Sabato, 30 Maggio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Femm. Alba - Musiello Saluzzo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


FEMM. ALBA – MUSIELLO SALUZZO 5-2

Si conclude con un derby il campionato per Alba e Musiello Saluzzo che si affrontano al "Coppino" nel posticipo dell'ultima giornata.

Formazione locale già certa del terzo posto in classifica mentre le saluzzesi, senza velleità in graduatoria, con la testa alla semifinale di coppa Piemonte in programma domenica contro la Givolettese.

E' la partita d'addio del mister albese Vincenzo Barbaro: il prossimo anno, infatti, lascerà il timone della squadra a Ezio Dilej, presente in tribuna.



Dopo un piccolo omaggio musicale ("Notti Magiche") alle eroine della rappresentativa piemontese neo campione d'Italia: Emanuela Bianco, Alessandra Chialvo, Elisa Leone ed Elisa Zabellan si parte con il calcio giocato.

Inizia meglio la Musiello Saluzzo che dopo appena 9' ed al primo affondo passa in vantaggio: Marina Melifiori, infatti, indovina una traiettoria micidiale da fuori area che beffa la Belli sul palo lungo.

Giocano bene le saluzzesi che potrebbero raddoppiare pochi minuti più tardi con Minetti, ma la sua conclusione termina a lato.

Nel momento di maggior spinta ospite arriva la rete dell'Alba con Bozzoli che sfrutta una disattenzione della difesa saluzzese per siglare la rete del pareggio.

L'Alba prende coraggio e si fa vedere più spesso dalle parti della Triolo che deve compiere un mezzo miracolo per neutralizzare una conclusione dalla distanza di Zabellan.

E' lo stesso n° 10 locale a portare in vantaggio le padrone di casa, raccogliendo una respinta corta di Triolo su un missile della Ravina.

Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-1 per le albesi dopo un primo tempo molto combattuto.

Nella seconda frazione di gioco tracolla la Musiello Saluzzo che, nel giro di tre minuti, subisce due reti ad opera di Sacco (magnifica rete al volo) e Pons (abile a sfruttare un incredibile liscio di Dutto).

4-1 e partita praticamente chiusa, le saluzzesi tirano i remi a bordo e pensano alla determinante sfida di domenica lasciando l'iniziativa alle padrone di casa.

Arriva, al 73°, anche il quinto centro per l'Alba, ancora ad opera della Sacco che è la più lesta a risolvere una mischia in area di rigore.

Girandola di cambi per tutte e due le compagini e formazioni decisamente più lunghe.

Arriva all'80° una piccola soddisfazione saluzzese con Emanuela Bianco che, partita da centrocampo palla al piede, semina il panico tra la difesa casalinga e, dopo aver messo a sedere tre avversarie ed il portiere, deposita in rete di destro. Un magnifico gol che non cancella l'amarezza della sconfitta.

Triplice fischio finale e si conclude così il campionato delle due compagini cuneesi: terzo posto albese e sesto posto saluzzese. Il prossimo anno, ci scommettiamo, entrambe saranno protagoniste della serie C.

ALBA: Belli, Dogliani, Ballocco, Manassero, Vaschetto (62° Casetta), Gallo, Cerutti (51° Pons), Ravina, Sacco (82° Drocco), Zabellan (75° Amerio), Bozzoli (68° Biondo). A disp: Mohammadi, Bussi. All: Barbaro

MUSIELLO SALUZZO: Triolo, Barbero (67° Zucca), Dutto (86° Benso), Giordanino, Bruno Franco, Gardini (32° Leone), Rosso, Chialvo, Bianco, Melifiori (78° Arnaudo), Minetti (81° Brunetti). A disp: Laurenti. All: Musiello

MARCATORI: 9° Melifiori (M), 18° Bozzoli (A), 36° Zabellan (A), 53° Sacco (A), 55° Pons (A), 73° Sacco (A), 80° Bianco (M)

 

Andrea Rubiolo

 

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.