Giovedì, 14 Novembre 2019
bari empoli40 fiorentina florentia sangimi40 inter40 juve milan40 orobica40 roma40 sassuolo tava hellas verona40
iten

Trasferta impegnativa, ma alla fine ampia vittoria!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


alt

TORTONA – COSSATO CALCIO 2 a 6

 



La compagine di casa si presenta al via con parecchie novità in organico rispetto alla gara di andata, ed in campo le alessandrine si schierano con buon ordine tattico e notevole determinazione agonistica, confermando i miglioramenti già fatti notare nelle ultime prestazioni.

Da parte nostra invece un po' di imprecisione negli ultimi 15 metri specie all'inizio, e un primo tempo decisamente sotto tono rispetto al solito. Ne è conseguita una gara tutt'altro che semplice per i nostri colori nonostante il punteggio finale, con una vittoria pur ampia e meritata maturata solo nell'ultima mezzora di gioco, frutto di un secondo tempo comunque ottimo da parte delle azzurre cossatesi, per l'occasione in divisa nero-rosa.

Sul sintetico di Tortona cerchiamo di partire subito forte, ed in effetti sono 4 le nostre conclusioni pericolose nel primo quarto d'ora di gara, ma in tre di queste occasioni è molto brava Alessia Picchi, portiere di casa, che respinge 2 punizioni, di S. Pozzo al 5' e di M. Fanton all' 11', e blocca un bel diagonale della stessa Fanton al 12'. M.S. Levis invece alza di sx da buona posizione al 6'.

Netto ed improvviso il nostro calo, con gioco che non decolla, squadra all'improvviso lunga e poco reattiva e difesa di conseguenza in affanno sulle rapide ripartenze della squadra di casa, molto pericolosa soprattutto con la sempre brava ed esperta Elisa Barabino, che al 24' realizza di testa su cross proveniente dalla sinistra. Il goal del vantaggio galvanizza il Tortona, che in un paio di occasioni va vicino al raddoppio, con Barabino e Ranaldo, le cui conclusioni non centrano però la porta difesa da L. Brancaglion.

Finalmente una reazione importante da parte della mia squadra, se non altro con un buon possesso palla ritrovato negli ultimi 10 minuti del primo tempo, che porta a 3 conclusioni nel giro di pochi minuti da parte di Levis, Anselmo e Morello che però non hanno esito positivo. Ma il pareggio, ormai nell'aria, giunge al 43' grazie ad una splendida azione personale di Maria Speranza Levis, che sulla sinistra salta due avversarie prima di depositare in rete il goal dell' 1 a 1 con cui si chiude la prima frazione.

Intervallo propizio, durante il quale abbiamo l'opportunità di effettuare un paio di sostituzioni apportando dei correttivi tattici, ma soprattutto di "resettare" la squadra mentalmente, per poter affrontare la ripresa con uno spirito completamente diverso... Ed in effetti nel secondo tempo si è potuto assistere a tutta un'altra partita, e alle nostre ragazze che sono apparse quasi rigenerate... Difesa attenta e precisa, nella quale Marilena Calandra praticamente annulla il potenziale offensivo di E. Barabino, centrocampo finalmente ordinato, con Manuela Pitzalis a recuperare palloni ben coadiuvata da Benedetta Anselmo, fase offensiva ben sostenuta dai suggerimenti della brava Ilaria Giordano.

Nemmeno un arbitraggio assolutamente inadeguato e non all'altezza della situazione (a volte anche i direttori di gara possono essere in giornata negativa) riesce a smorzare i ritmi dei secondi 45', che hanno visto le nostre ragazze chiudere le alessandrine nella loro metà campo, creare gioco ed occasioni, andare al tiro almeno dieci volte contro una sola del Tortona (in occasione del goal del temporaneo 2 a 2), e concludere quindi la partita con una netta e meritata vittoria.

Limiterei in questo caso la cronaca alle reti, davvero tante!...

Vantaggio ospite ad inizio ripresa, con Maria Speranza Levis che firma la sua personale doppietta sfruttando un assist della "gemella" S. Morello realizzando di sinistro al 47'. Cinque minuti dopo Elena D'Elia calcia da 30 metri una punizione spiovente che coglie impreparata Lu Brancaglion beffata sotto la traversa, e siamo due pari. Sarà quello l'ultimo tiro effettuato verso la nostra porta fino al termine della gara...

