Lunedì, 27 Gennaio 2020
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Femm. Alba - Luserna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


alt

FEMMINILE ALBA – LUSERNA 4-1

L'Albese scaccia i fantasmi della mini crisi relativa alla sconfitta di Saluzzo ed al pareggio con l'Asti, ritorna a macinare gioco alla sua maniera e supera nettamente con un secco 4-1 la quotata Luserna, infliggendo alle avversarie la loro seconda sconfitta stagionale. Le langarole partono subito molto aggressive, inaridendo le fonti di gioco ospiti e dettando legge in mezzo al campo, e al 6° passano in vantaggio con la Pons che, sfruttando un'uscita a vuoto del portiere, realizza l'1-0 con un pallonetto spalle alla porta. Al 16° il micidiale raddoppio è servito grazie di nuovo alla Pons, che anticipa la diretta marcatrice ed insacca d testa su corner il 2-0. Al 21° la gara potrebbe chiudersi definitivamente: la Bozzoli lanciata in contropiede viene atterrata in aera dal portiere in uscita, con conseguente espulsione, il rigore viene affidato alla specialista Zabellan, che però calcia malamente fuori.

La partenza a razzo dell'Albese esaurisce la sua azione propulsiva ma le ospiti rimangono frastornate cosicché, fino alla fine del tempo, rimane gioco facile per le padrone di casa gestire con sapienza la gara senza rischi.



Nel secondo tempo il Luserna si presenta in campo determinato e, come una belva ferita, cerca di "mordere" a più non posso: al 48° arriva il gol dell'1-2 con un rasoterra della Mazzucchetti poi, per 10 minuti, gli attacchi ospiti si susseguono con ostinata frequenza ma, per fortuna delle langarole, con scarsa efficacia. Al 60° l'Albese riprende nuovamente il largo grazie alla Gallo che, dal dischetto, segna il rigore del 3-1 concesso per un altro fallo sulla indiavolata Bozzoli. Su questa rete il Luserna ammaina bandiera e al 71° il colpo di grazia arriva per merito forse della migliore in campo, cioè la Bozzoli che, sul portiere in uscita, suggella la propria ottima gara con il delizioso pallonetto del 4-1 definitivo.

Soddisfatto a fine gara mister Dilej:"Ottimo risultato contro un'ottima squadra, che ci rimette in carreggiata dopo i due ultimi risultati non pienamente positivi. Le ragazze hanno risposto molto bene in campo agli stimoli ricevuti in settimana, disputando una gara accorta e mettendo in evidenza le proprie doti migliori. Difficile definire la migliore in campo, tra tutte scelgo la Vaschetto, che oggi ha funzionato come un perfetto metronomo in mezzo al campo."

Albese femminile: Belli, Dogliani (Mohammadi), Gallo, Ballocco, Manassero, Sacco (Amerio), Pons (Cerutti), Ravina, Vaschetto (Massa), Zabellan, Bozzoli. A disposizione di Dilej: Bussi, Gavarino, Pacchiotti.

Filippo Cervella

Nella fotografia: Roberta Bozzoli

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.