Lunedì, 01 Giugno 2020
iten

Romagnano - Azalee

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


ROMAGNANO - AZALEE 0-2
Permangono i soliti problemi. Nessuno mette in dubbio impegno e generosità del Romagnano, ma purtroppo quando arriva il momento di concludere verso la porta si fa un'enorme fatica.

E' successo anche contro le Azalee in una partita che doveva significare molto per la classifica delle granata. Invece le lombarde hanno vinto 2-0 mettendo a nudo i limiti delle ragazze di Sacchi.
Le ospiti sono partite nella maniera giusta creando anche un paio di occasioni importanti, ma il Romagnano è riuscito a reggere l'urto terminando il primo tempo sullo 0-0. Ad inizio ripresa Lunardi si è gettata con coraggio su un pallone vagante anticipando l'uscita di Gallo e ha portato in vantaggio le Azalee. La volontà per cercare il pari non è mancata, ma di occasioni non si può dire altrettanto. Ma di sicuro si può recriminare per un clamoroso calcio di rigore non concesso a metà tempo su Veronese. L'arbitro ha inspiegabilmente sorvolato e in pieno recupero, con il Romagnano tutto proteso all'attacco, Lunardi in contropiede ha realizzato il 2-0.

Romagnano: Gallo, Nidasio, Giannetti, Di Piero, Scalcon, Lomazzi, Puricelli, Lo Russo, Briasco (15'st Betlamini), Pella, Veronese (25'st Cervellin). A disposizione: Brancaglion, Femia.




Azalee: Moro, Fransato (23' De Carli), Cottica (1'st Gino), Del Raso, Crestan (35'st Peripolli), Lunardi, Brunini (15'st Masciaga), Di Lascio, Del Torchio, Beriato, Serna (1'st Magrini). A disposizione: Noretta, Bogni.


Arbitro: Cirio di Savona.
Reti: st 10' Lunardi, 92' Lunardi.
Note: ammonite Giannetti, Nidasio. Recupero: pt 1', st 3'.

 

Ufficio Stampa Romagnano Femminile

Enrico Manassero
Author: Enrico ManasseroEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

calciodonne252

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Firenze, n. 6032 del 15 Settembre 2016, con direttore Giancarlo Padovan.

Please publish modules in offcanvas position.