in campo con le maghe è stata breve ma preziosa, soprattutto sotto il profilo dell’impegno e della serietà da professionista che ha condiviso con la squadra in questi mesi. Grazie Chiara!

Saviglianese: Vassallo, Tolosano, Drago, Mondino, Inaudi (46' Beccaria), Parola, Civalleri, Mandrile (57' Bianco), Elia, Sordello(88' Donadio), Armitano. A disposizione: Zini, Casavecchia, Riba, Picco. Allenatore Grammaldo



 

Ufficio stampa Saviglianese femminile

 

Nella fotografia: Chiara Sordello

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan di proprietà di Pettinati Editore.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.