Sabato, 30 Maggio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Casale - Musiello Saluzzo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


CASALE – MUSIELLO SALUZZO 3-3

Finisce con un pareggio a Casale il 2010 della Musiello Saluzzo. Un punto trovato in rimonta dopo una partita in sordina che ha rischiato, comunque, di veder le saluzzesi andare vicino ad una vittoria che, per quello che si è visto in campo, sarebbe stata ingiusta. Il campo ghiacciato e le numerose assenze pesano nella testa delle saluzzesi che non riescono a trovare il famoso "bandolo della matassa" e lasciano l'iniziativa ad un Casale ben ordinato in campo. Sono comunque le saluzzesi che nella prima fase di gioco hanno una ghiotta occasione per con la Bianco che non riesce a domare un cross proveniente dalla destra. Il Casale è comunque padrone del campo e schiaccia le saluzzesi nella propria area di rigore fino al 27° quando Arroyo dal limite dell'area incoccia sul primo palo trafiggendo l'incolpevole Triolo.. Il primo tempo termina sul risultato di 1-0. La seconda frazione di gioco vede la Musiello leggermente più intraprendente ed al 53° trova faticosamente la via del pareggio con la Bianco che, su calcio di rigore concesso per fallo su capitan Chialvo, spiazza la Carnevale per l'1-1. La gioia del gol dura però soltanto 3', la Arroyo, ancora lei, fa a spallate con l'intera difesa saluzzese e batte sul primo palo la Triolo. Passano appena altri dieci primi e la Arroyo sigla la sua personale tripletta in contropiede. La Musiello barcolla e solo un grande intervento della Bruno Franco impedisce al Casale di siglare il quarto gol. Dal 75° le giocatrici saluzzesi si ricordano di avere anch'esse due piedi ed iniziano a macinare gioco. Al 78° bel passaggio filtrante di Bianco per Leone che supera il portiere in uscita siglando il 3-2. Chialvo e compagne iniziano a crederci ed acciuffano il pareggio all'84° con Melifiori che dalla lunga distanza batte l'incolpevole Carnevale. Il capolavoro lo sfiora la Bianco che all'89° ed al 94°, dopo due lunghe discese palla al piede saltanto l'intera difesa di casa, viene fermata dalla stanchezza e da altrettanti bellissimi interventi del portiere di casa. Sarebbero potuti essere tre punti in classifica, ma per il gioco espresso dalle stanche saluzzesi un punto è già oro colato. Pausa invernale per la Musiello femminile che riprenderà il campionato ad inizio febbraio, Buon Natale ed un felice inizio di 2011!



CASALE: Carnevale, Falato, Minato, Nardiello, Maiorana, Vettorato, Triassi, Arroyo, Zucca, Messina, Oppezzo. A disp. Ferrato, Ouhinini, Hernendez. All. Lorenzini.

MUSIELLO SALUZZO: Triolo, Gardini, Minetti, Bruno Franco, Rosso, Arnaudo, Armando (64° Brunetti (81° Benso), Bianco, Leone, Chialvo, Melifiori. All. Musiello

MARCATORI: 27° Arroyo (C), 53° rig. Bianco (M), 56° Arroyo (C), 66° Arroyo (C), 78° Leone (M), 84° Melifiori (M)

 

Andrea Rubiolo

 

Nella fotografia: Indira Arnaudo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.