A mezzora dal termine si decide la partita, con due reti in due minuti che gelano il Tortona. Al 62' è Sabina Morello a realizzare il vantaggio esterno finalizzando una bella azione sviluppatasi sulla destra, mentre al 63' Ilaria Giordano sigla il 4 a 2 con una rete splendida! La nostra "Gio" lascia partire un destro potente e preciso da fuori area, e manda la palla ad insaccarsi nel "sette" alla destra della pur brava A. Picchi che riesce solo a deviare leggermente la sfera. Nel finale le reti che arrotondano il punteggio a nostro favore, col 5 a 2 a firma di Melissa Bonifacio, un bel destro da dentro l'area all'85', e il definitivo 6 a 2 siglato da Benedetta Anselmo al 91' con una bellissima punizione dai 20 metri.

Un po' di sofferenza dunque, per poi gustare una splendida chiusura da parte della nostra squadra, con la soddisfazione di terminare questa prima parte di stagione da capolista.

Con la speranza che il nuovo anno ci possa vedere ancora protagonisti e in grado di giocarci fino in fondo un obiettivo così importante, colgo l'occasione prima della lunga "pausa agonistica", di porgere i più sinceri e calorosi Auguri di serene e gioiose Festività a tutti.

Alle giocatrici, allo staff, ai genitori e ai sostenitori della mia squadra e della società Cossato Calcio, a tutte le compagini al completo che domenicalmente affrontiamo sui campi di calcio, a Dirigenti ed Arbitri senza i quali, ricordiamolo, non riusciremmo nemmeno ad "accendere la macchina calcistica"... AUGURI A TUTTI VOI, e arrivederci a Febbraio 2012...

Commento a cura di Claudio Viglione.

Le Formazioni di domenica:

TORTONA: A. PICCHI, G. MOGNI, M. MANDIROLA, M. PASTORINO, V. DOMENICHETTI (E. SAONARI DAL 60'), A. RUSSELLO (M. CUCCUNATO DAL 85'), M. AUGUSTI, E. BARABINO, M. RANALDO, P. SILVANO (G. SPECULA DAL 80'). A DISPOSIZIONE: Y. ZAID, M. GALLIANO, F. PERSANO. ALLENATORE: A. CANEPA.

COSSATO CALCIO:

1) L. BRANCAGLION – Indecisa, non reattiva come ci aveva abituati...giornata un po' storta.

2) C. MACHIERALDO – La brava Barabino la mette il difficoltà, e una botta alla testa peggiora la situazione. Cambio obbligato. DAL 46' M. CALANDRA - Entra e "imbavaglia" la prima punta avversaria con esperienza e determinazione.

3) M. TONIOLO – Lenta e poco reattiva nel primo tempo. Tonica e determinata nella ripresa, la fotografia della squadra tutta.

4) B. ANSELMO – Ottima prestazione in mezzo al campo, nella ripresa non sbaglia nulla e segna un bel goal.

5) M. FANTON – A tratti incontenibile, fatica tatticamente nel primo tempo anche se va vicina al goal. Il cambio di fascia nella ripresa la trasforma alla grande.

6) S. POZZO – Primo tempo da incubi notturni, con le compagne che ballano ogni volta che le avversarie ci attaccano, quindi anche il nostro capitano se la vede brutta. Secondo tempo tranquillo, a dirigere una difesa che non sbaglia più nulla!

7) M. DI NAPOLI – Attenta e volenterosa, una partita caparbia! DAL 68' M. BONIFACIO – Per Melissa 20' molto buoni, con intensità e un bel goal.

8) M. PITZALIS – Nel primo tempo non ne azzecca molte neppure lei, dopo l'intervallo recupera posizione e tantissimi palloni. Colpisce pure una traversa prima della sostituzione. DAL 85' P. ROMITO – Un paio di belle "sgroppate" sulla fascia, in pochi minuti molta determinazione.

9) S. MORELLO – Subisce molti falli anche impuniti, ma regge e lotta come sempre. Un goal e un assist tanto per gradire. DAL 88' G. BOSCARO – Anche per lei una manciata di minuti, in un finale in crescendo.

10) M.S. LEVIS – Nervosa e imprecisa nei primi 45' , inarrestabile nel secondo tempo. Subisce innumerevoli falli anche lei, ma risponde con due goal e splendide giocate.

11) A. ZANETTA – Forse abbiamo chiesto troppo in continuità di prestazioni ad una "giovanissima" come lei. Una domenica negativa ci può stare. DAL 46' I. GIORDANO – Semplicemente perfetta! Entra con una voglia di far bene incredibile e ci riesce alla grande, contribuendo a cambiare l'andamento della gara a livello tattico e realizzando una rete da incorniciare.

A DISPOSIZIONE: E. VIANA.

ALLENATORE: L. MARCHI/C. VIGLIONE.

Nella fotografia: Stefania Pozzo

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

No Results Found

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Newsletter

Subscribe to our newsletter. Don’t miss any news or stories.

We do not spam!

Please publish modules in offcanvas position.